PDA

Visualizza la versione completa : La parola "emo" č di uso comune?


kylnas1
11-03-2009, 19:23
:oVVoVe:

Da un libro:
"c’erano vampiri emo con le loro stranezze tipo indossare calzoni da ragazza o coprirsi meta` della faccia con quelle orrende frangette? Oppure erano tutti dark strampalati cui non piace molto lavarsi? Mi sarei trasformata in una dark? O peggio ancora in un’emo?"

...

Domenix
11-03-2009, 19:25
Certo.
EMOsocaxxi!
EMOmairottoicojoni!
EMOmenetornoacasa!
EMOgiocal'interamanchestereseperdedomanimedomalato enonvadoafarmiperculareallavorospecialmenteselarom apassa!
:stordita:

noarts
11-03-2009, 19:54
EMOSCAMBIO!

aedo1.0
11-03-2009, 22:36
Originariamente inviato da kylnas1
:oVVoVe:

Da un libro:
"c’erano vampiri emo con le loro stranezze tipo indossare calzoni da ragazza o coprirsi meta` della faccia con quelle orrende frangette? Oppure erano tutti dark strampalati cui non piace molto lavarsi? Mi sarei trasformata in una dark? O peggio ancora in un’emo?"

...

č un tema delle medie?

Domenix
11-03-2009, 22:58
Qualcun'altro che mi downtonta? :madai!?:

ch_kat
12-03-2009, 08:57
Originariamente inviato da kylnas1
:oVVoVe:

Da un libro:
"c’erano vampiri emo con le loro stranezze tipo indossare calzoni da ragazza o coprirsi meta` della faccia con quelle orrende frangette? Oppure erano tutti dark strampalati cui non piace molto lavarsi? Mi sarei trasformata in una dark? O peggio ancora in un’emo?"

...
Scusa ma in che libro l'hai trovato? Uno di quei libri gggiovani scritti da un autore gggiovane che usa il linguaggio di noi gggiovani?

Cmq ricordo che quando vidi il termine "sclerare" in un libro, alle superiori, mi venne un tuffo al cuore: mioddio, allora era una parola vera!!! :stordita: Credo fosse un libro di Isabella Santacroce :cvd:

wallrider
12-03-2009, 09:10
Originariamente inviato da Domenix
Qualcun'altro che mi downtonta? :madai!?: tempo di installarlo :zizi:

aeterna
12-03-2009, 09:15
leggendo domenix al contrario....

vedo la parola EMO e gli interisti morti che sucano

:cry:

aedo1.0
12-03-2009, 09:16
Originariamente inviato da ch_kat
Scusa ma in che libro l'hai trovato? Uno di quei libri gggiovani scritti da un autore gggiovane che usa il linguaggio di noi gggiovani?

Cmq ricordo che quando vidi il termine "sclerare" in un libro, alle superiori, mi venne un tuffo al cuore: mioddio, allora era una parola vera!!! :stordita: Credo fosse un libro di Isabella Santacroce :cvd: :mame:

trinityck
12-03-2009, 09:19
Originariamente inviato da aedo1.0
č un tema delle medie? č un romanista, che vuoi che legga :D

Loading