PDA

Visualizza la versione completa : fila all'asl e pensionati


caimano73
18-03-2009, 08:53
Stamattina dovevo prenotare una visita per la mia bimba di tre anni. L'asl apre alle 8, ma per cercare di sbrigarmi il prima possibile ed arrivare in ufficio ad un orario decente alle sette e mezza sono già davanti al cancello chiuso.
Voi credete che con mezz'ora di anticipo io sia tra i primi?
Quante persone pensate siano disposte a farsi mezz'ora di attesa davanti un cancello vuoto?

Ditemi, 1, 2, 5 persone?
UN CAXXX, alle sette e mezza trovo lì davanti almeno una ventina di persone, tutti vecchietti e pensionati che si lamentano di tutto (il freddo, il caldo, il governo....).

MA PORCA DI QUELLA PUPAZZA!!!
Non avete un cavolo da fare tutto il giorno, non potete starvene tranquilli a casa e venire la mattina ad un orario decente anzichè star lì dalle sette del mattino a fare un'ora di attesa (e lamentarsene pure!)?

Cos'è, i cantieri chiudono alle nove e poi non potete più andarli a guardare?

:stordita:

Chemako... rispondimi tu che puoi capire. :D


E tra l'altro una volta arrivato allo sportello mi hanno pure detto che per i bimbi con meno di sei anni non si prenota e si deve andare direttamente in ospedale. Sono sveglio dalle sei di stamattina per nulla.... :nonlodire :nonlodire :nonlodire :nonlodire

gaggì
18-03-2009, 09:02
E pensa a quei poveretti che lavorano all'ASL.
Aggrediti da un'orda di vecchi e lavoratori con l'ansia,prima ancora di realizzare di essere arrivati sul posto di lavoro.
Che stressssssssssssssssssssssss

Uanne
18-03-2009, 09:22
a una certa età quando è l'alba hai già gli occhi spalancati, non si dorme più tanto. Quando hai già messo a posto casa, dato acqua alle piante, fatto la nota della spesa, ascoltato già due giornaliradio, a quel punto che fai?

the_hi†cher
18-03-2009, 09:33
Originariamente inviato da Uanne
a una certa età quando è l'alba hai già gli occhi spalancati, non si dorme più tanto. Quando hai già messo a posto casa, dato acqua alle piante, fatto la nota della spesa, ascoltato già due giornaliradio, a quel punto che fai? ti siedi sul portico a bere birra ghiacciata :Clint: :D

Uanne
18-03-2009, 09:36
Originariamente inviato da the_hi†cher
ti siedi sul portico a bere birra ghiacciata :Clint: :D
e prendi a calci i teppistelli del quartiere :D

Argosoft
18-03-2009, 11:58
Io stamattina ero all'IDI (famoso centro dermatologico a Roma). Orari ufficiali: accettazione a partire dalle 6.30. Visite a partire dalle 7.00.

Io sono lì alle 6.40.

Prendo il numero: O-91. NOVANTUNO. Della serie "O", perché della serie "L" ce n'erano già una cinquantina.

Nella sala di attesa un formicaio di pensionati.

Ma che cazz!!

RombodiSuono
18-03-2009, 12:31
Vicino a casa mia quando danno le pensioni ci sono alcuni che arrivano per fare la fila alle 6 del mattino.
Anche in inverno. :dottò:

muaddib
18-03-2009, 12:36
Originariamente inviato da RombodiSuono
Vicino a casa mia quando danno le pensioni ci sono alcuni che arrivano per fare la fila alle 6 del mattino.
Anche in inverno. :dottò:


Eeeh si, i famosi gelidi e nevosi inverni cagliaritani, mi ricordo ancora la grande armee... :D
A Rombo, ma bafangu, che l' anno scorso mia suocera ha fatto il bagno a marepintau il 1° Gennaio :jam:

marco@linuxbox
18-03-2009, 12:43
Dai c'è da capirli, mica possono sedersi ad un bar ed ordinare un bianchino alle 7 di mattina!!! :fagiano:

slegolego
18-03-2009, 12:46
quando ero alle superiori d'esate ci fecero fare uno stage all'ospedale del mio paese
mi avevano messo in radiologia al ritiro referti.
alle 7.30 aprivamo e c'erano gia' venti vecchietti a fare la ressa.
Dalle nove in poi avevamo una persona all'ora
A tutti quelli che conoscevo che dovevano venire a ritirare i referti dissi di cercare di venire dopo le nove e mezza per non fare file.
E' chiaro che se uno a quell'ora al lavoro non puo' fare diversamente
ma notai questo paradosso
chi tardi arriva meglio alloggia :biifu:

Loading