PDA

Visualizza la versione completa : Brutte esperienze?solo un ricordo... anzi no!


.NET-Inside
16-02-2009, 13:58
Arriva pillola cancella memoria
Messa a punto in Olanda, è polemica
Un farmaco per cancellare i brutti ricordi: uno stupro, un lutto cocente o semplicemente la bocciatura a un esame. Un gruppo di scienziati ha scoperto come evitare che i ricordi traumatici si riattivino negli esseri umani. Potrebbe essere la soluzione per chi soffre di stress post-traumatici, non riesce a superare memorie dolorose o soffre di fobie ricorrenti. Ma è già polemica, perché c'è chi solleva dubbi etici sul farmaco.

Un'equipe di scienziati olandesi sostiene di esser riuscita a cancellare i cattivi ricordi usando un farmaco beta-bloccante, comunemente usato per i pazienti che hanno problemi cardiaci. Alcuni esperimenti sugli animali avevano già dimostrato che tali farmaci - che bloccano i recettori beta-adrenergici, una classe di recettori associati alla proteina G- possono interferire sul modo in cui il cervello rielabora la memoria di eventi dolorosi. Nel nuovo studio -apparso sull'edizione Internet della rivista 'Nature euroscience'- il professore Merel Kindt ha testato il farmaco su una sessantina tra uomini e donne, sofferenti di aracnofobia, la paura dei ragni. Al gruppo sono state mostrate foto di ragni e contemporaneamente somministrate lievi scosse elettriche.

Il giorno dopo i volontari sono stati divisi in due gruppi: ad uno è stato dato il beta-bloccante, all'altro una pillola placebo; quindi ai due gruppi sono stati mostrate di nuovo le immagini dei ragni. I ricercatori registravano il livello di paura facendo risuonare lievi rumori e registrando in che modo i volontari battevano gli occhi. Ebbene, il gruppo a cui era stato dato il farmaco beta-bloccante sbatteva le ciglia in modo molto più lieve. Il test è stato ripetuto anche il giorno successivo, e quelli sottoposti al farmaco sono apparsi ancora meno spaventati. Il farmaco sembrerebbe dunque interferire sul modo in cui il cervello ri-crea un ricordo doloroso; e in via teorica potrebbe cancellare il ricordo di eventi traumatici e anche aiutare i pazienti a superare fobie, ossessioni, disordini alimentari e addirittura blocchi sessuali.

Immediate le critiche: "Rimuovere i cattivi ricordi non è come togliere una verruca o un neo", ha detto Daniel Sokol, docente di Etica Medica alla St George's, University of London:"Cancellare il passato doloroso muta la nostra individualità perché l'essere umano è legato ai propri ricordi". Non solo: "Le vittime di violenza potrebbero voler cancellare il ricordo del doloroso evento, e in tal modo perdere la capacità di riconoscere i responsabili", ha rincarato la dose John Harris, dell'University of Manchester. Con il rischio ulteriore, ventilato da Paul Farmer, responsabile di un'organizzazione, Mind, che si occupa di salute mentale, "di cancellare insieme ai cattivi ricordi, anche quelli più belli".



Che ne pensate?

Ph:l
16-02-2009, 14:02
non riesco a pensare a me stesso senza la mia memoria :bhò:

mdsjack
16-02-2009, 14:13
Visto che ancora nessuno sa come funziona il cervello, mi viene da pensare che questa roba chimica agisca come una specie di mannaia, più che come intervento mirato. per cui al di là delle implicazioni etiche, mi preoccuperei più banalmente delle controindicazioni mediche...

andrea.paiola
16-02-2009, 14:16
non mi ricordo.

Stainboy
16-02-2009, 14:33
Professionalmente parlando è la classica "scelta facile", che si sà non è mai quella giusta.

Anche e soprattutto le cattive esperienze aiutano e sono talmente tanti i modi per uscirne che non c'è bisogno di un altro "farmaco" sperimentale e potenzialmente molto pericoloso.

valuzza
16-02-2009, 14:34
a me nn serve...
ho già di mio una memoria dimmerda... :D

DeBe99
16-02-2009, 14:36
La paura e gli eventi dolorosi sono parte integrante della vita di una persona. Cancellarle, vuol dire cancellare parte della sua vita e della sua coscienza.
Mi ricorda molto la lobotomia.

Stainboy
16-02-2009, 14:37
Dollhouse parla proprio di questo genere di cose.. lo so, c'entra niente, è che me ne sono innamorato :fagiano:

jonnym78
16-02-2009, 14:42
mi ricordo di un ricordo
spero che non me lo scordo,
un ricordo di fanciullo
che mi dona sicurezza...
e per non dimenticarlo
io mi alleno a ricordarlo...
ma dimentico il presente!
io mi alleno a ricordarlo
con il metodo ufficiale:
annodare il fazzoletto
ad un biografo ufficiale

JackBabylon
16-02-2009, 14:44
Non lo so, per quel che mi riguarda non servirebbe a granchè, perchè fortunatamente non ho avuto esperienze cosi pesanti da essere solo un peso e non una crescita..

Tendenzialmente sono contrario, ma boh non riesco ad esserlo del tutto

Loading