PDA

Visualizza la versione completa : [Serie A] 29a giornata


trinityck
19-03-2009, 10:56
Inauguriamo il thread con questo interessante articolo del corriere

Ibra e Mou mettono all'angolo Moratti (http://www.corriere.it/sport/09_marzo_19/fabio_monti_asse_mourinho_a14c83d0-146a-11de-9dd5-00144f02aabc.shtml)

Concordo quasi su ogni cosa. Alcune forzature sono davvero tirate per le orecchie e due cose su Mou non le ritengo vere: che la psicologia non è il suo forte non è vero, è il re dei motivatori, c'è poco da discutere. O i suoi vecchi giocatori soffrono di allucinazioni di massa oppure è vero che con le parole ci sa fare. Certo è che tanto crea, tanto distrugge. Altra cosa, Mou non scarica le colpe sui giocatori, dà pane al pane e vino al vino. Quando un giocatore gioca da culo lo dice, altrimenti spesso e volentieri ha protetto la squadra attirando su di se le critiche.

Per il resto è vero, stanno esagerando, Moratti non lo merita.

trinityck
19-03-2009, 11:04
ps: vorrei ricordare le dichiarazioni di Mourinho a settembre:
“Quando sono arrivato all’Inter, ho chiesto tre giocatori: Mancini, Quaresma e Lampard — ha detto Mourinho -. La società mi ha dato Quaresma e Mancini e ha fatto di tutto per Lampard. Quando Frank ha deciso di rimanere in Inghilterra, ho chiesto alla società di comprare Muntari e la società ha comprato Muntari. Ora la dirigenza deve andare in vacanza, adesso tocca a me. Sono assolutamente felice.

due su tre hanno fallito (Muntari per me non ha deluso) e ora vuole andare a lamentarsi da Moratti? Ma io lo liquiderei con una pernacchia :dottò:

Mitico
19-03-2009, 11:19
Si è reso conto che bene che vada, in questa stagione andrà comunque peggio di Mancini: oltre allo scudetto Roberto è sempre arrivato in finale di Coppa Italia, vincendola spesso.
E' uno scaricare sul presidente l'eliminazione dalla Coppa dei Campioni. Quando però il problema non è di qualità individuali, ma di gioco.

King TB
19-03-2009, 11:49
e moratti pagherà, come sempre :)

trinityck
19-03-2009, 11:54
Originariamente inviato da King TB
e moratti pagherà, come sempre :) Dipende. Come dice la Gazza, se Mou gli dovesse presentare una lista da 100milioni lo manderebbe a quel paese. E non scordiamoci che, se non sbaglio, ha ancora Mancini sotto contratto :D

agiaco
19-03-2009, 11:54
mah, sono ricostruzioni che lasciano il tempo che trovano.

E' vero che la squadra non è del tutto sua perchè comunque quando arrivi a giugno il mercato è già in buona parte impostato (si inizia a gennaio) e puoi mettere giusto qualche pezza prendendo chi non si è ancora accasato (e non riuscendo a vendere, lui voleva la rosa corta per evitare questo balletto di bocciature clamorose), quindi ritengo giusto in linea di principio che un allenatore faccia presente alla società, per tempo, le sue esigenze tecniche.
Certo se chiede giocatori per 100 milioni andasse affanculo, a meno che non acconsenta di vendere per 80.
quanto ai risultati, aspettiamo fine campionato, io non ho mai creduto alla fandonia che arriva un allenatore (e manco un giocatore), e vinci o perdi, come ha detto Platini ieri contano le squadre al 90%.

Poi, Moratti dovrebbe dirgli, se davvero chiedesse cifre folli da spendere, che allora Milan, juve, quanto dovrebbero investire? 300 milioni cash?

trinityck
19-03-2009, 12:02
Nessun allenatore ha una squadra sua al primo anno. E le sue richieste tecniche le ha fatte, lo hanno accontentato e da quel punto di vista ha fallito.

Che l'allenatore ormai conti solo relativamente è vero. Servirà sempre un personaggio super-partes che dica ai giocatori come scendere in campo altrimenti ci sarebbero venticinque opionioni diverse e buonanotte. Però, obiettivamente, ormai si è campioni d'esperienza a 23-24 anni. Cosa puoi insegnare a Ibraimovich, Cambiasso, Samuel o Zanetti. Niente. Puoi solo motivarli.

Mitico
19-03-2009, 12:10
Originariamente inviato da trinityck
Nessun allenatore ha una squadra sua al primo anno. E le sue richieste tecniche le ha fatte, lo hanno accontentato e da quel punto di vista ha fallito.

Che l'allenatore ormai conti solo relativamente è vero. Servirà sempre un personaggio super-partes che dica ai giocatori come scendere in campo altrimenti ci sarebbero venticinque opionioni diverse e buonanotte. Però, obiettivamente, ormai si è campioni d'esperienza a 23-24 anni. Cosa puoi insegnare a Ibraimovich, Cambiasso, Samuel o Zanetti. Niente. Puoi solo motivarli.

Presi singolarmente non credo che puoi insegnargli nulla. Collettivamente invece puoi insegnare tanto. E se non lo fai, o lo fai male, le conseguenze si vedono.

trinityck
19-03-2009, 12:14
Originariamente inviato da Mitico
Collettivamente invece puoi insegnare tanto. E se non lo fai, o lo fai male, le conseguenze si vedono. Sicuramente, ma dal punto di vista tattico cosa possono insegnarti che non hai appreso nei tuoi precedenti 10-20 anni di vita calcistica. Magari mi sbaglio ma, a parte i giovani, credo poco. Credo sia soprattutto una questione di testa, disciplina e motivazione.

morphy79
19-03-2009, 12:15
gira e rigira gli interisti, tifosi giocatori e dirigenti son dei rompicoglioni.. scusate ma..

son 5 anni che vincono scudetti o coppe italia, qualche supercoppa italiana..
e si piange ancora ?
ma cosa volete tutti ???????

vi ha eliminato una squadra fortissima da una champions.. bastaaaa...

cercate di esser contenti di vincere un altro scudetto quest'anno !!!
sembra che se non vincete tutto forever non siete contenti...

magari tra qualche anno l'inter torna pure a far cagare..
come il milan.. ha vinto un po' e adesso è in declino..
tornerà vincente..

ibra si lamenta??
ha sbagliato troppo nella partita di ritorno.. zitto e si rimbocchi le maniche perchè al mondo non ha dimostrato proprio nulla..

Loading