PDA

Visualizza la versione completa : Libri cd dvd e consegna gratuita


seifer is back
29-01-2009, 16:43
Sono un fervente cliente di play.com.

Acquisto principalmente dvd, ma capita anche qualche libro ed anche se raramente qualche gioco.

Sono piuttosto veloci con la consegna, hanno prezzi bassi, e spesso offerte straordinarie e non paghi la consegna. che sia un prodotto o 50.


Per i libri invece il mio punto di riferimento è sempre stato ibs. La consegna la paghi, cara, e oltre un certo peso, aumenta. Quindi sono costretto a comprare diverse cose, o a fare acquisti multiproprietà, per non smenarci troppo con le spese


Per quale motivo secondo voi, c'è una differenza così abissale fra le due realtà? possibile che in Italia, ci sia questo provincialismo evidente anche nelle grandi distribuzioni?

the_hi†cher
29-01-2009, 17:34
non generalizzerei così tanto, le librerie online italiane spesso e volentieri fanno offerte con consegna gratuita già per ordini superiori ai 40/50 euro. su ibs c'è fino al 16 febbraio, ma anche bol e lafeltrinelli lo fanno.
play.com invece con la doppia valuta sta ladrando un po' troppo sul cambio... 2,99£ corrispondono a 3,26€ per il cambio ufficiale ma diventano 3,99€ per play.com :dottò:

seifer is back
29-01-2009, 17:41
Originariamente inviato da the_hi†cher
non generalizzerei così tanto, le librerie online italiane spesso e volentieri fanno offerte con consegna gratuita già per ordini superiori ai 40/50 euro. su ibs c'è fino al 16 febbraio, ma anche bol e lafeltrinelli lo fanno.
play.com invece con la doppia valuta sta ladrando un po' troppo sul cambio... 2,99£ corrispondono a 3,26€ per il cambio ufficiale ma diventano 3,99€ per play.com :dottò:

ordini superiori ai 40-50 euro, significa spesso 3 cd o 4 libri.

Per non parlare del costo delle serie televisive. su play.com, ne compri 4 al prezzo di una su ibs.

magari la valuta potrà essere svantaggiosa, ma è impareggiabile ugualmente.

wsim
29-01-2009, 17:43
Originariamente inviato da seifer is back

1) Per i libri invece il mio punto di riferimento è sempre stato ibs. La consegna la paghi, cara, e oltre un certo peso, aumenta. Quindi sono costretto a comprare diverse cose, o a fare acquisti multiproprietà, per non smenarci troppo con le spese


2) Per quale motivo secondo voi, c'è una differenza così abissale fra le due realtà? possibile che in Italia, ci sia questo provincialismo evidente anche nelle grandi distribuzioni?


1) Ma non è vero. Fino al 26/1, ad esempio, con 39€ di acquisti c'era la consegna gratuita, adesso altrettanto solo che mi pare abbiano alzato la quota. Inoltre dopo un paio di acquisti che fai sopra i 50 €, spesso e volentieri ti regalano un buono acquisto da 5 o da 10 euro, scalabile dal prossimo acquisto, oppure un DVD o un libro in omaggio scelti da una lista.
Non ho mai pagato la consegna da IBS.

2) beh, su questo ciascuno farà i suoi conti, sono imprese non enti benefici.

the_hi†cher
29-01-2009, 18:09
Originariamente inviato da seifer is back
ordini superiori ai 40-50 euro, significa spesso 3 cd o 4 libri.

Per non parlare del costo delle serie televisive. su play.com, ne compri 4 al prezzo di una su ibs.

magari la valuta potrà essere svantaggiosa, ma è impareggiabile ugualmente. ma il prezzo dei singoli prodotti è anche una questione di mercato, dove i volumi di vendita sono più alti è logico che i prezzi siano più bassi
ed è una questione indipendente dai venditori anche quella delle spese di spedizione, evidentemente in inghilterra sono in grado di strappare ai vettori tariffe vantaggiose anche sulle spedizioni internazionali, in italia invece gli invii postali sono ancora ai livelli di strozzinaggio

e se permetti quello sulla valuta è proprio un giochino sporco... compro su amazon.co.uk gli pago quel poco di spese di spedizione ma compro in sterline e la valuta me la applicano al momento... ai primi di gennaio su play stava ancora a 1.30/1.40 la conversione... mecojoni

vortex87
29-01-2009, 18:14
Su libreriauniversitaria.it c'è (sempre, basta pagare non in contrassegno) la spedizione gratuita sopra i 20 euro, però non ho esperienza diretta.

MDM
29-01-2009, 18:18
Su bol.it io più di una volta ho approfittato della consegna gratuita per spese minime di 20 / 25€. Devi solo saper approfittare del momento giusto.

seifer is back
29-01-2009, 19:13
il momento giusto, il buono, l'ordine di 40 euro, la congiunzione astrale, la fidaty card..

sono cose carine, per carità, ma nn sono la norma.

io su play.com, in qualunque momento, posso acquistare il singolo oggetto e non pagarci niente.

Se ho bisogno di un libro o di un dvd, non è che ogni volta mi devo comprare altri 5/6 prodotti, per non pagarci la consegna.

Risparmio sulla consegna ma spendo un capitale, e non sempre è facile trovare qualcosa che m'interessi.

seifer is back
29-01-2009, 19:17
Originariamente inviato da the_hi†cher
ma il prezzo dei singoli prodotti è anche una questione di mercato, dove i volumi di vendita sono più alti è logico che i prezzi siano più bassi
ed è una questione indipendente dai venditori anche quella delle spese di spedizione, evidentemente in inghilterra sono in grado di strappare ai vettori tariffe vantaggiose anche sulle spedizioni internazionali, in italia invece gli invii postali sono ancora ai livelli di strozzinaggio


vettori una sega. spediscono in italia, al solito prezzo, utilizzando gli stessi corrieri che potrebbe usare ibs, ed in più quelli inglesi.

La realtà è che in italia il commercio elettronico è provinciale e ottuso. Non hann il minimo senso del business, sono indietro e come in molti altri settori, vorrebbero lucrare oltre il concepibile, tarpandosi le ali da soli.

Non a caso siamo il paese occidentalizzato più indietro negli acquisti online.

NetMassimo
29-01-2009, 20:32
Veramente play.com ti spedisce via posta normale mentre ibs ti spedisce tramite corriere espresso.
Considera anche che play.com ha un mercato internazionale con numeri che fanno impallidire ibs anche come costi di gestione perché in Italia costa tutto di più, dalle buste imbottite / scatoloni alla gestione dei pagamenti tramite carte di credito e ai dipendenti (perché il costo di un dipendente in Italia è molto ma molto superiore al suo stipendio netto), per non parlare di siae e balzelli assortiti.
Nota che anch'io ultimamente compro pure i libri da play.com però capisco anche quali sono i problemi di una realtà italiana come ibs.

Loading