PDA

Visualizza la versione completa : Germania-Italia 10-0


Sky
08-03-2009, 03:38
Continuano le porcherie...

------------------

Germania. Il deputato Jorg Tauss viene indagato per mesi per pedopornografia, con intercettazioni telematiche (gli leggono le mail) e incroci di tabulati telefonici. Senza chiedere l’autorizzazione al Parlamento, onde evitare di informarlo che era controllato. L’altro giorno, a fine indagine, i giudici han chiesto ex post al Bundestag il permesso di usare intercettazioni e tabulati, nonché di perquisire l’ufficio dell’onorevole. La polizia ha atteso davanti alla porta della stanza il voto dei deputati, che è giunto in tempo reale. Dopodichè è scattata la perquisizione. Se le prove a suo carico saranno confermate, Tauss verrà cacciato dal partito e dal Parlamento.

Italia. Per la seconda volta, la giunta per le autorizzazioni a procedere del Senato presieduta da Marco Follini ha rispedito al mittente la richiesta dei giudici di Milano di poter utilizzare le telefonate intercettate nell’estate del 2005 fra Giovanni Consorte e il senatore Pd Nicola Latorre sulla scalata illegale di Unipol a Bnl. Voto unanime: Pdl e Pd, Lega e Udc appassionatamente affratellati, a parte Luigi Ligotti dell’Idv. I giudici vogliono usare le telefonate per indagare Latorre per concorso nell’aggiotaggio di Consorte. Il Senato risponde picche, perché Latorre non è indagato. Ma la legge Boato prevede che le telefonate siano inutilizzabili, salvo autorizzazione del Senato. Senza la quale Latorre non potrà mai essere indagato. Intanto la gip che osò chiedere il permesso, Clementina Forleo, è stata cacciata da Milano. Latorre invece resta vicecapogruppo del Pd. Forza Pd. Anzi, Forza Italia.

Marco Travaglio (tanto per cambiare)

Link all'articolo: http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/2009/03/07/germaniaitalia_100.html

sacristofelico
08-03-2009, 12:26
Bah,che tutti i partiti indistintamente siano affiatatamente complici nel coprire atti criminali di un deputato,mi pare strano.
Poi la Forleo è stata cacciata:non è nel potere della politica cacciare un gip o pm.
Se invece ci sono tresche torbide tra il potere politico e la magistratura o il csm tali da imporre da parte di quest'ultima alla Forleo di andarsene,beh non è quello che ha sempre detto Silvio riguardo a tali tresche?(....naturalmente sul versante rosso!).

In questo caso non sarebbe opportuno pigliarsela anche con il csm e gli alti ranghi della magistratura,sempre così difesi strenuamente da Di Pietro?

spizzico
08-03-2009, 12:34
Originariamente inviato da sacristofelico
Bah,che tutti i partiti indistintamente siano affiatatamente complici nel coprire atti criminali di un deputato,mi pare strano.
Poi la Forleo è stata cacciata:non è nel potere della politica cacciare un gip o pm.
Se invece ci sono tresche torbide tra il potere politico e la magistratura o il csm tali da imporre da parte di quest'ultima alla Forleo di andarsene,beh non è quello che ha sempre detto Silvio riguardo a tali tresche?(....naturalmente sul versante rosso!).

In questo caso non sarebbe opportuno pigliarsela anche con il csm e gli alti ranghi della magistratura,sempre così difesi strenuamente da Di Pietro?


Strano eh?...quando c'è da mangiare o inciuciare diventano tutti amici e complici, questo è il fatto...tanto per dare un idea, basta ricordare la scenetta ad omnibus tra bocchino e un deputato pd(non ricordo il nome) che gli passa un "pizzino" suggerendo allo stesso bocchino come difendersi..

andrea.paiola
08-03-2009, 12:48
Originariamente inviato da sacristofelico
In questo caso non sarebbe opportuno pigliarsela anche con il csm e gli alti ranghi della magistratura,sempre così difesi strenuamente da Di Pietro?
ma che scrivi?
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=1299380

sacristofelico
08-03-2009, 12:57
Originariamente inviato da andrea.paiola
ma che scrivi?
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&threadid=1299380

Eh ho letto,appunto!Perche sempre tutti a difendere la magistratura incondizionatamente?
Questa non l'ho mai capita.

krakovia
08-03-2009, 13:04
è ora in streaming su beppegrillo.it

andrea.paiola
08-03-2009, 13:18
Originariamente inviato da sacristofelico
Eh ho letto,appunto!Perche sempre tutti a difendere la magistratura incondizionatamente?
Questa non l'ho mai capita.
chi sarebbe a difendere la magistratura incondizionatamente? :berto:

sacristofelico
08-03-2009, 13:36
Originariamente inviato da andrea.paiola
chi sarebbe a difendere la magistratura incondizionatamente? :berto:

Eh dai,tutte le volte che il Berlusca è stato inquisito,trovamene uno su sto forum che si sia mai posto il problema se la magistratura agiva per dovere o per secondi fini.
E mi riferisco soprattutto a quelli che si dichiarano puri e intonsi,che vogliono vedere come stanno le cose.
Poi,visto che qui son sempre tutti pronti a sostenere Di Pietro,non ho mai visto nessuno sollevare
dubbi sui suoi veri intenti politici,visto che,dimmi se sbaglio,non ho mai
una sola volta sentito Di Pietro sollevare una qualsivoglia critica sull'operato della magistratura,mai. :bhò:

soichiro
08-03-2009, 13:41
Originariamente inviato da sacristofelico
Bah,che tutti i partiti indistintamente siano affiatatamente complici nel coprire atti criminali di un deputato,mi pare strano.
Poi la Forleo è stata cacciata:non è nel potere della politica cacciare un gip o pm.
Se invece ci sono tresche torbide tra il potere politico e la magistratura o il csm tali da imporre da parte di quest'ultima alla Forleo di andarsene,beh non è quello che ha sempre detto Silvio riguardo a tali tresche?(....naturalmente sul versante rosso!).

In questo caso non sarebbe opportuno pigliarsela anche con il csm e gli alti ranghi della magistratura,sempre così difesi strenuamente da Di Pietro?

:master: :master:

si direbbe che tu viva in una realtà parallela e per qualche motivo i post del tuo mondo, in cui i politici italiani sono onesti e i magistrati cattivi, finiscano in questo parallalelo dove i nostri politici sono una banda bassotti al potere e i magistrati cercano di mandarli dove gli compete: le patrie galere :mame:

andrea.paiola
08-03-2009, 13:52
Originariamente inviato da sacristofelico
Eh dai,tutte le volte che il Berlusca è stato inquisito,trovamene uno su sto forum che si sia mai posto il problema se la magistratura agiva per dovere o per secondi fini.
E mi riferisco soprattutto a quelli che si dichiarano puri e intonsi,che vogliono vedere come stanno le cose.
Poi,visto che qui son sempre tutti pronti a sostenere Di Pietro,non ho mai visto nessuno sollevare
dubbi sui suoi veri intenti politici,visto che,dimmi se sbaglio,non ho mai
una sola volta sentito Di Pietro sollevare una qualsivoglia critica sull'operato della magistratura,mai. :bhò:
beh, informati

Loading