PDA

Visualizza la versione completa : Lettera a Lottomatica sul Gratta e Vinci


gianvituzzi
03-02-2009, 11:13
Salve,

sono un assiduo giocatore di Gratta e Vinci e sopratutto del nuovo uscito "Prendi Tutto" anche se fino ad ora purtroppo mi ha dato ben poche soddisfazioni. In particolare mi stupisce il fatto che non sono mai riuscito a vincere premi superiori al prezzo stesso del biglietto; ovvero 5 euro. Immagino, tuttavia, che sia una mera questione di fortuna!

La mia domanda sorge spontanea: come sono suddivisi i premi del "Prendi Tutto"?

Sul biglietto c’è scritto "oltre 250 milioni di euro da vincere". Immagino quindi che la maggior parte dei tagliandi saranno dedicati alla vincità minima e naturalmente per i primi premi vi saranno pochissimi tagliandi in circolazione. (Ad esempio nel comunicatp stampa del gratta e vinci alleggato al biglietto della Lotteria Italiana c'era già una suddivisione scritta della quantita di tagliandi stampati per ogni fascia di vincita)

Quando vengono vinti i primi premi, vegono rimessi in circolo tagliandi vincenti per quelle somme per dare possibilità ad altri di vincerle? Ad esempio supponiamo che ci siano 2 biglietti da 500.000 euro in circolazione; se fossero venduti e quindi vinti dai rispettivi compratori verrebbero ristampati altri biglietti vincenti per quella cifra oppure rimarrebbero i vari premi restanti...i vari 100.000 euro...10.000 euro...etc ??

Inoltre, vorrei sapere come viene gestita la fiscalità delle vincite...se Lottomatica o chi per lei si pone come sostituto d'imposta (regime di risparmio amministrato) e versa l'IRPEF (reddito diverso) e le altre tasse relative alla vincita (Nessun provento deve essere riportato nella propria dichiarazione dei redditi) oppure no.

Ultima domanda: per riscuotere un biglietto vincente di fascia alta tipo 500.000 euro bisogna necessariamente chiamare un avvocato/notaio o si può semplicemente rivolgersi alla banca Intesa Sanpaolo?

distinti saluti,

Fran©esco
03-02-2009, 11:19
Originariamente inviato da gianvituzzi


http://i141.photobucket.com/albums/r68/giancarletto/FILM/ITALIANO/CarloVerdonesBiancoRossoeVerdone198.jpg
Nonna... mi sa che àmo sbajato indirizzo... questo è 'r forum di html.it!
Nàmo!

Cholo
03-02-2009, 11:20
Gentile signor Lottomatica,
l'altro giorno un tizio a Roma ha vinto 8 miliardi di euro alla lotteria. Non è la prima volta che succede un fatto del genere.
Eppure, nonostante il fatto che io stesso me medesimo abiti a Roma, non conosco nessuno che abbia vinto un fottio di soldi alla lotteria. Come lo spiega questo? Eh?

Cordiali (ma diffidenti) saluti

Fran©esco
03-02-2009, 11:22
Cara Sara,
lo so sono passati 15 anni, da quando mi hai lasciato.
Lo so, eravamo due ragazzini.
però per me è stato il primo amore, e ho sofferto tantissimo.
Quindi volevo dirti qui davanti a tutti che sei una stronza.
E anche un po' zoccola.
Muori.

Fra

leon4rdo
03-02-2009, 11:23
Originariamente inviato da Fran©esco
Cara Sara,
lo so sono passati 15 anni, da quando mi hai lasciato.
Lo so, eravamo due ragazzini.
però per me è stato il primo amore, e ho sofferto tantissimo.
Quindi volevo dirti qui davanti a tutti che sei una stronza.
E anche un po' zoccola.
Muori.

Fra

:malol:

agiaco
03-02-2009, 11:24
e io ho vinto 5mila euro al gratta e vinci! ahahaha

Mitico
03-02-2009, 11:25
Originariamente inviato da agiaco
e io ho vinto 5mila euro al gratta e vinci! ahahaha

Si ma il gratta e vinci è falso.

wallrider
03-02-2009, 11:31
Originariamente inviato da gianvituzzi

secondo me i tuoi dubbi sono più che legittimi
gli altri che hanno postato sono dei cretidioti :prrr:

Druzya
03-02-2009, 11:33
Egregio Signor Dio,

In quanto legale rappresentante di me stesso, le scrivo questa mia lettera per invitarla a desistere in questo stesso momento da tutte quelle azioni definibili come mobbing che Lei, o chi per Lei (intendasi sottoposti angelici e/o demoniaci), intraprende ai danni del mio assistito. Qualora Lei non adempia a questo invito, provvederemo a denunciarla a piu' alta autorita'.

in Fede,
Druzya

Cholo
03-02-2009, 12:01
Magnifico direttore di banca,
sò che in genere ci si rivolge in questo modo ai rettori universitari e ai coni gelato dell'Algida ma onestamente, mi rompo anche un pò le scatole a tenere in memoria un titolo tanto inutile senza mai usarlo. Un pò come quei vocaboli che per qualche motivo impari ma che non riesci mai a infilare nel discorso. A tal proposito l'avverto che questa lettera ne è piena zeppa.

Atavicamente io sono un tipo informato; Leggo le notizie, le correlo, le garrulo. A volte le commento, ne evidenzio le parti salienti e perchè no, me ne invento di mie. Sapeva che i caimani del Borneo, hanno un gene che gli consente di rilevare istantaneamente la posizione dello Starbucks più vicino?

Ho da poco scoperto - con mio grosso rammarico - che i nostri interessi sono in conflitto.
Quando io perdo, voi guadagnate.
Quando io guadagno, voi perdete dei soldi (d'altronde rapino esclusivamente le vostre agenzie nel Bresciano).

In effetti, quando io perdo, poi mi vedo constretto a rapinarvi, il che innesca un circolo vizioso sinusoidale senza fine, come potete ben immaginare.

Trovo anche scorretto che richiediate un tasso di interesse sui mutui che contraggo presso di voi.
Mi disturba infine che facciate cartello contro di me. Come in un monopolio dissimulato, e informiate tutte le altre banche ogni qualvolta non pago le rate. Davvero un atteggiamento immaturo il vostro.

Stocastici saluti,

Yucos

Loading