PDA

Visualizza la versione completa : [legale] Chi sono le vere vittime degli errori arbitrali


preben
12-03-2009, 19:03
Gironzolando per internet ho trovato questo:

10/03/09 - La pubblicazione avvenuta in questi giorni su alcune testate giornalistiche sportive (http://www.corriere.it) della classifica virtuale del campionato di calcio italiano stilata dall'Osservatorio sugli errori arbitrali, ha di nuovo suscitato accese polemiche tra gli operatori del settore.

L'indagine dell'Osservatorio, rispetto alle quotidiane dispute mediatiche, ha il pregio di fornire, in più, una sorta di “certificazione” degli errori commessi dai direttori di gara.

Alcuni esempi dalla recente cronaca sportiva:

a) espulsione con tanto di squalifica per De Rossi in Roma-Udinese, per aver contestato un'evidente errore arbitrale;
b) Genoa-Inter:
Milito del Genoa, fermato per un fuorigioco inesistente davanti alla porta;
nessuna ammonizione per Balotelli dell'Inter, graziato in almeno 2 occasioni per falli commessi da dietro ai danni di Criscito e Juric;
ammonito, invece, per perdita di tempo Ferrari del Genoa;
c) gol valido annullato a Corradi in Lecce-Reggina.

Non stupisce pertanto che la conclusione cui perviene l'Osservatorio circa la probabile alterazione della classifica, abbia destato nuovi e più fondati malumori nell'ambiente calcistico.

Ciò in considerazione del fatto che appare sempre meno giustificabile il comportamento di chi (FIFA, e organi federali in primis) ben potendo adottare misure e strumenti in grado di garantire la genuinità del risultato sportivo, si ostina invece a non far nulla.

Come sempre, però, si tende ad evidenziare solo ed esclusivamente gli interessi delle società.

Mentre si trascura di ogni volta di parlare dei diritti dei privati cittadini.

In particolar modo dei titolari di partecipazioni nelle stesse società calcistiche, nonché degli stessi spettatori, di coloro, cioè, che essendo i “consumatori” finali dell'evento sportivo, hanno senz'altro diritto ad un “prodotto” genuino, ad un risultato, cioè, che non sia reso alterato dai continui errori arbitrali, tanto più quando questi sono pressoché unanimamente considerati evitabili.

In merito all'interesse di tutti alla correttezza e regolarità della competizione sportiva, si veda più da vicino cosa dice la normativa italiana in materia:

L’art. 2 dello Statuto del CONI sancisce il diritto al “regolare e corretto svolgimento delle gare, delle competizioni...agonistico-sportive”;

l’art. 1 della l. 13 dicembre 1989, n. 401, punisce “chiunque offre o promette denaro o altra utilità o vantaggio a taluno dei partecipanti ad una competizione sportiva organizzata dalle federazioni riconosciute dal Comitato olimpico nazionale italiano... al fine di raggiungere un risultato diverso da quello conseguente al corretto e leale svolgimento della competizione...”

Come si vede, dunque, il nostro ordinamento dà ampio riconoscimento al diritto alla regolarità delle competizioni sportive. Ed è per questo che si deve porre particolare attenzione al problema della sua tutela in caso di lesione.

Studilegali.it, consapevole dell'antieconomicità di azioni legali individuali, che costituiscono spesso la vera ragione per cui si preferisce rinunciare a far valere i propri diritti quando questi sono di modesto valore, offre a tutti i cittadini che si ritengano danneggiati dai continui errori arbitrali (o per il caso di frode sportiva) la possibilità di unirsi nell'esercizio di future azioni legali nel caso in cui risultasse di nuovo accertata alla conclusione del campionato 2008/2009 l'irregolarità del suo svolgimento.

A tal fine si invita i consumatori a conservare i biglietti dello stadio, le scommesse giocate e/o qualsiasi altro elemento probatorio che possa essere adoperato a supporto di una eventuale azione giudiziaria.

Gli interessati possono contattarci inviando una email all'indirizzo info@studilegali.it, scrivendo nell'oggetto "cittadino danneggiato" e nel corpo della email "autorizzo ai sensi del D.lgs. 196/2003 a contattarmi via email nel caso di eventuali e future azioni giudiziarie atte a verificare la regolarità del campionato 2008-2009".

I legali che volessero partecipare all'iniziativa possono scrivere nell'oggetto "team legale” e nel corpo della email "autorizzo ai sensi del D.lgs. 196/2003 a contattarmi via email al fine di valutare l'opportunità di eventuali e future azioni giudiziarie atte a verificare la regolarità del campionato 2008-2009".

Link: studilegali.it

A voi calciofili e non del forum chiedo: secondo voi potrebbe avere un seguito una proposta del genere?

