PDA

Visualizza la versione completa : riforma della giustizia


scimmietta1
06-02-2009, 17:38
non commento perchè mi vengono solo fuori parole che mi farebbero espellere dal pianeta terra..

Anticipo solo questo per chi non ha volgia di leggere
L'ennesimo tentativo di modificare la costituzione e che un cittadino assolto da un tribunale della Repubblica non possa essere più chiamato ad un secondo o terzo grado dagli avvocati dell'accusa

riforma del processo penale, ok del cdm al ddl del ministro alfano
Giustizia: niente appelli se si è assolti
in primo grado, parità tra pm e difesa
Berlusconi: «Se sarà necessaria una riforma della Costituzione la affronteremo»


ROMA - Il Consiglio dei ministri ha dato via libera al disegno di legge di riforma del processo penale. «Abbiamo fatto un buon lavoro, tenendo sempre presente l'obiettivo di un processo giusto e rapido: quelle che abbiamo approvato sono misure di importantissimo rilievo», ha detto il ministro della Giustizia Angelino Alfano, in conferenza stampa a palazzo Chigi, a proposito del ddl sulla giustizia licenziato dal Consiglio dei ministri.

I CONTENUTI - La bozza di riforma - trenta articoli in tutto - prevede una maggiore autonomia per la polizia giudiziaria e una revisione dei poteri del pm, aumentando le prerogative della difesa. In particolare i pubblici ministeri diventeranno «avvocati dell'accusa» con un obbiettivo: "Garantire - dice Alfano - la perfetta parità tra l’accusa e la difesa, dando piena applicazione all’articolo 111 della Costituzione, approvato dieci anni fa a larga maggioranza ma non ancora pienamente applicato. Un ampio capitolo quello della riforma del processo penale è stato dedicato alle misure di garanzie per i cittadini sul versante del giusto processo. L'obbiettivo della perfetta paritàtra accusa e difesa si consoliderá nella proposta di riforma della Costituzione che faremo a breve. Secondo la versione più recente della bozza - sottoposta a gennaio dal ministro della Giustizia Angelino Alfano ai colleghi della maggioranza - il pm potrà solo ricevere la notizia criminis senza più poter aprire fascicoli sullo spunto di articoli di giornale o confidenze private. Sono previsti anche criteri più certi per determinare il giudice competente se non è individuabile il luogo in cui è stato commesso il reato, ed è resa più facile la ricusazione del magistrato che «esterna» fuori dal processo. Si stabiliscono inoltre corsi obbligatori per chi aspira a dirigere un ufficio.

NIENTE APPELLI - Il disegno di legge è stato poi illustrato dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi. «Nella riforma del processo penale varata dal Cdm - ha detto Berlusconi - manca una norma che sta molto a cuore a tutti noi e che ci farebbe andare sullo stesso piano con le altre grandi democrazie: quella in base alla quale un cittadino assolto da un tribunale della Repubblica non possa essere più chiamato ad un secondo o terzo grado dagli avvocati dell'accusa che magari solo per puntiglio o per perseverare nella giustezza della loro accusa perché pagati e in carriera per questo». «È un principio di democrazia a cui teniamo molto - ha aggiunto il premier -, vedremo se sarà necessario una riforma della Costituzione, ma riteniamo che la nostra riforma non sarà completata fino a quando non ci sarà anche questo tassello».

LE ALTRE NOVITA' - Nel progetto di Alfano ci sono anche una serie di norme che dovrebbero sveltire e migliorare il funzionamento della struttura. Le novità, ha spiegato il ministro, riguardano l'introduzione della regola della comunicazione online nel processo penale e civile; la digitalizzazione della giustizia e «misure che sgraveranno il sistema di formalismi e consentiranno risparmi come le notifiche». C'è poi un capitolo nel ddl sull’efficienza della giustizia varato oggi nel Cdm che obbligherà gli uffici giudiziari italiani a stilare, con cadenza trimestrale, un rapporto di produttività che verrà poi inviato elettronicamente al ministero della Giustizia. Alfano ha spiegato che il ministero provvederà alla pubblicazione online dei rapporti, dando vita a una sorta di classifica dei vari uffici giudiziari.

Druzya
06-02-2009, 17:47
che schifo.

scimmietta1
06-02-2009, 18:28
Originariamente inviato da Druzya
che schifo.

quanti mesi sono che è in carica? :stordita:

Druzya
06-02-2009, 18:51
Originariamente inviato da scimmietta1
quanti mesi sono che è in carica? :stordita:

troppi

mdsjack
06-02-2009, 20:13
ma come si fa ad esprimere un'opinione quando non vengono elencati in modo preciso i contenuti? in alcuni tg si sono fatte chiacchiere come quelle dell'articolo qui, dove non si capisce una beneamata mazza della riforma.

vediamo gli interventi normativi, uno per uno, poi discutiamo.

la parità tra accusa e difesa è buona, ma COME la si realizza? direi che è un aspetto non secondario.
speriamo poi nelle norme sul processo telematico.
riforme costituzionali non sono necessarie, a mio avviso.

marco@linuxbox
06-02-2009, 20:15
berlusconi che parla di giustizia è come il papa che sproloquia sul sesso orale

scimmietta1
06-02-2009, 21:25
Originariamente inviato da marco@linuxbox
berlusconi che parla di giustizia è come il papa che sproloquia sul sesso orale

il mettere berlusconi e sesso orale nella stessa frase ti è venuta così? :mame:

capsula
06-02-2009, 22:30
Franco Battiato - Povera Patria


Povera Patria! Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos'e` il pudore,
si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
e tutto gli appartiene.

Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese e` devastato dal dolore...
ma non vi danno un po' di dispiacere
quei corpi in terra senza piu` calore?

Non cambiera`, non cambiera`
no cambiera`, forse cambiera`.

Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali,
Me ne vergogno un poco, e mi fa male
vedere un uomo come un animale.

Non cambiera`, non cambiera`
si` che cambiera`, vedrai che cambiera`.

Voglio sperare che il mondo torni a quote piu` normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli piu` di dittature,
se avremo ancora un po' da vivere...
la primavera intanto tarda ad arrivare.

http://www.youtube.com/watch?v=YD5va_R3kAI

Mi sto auto-convincendo che questo paese cambierà quando saranno estranei, stranieri a governarci. Noi non siamo in grado di governarci.

scimmietta1
07-02-2009, 00:17
Originariamente inviato da capsula
Mi sto auto-convincendo che questo paese cambierà quando saranno estranei, stranieri a governarci. Noi non siamo in grado di governarci.

ben vengano.. tutto meno che sto merdaio :fagiano:

Loading