PDA

Visualizza la versione completa : Consulenza al volo riguardo ocilloscopio O_O


matteomors
05-02-2009, 19:47
Ragazzi ho creato una simulazione in flash di un'oscilloscopio sono uno studente secondo voi è accettabile una cosa del tipo 2 pulsanti frequenza e voltaggio e in base a quelli e solo quelli viene visualizzato il segnale???

deleted_110
05-02-2009, 19:50
e il tempo?

trinityck
05-02-2009, 19:52
e l'italiano?

matteomors
05-02-2009, 19:57
SI SCUSAMI SUA MAESTà L'APOSTROFO NON ANDAVA MESSO MI INCHINO A LEI...

comunque no non è possibile modificare il time division...non so se mi sono espresso bene cioè la simulazione viene visualizzata sullo sfondo di tipo una griglia e le divisioni sono quelle...

non va bene?

deleted_110
05-02-2009, 20:05
Originariamente inviato da matteomors
SI SCUSAMI SUA MAESTà L'APOSTROFO NON ANDAVA MESSO MI INCHINO A LEI...

comunque no non è possibile modificare il time division...non so se mi sono espresso bene cioè la simulazione viene visualizzata sullo sfondo di tipo una griglia e le divisioni sono quelle...

non va bene?

In genere gli oscilloscopi hanno di sicuro un tasto per la tensione/divisione e per il tempo/divisione.

La griglia sara' pure fissa, ma tu puoi decidere quanto "dura" una divisione

Non so cosa intendi per frequenza. La frequenza di campionamento? O la frequenza dell'onda visualizzata? Nel qual caso diventa un generatore di onde piu' che un oscilloscopio.

panta1978
05-02-2009, 20:09
Originariamente inviato da matteomors
SI SCUSAMI SUA MAESTà L'APOSTROFO NON ANDAVA MESSO MI INCHINO A LEI...

comunque no non è possibile modificare il time division...non so se mi sono espresso bene cioè la simulazione viene visualizzata sullo sfondo di tipo una griglia e le divisioni sono quelle...

non va bene?
Da quel poco che ho capito... sì, va bene.

Ah, quando si parlava de "l'italiano" non ci si riferiva solo all'apostrofo...

matteomors
05-02-2009, 20:22
lasciamo perdere l'italiano...comuque si per frequenza intendo la frequenza del segnale visualizzato...più aumenta e più è "fitto" il segnale,mentre più aumenta il voltaggio più aumenta l'"altezza"(l'ampiezza)...

sacristofelico
05-02-2009, 20:28
La scala dei tempi deve poter essere variabile altrimenti hai un range di frequenza limitato da
visualizzare.
Già che ci sei potresti fare anche un analizzatore di spettro che è uno strumento complementare
all'oscilloscopio:si tratta di raffigurare graficamente la composizione in frequenza di un segnale
con in ascissa la frequenza e in ordinata l'intensità. :)

matteomors
05-02-2009, 20:30
:) grazie per l'aiuto :)
non credo perchè già ci ho messo una vita a sviluppare questa :)
si alla fine la possibilità di modificare la scala dei tempi fungerebbe tipo da zoom giusto???

sacristofelico
05-02-2009, 20:37
Originariamente inviato da matteomors matteomors
:) grazie per l'aiuto :)
non credo perchè già ci ho messo una vita a sviluppare questa:)
si alla fine la possibilità di modificare la scala dei tempi fungerebbe tipo da zoom giusto???


Giusto,è come se potessi sondare diverse scale di periodo e di fatto è uno zoom/contrazione temporale

Loading