TeoB
12-03-2009, 19:05
Sono proprio questi i problemi che ci attanagliano. Fate bene, combattete finchè giustizia non sarà fatta.

preben
12-03-2009, 19:07
Originariamente inviato da TeoB
Sono proprio questi i problemi che ci attanagliano. Fate bene, combattete finchè giustizia non sarà fatta.
:confused:

agiaco
12-03-2009, 19:18
no non si può fare nulla di questo genere, a meno che non si provi che chi aveva il dovere di impedire il verificarsi di fatti illeciti non abbia di proposito copoerto e/o favorito l'illecito.

Ma varrebbe comunque solo per fatti acclarati illeciti, non per gli errori arbitrali che non sarebbero comunque mai e poi mai perseguibili.

Altrimenti ogni partita finirebbe in tribunale perchè ogni fallo laterali invertito potrebbe potenzialmente influire sul risultato e sull'esito della mia scommessa.

marco@linuxbox
12-03-2009, 19:18
Originariamente inviato da TeoB
Sono proprio questi i problemi che ci attanagliano. Fate bene, combattete finchè giustizia non sarà fatta.

http://static.episode39.it/artist/11169.jpg


Quelle che voi chiamate piaghe... Una terribile, e lei sa a cosa mi riferisco: L'Etna, il vulcano, ma è una bellezza naturale...

Ma ce ne un'altra grave che nessuno riesce a risolvere, lei mi ha già capito... La Siccità... la terra brucia, è sicca

webus
12-03-2009, 20:26
Originariamente inviato da preben

10/03/09 - La pubblicazione avvenuta in questi giorni su alcune testate giornalistiche sportive (http://www.corriere.it) della classifica virtuale del campionato di calcio italiano stilata dall'Osservatorio sugli errori arbitrali, ha di nuovo suscitato accese polemiche tra gli operatori del settore.

[...]
A voi calciofili e non del forum chiedo: secondo voi potrebbe avere un seguito una proposta del genere?

il calcio è uno sport per primitivi seguito da primitivi.

La moviola in campo è ormai stata introdotta in quasi tutti gli sport, persino quelli che fanno della rapidità di gioco un elemento essenziale, come il basket della Nba.

Sempre dal basket poi sono previste punizioni pure per minime proteste sulle decisioni arbitrali, così come falli tecnici e/o antisportivi.

È del tutto evidente che ogni passo verso una più salutare condotta arbitrale avrebbe come conseguenza un abbassarsi del tono delie polemiche che, vista la loro preponderante espansione rispetto al calcio giocato, sembrano di fatto aver trasformato il calcio in uno sport parlato. Dagli stadi al baretto, insomma.

Cinzia Satana
12-03-2009, 20:33
Vittime... sto riflettendo sul concetto di vittime.

Come puoi usare questa parola riferendoti a uno stupido gioco ?

Uanne
12-03-2009, 20:37
Originariamente inviato da webus
il calcio è uno sport per primitivi seguito da primitivi.

La moviola in campo è ormai stata introdotta in quasi tutti gli sport, persino quelli che fanno della rapidità di gioco un elemento essenziale, come il basket della Nba.

Sempre dal basket poi sono previste punizioni pure per minime proteste sulle decisioni arbitrali, così come falli tecnici e/o antisportivi.

È del tutto evidente che ogni passo verso una più salutare condotta arbitrale avrebbe come conseguenza un abbassarsi del tono delie polemiche che, vista la loro preponderante espansione rispetto al calcio giocato, sembrano di fatto aver trasformato il calcio in uno sport parlato. Dagli stadi al baretto, insomma.
talmente per primitivi che guarda un po' è l'unico sport in cui non puoi impiegare la moviola in campo. Poi i falli antisportivi sono puniti anche nel calcio, non ho capito cosa volevi dimostrare

Domenix
12-03-2009, 20:41
:biifu:

lookha
12-03-2009, 20:45
Originariamente inviato da webus
il calcio è uno sport per primitivi seguito da primitivi.

La moviola in campo è ormai stata introdotta in quasi tutti gli sport, persino quelli che fanno della rapidità di gioco un elemento essenziale, come il basket della Nba.

Sempre dal basket poi sono previste punizioni pure per minime proteste sulle decisioni arbitrali, così come falli tecnici e/o antisportivi.

È del tutto evidente che ogni passo verso una più salutare condotta arbitrale avrebbe come conseguenza un abbassarsi del tono delie polemiche che, vista la loro preponderante espansione rispetto al calcio giocato, sembrano di fatto aver trasformato il calcio in uno sport parlato. Dagli stadi al baretto, insomma.
esagerato! primitivi!
guarda che tanti milanisti votano il tuo presidente.
a meno che tu non voglia dire che tanti votanti di forza italia sono dei primitivi :D

Loading