PDA

Visualizza la versione completa : Temi geniali


.NET-Inside
19-03-2009, 12:24
LETTERATURA
Leopardi
Giacomo Leopardi è stato un poeta di fama mondiale. Nacque a Recanati da un padre ed una madre e passò tutta la vita in una cantina buia a studiare e scrivere. Era molto brutto, gobbo e non lo voleva nessuno. Quindi non si faceva vedere in giro.Però si era innamorato di una ragazza,Silvia che ovviamente con lui non ci stava . Allora per disperazione le scrisse una poesia che non è servita a nulla. Lui rimase in cantina e lei si sposò qualcun altro. La caratteristica principale delle sue poesie è che sono lunghissime ed è difficile ricordarle però sono molto amate. Purtroppo stando sempre al buio e da solo e mangiando poco si prese un sacco di malattie e i suoi genitori lo mandarono a Napoli per non essere contagiati. Qui morì a casa di un amico, vecchio e triste perché non aveva mai avuto una donna.

GEOGRAFIA
L'Africa
Dove ci sono gli africani e le scimmie c'è l'Africa. Gli africani sono tutti neri a parte gli occhi e vivono nelle tende.Per mangiare vanno a caccia di leoni e di tigri che sono feroci. In Africa non fa mai freddo perchè c'è sempre il sole sopra e infatti gli africani non sanno sciare. Penso che un po' gli dispiaccia perchè è bellissimo. Qua e là si incontrano vari deserti, il più famoso è quello dei Gobbi e infatti ci sono un sacco di cammelli che hanno due gobbe dove tengono l'acqua per gli esploratori. Se il cammello è femmina si chiama dromedario e di gobba ne ha solo una. L'africa è stata scoperta da Magellano che era un marinaio che gli piaceva scoprire terre. Prima non c'era niente e infatti nessuno ci andava. Poi in Africa ci sono tante zanzare che si chiamano malarie, e anche delle formiche che mangiano tutto anche le macchine:sono le termiti che vivono in dei grattacieli di terra e foglie. L'Africa finisce a sud dove c'è il mare.

STORIA
I primitivi
Gli uomini primitivi derivano da Adamo ed Eva. Inizialmente erano più o meno delle scimmie e non sapevano nemmeno parlare. Poi si sono evolute. L’uomo di Neanderthal * è stata la specie umana con più successo di tutte. Aveva infatti imparato a camminare in piedi ed ad usare un po’il cervello prima degli altri. Oggi è rimasto solo un uomo di Neanderthal che è una femmina, si chiama Lucy e vive in Africa. Questa specie mangiava un po’ di tutto ma soprattutto gli uomini erectus perché profumavano di scimmia. Dopo molti anni agli uomini di Neanderthal si staccò la coda e diventarono uomini sapiens. Senza coda potevano finalmente usare il cervello e inventare la ruota il fuoco e tutte quelle cose che servono per non vivere sotto i ponti.

ZOOLOGIA
Gli insetti
Quando una animale è molto piccolo e si ciba i erbe viene nominato insetto. Gli insetti sono distribuiti su tutta la terra, eccetto il mare. L’insetto più importante è il lombrico perché serve a concimare la terra e a pescare i pesci. Gli insetti possono essere colorati, come la coccinella, o neri come il topo. Se sono colorati è per farsi riconoscere dai predatori ed essere catturati più velocemente, in caso contrario è un modo per nascondersi. Ovviamente dipende dal tipo. Una caratteristica degli insetti sono le antenne che servono per parlarsi in silenzio. Più lunghe sono più l’insetto ama comunicare. Non tutti gli insetti sono positivi, ad esempio l’ape ha il difetto di pungere le persone e per questo va cacciata. Per farlo bisogna depositare il miele per terra, così le api che ne sono ghiotte si lanciano per mangiarlo. A quel punto sono catturate e vengono rinchiuse negli alveari. Altrimenti basta ammazzare l’ape regina e muoiono tutte, ma è un po’ più complicato.



:biifu: :biifu: :biifu:

trinityck
19-03-2009, 12:30
Alla tua età fai ancora certi scherzi?! Restituisci il quaderno a Paiola! :dottò:

troglos
19-03-2009, 12:32
beh per averli scritti tu mi sembrano anche abbastanza complessi

.NET-Inside
19-03-2009, 12:33
RELIGIONE
Gesù di Nazaret
Quando venne l’anno zero nacque Gesù. Era figlio della Madonna e dello Spirito Santo, ma San Giuseppe non lo seppe mai. Fu cresciuto in Israele e passò la vita a fare miracoli. Quello che preferiva era moltiplicare i pani e i pesci ai matrimoni. Resuscitò anche delle persone e curò molti malati ma a suo cugino Giovanni il Battista non volle riattaccare la testa che re Erode gli aveva tagliato. Ancora oggi non si capisce il perché di questo mistero. Siccome però stava esagerando con i miracoli, re Erode lo crocifisse insieme a due ladri. Però mentre i ladri morirono Gesù no, si svegliò nella tomba e scappò via facendo preoccupare la Madonna che andava tutti i giorni a portargli da mangiare. Dopo tre giorni andò da San Pietro e gli diede le chiavi di casa e da quel giorno nacque il cristianesimo.

trinityck
19-03-2009, 12:34
Giuseppe non lo seppe mai. cornuuuuuto

.NET-Inside
19-03-2009, 12:35
Mi sono immaginato Gesù che vagava per matrimoni a moltiplicare le vivande :malol:

.NET-Inside
19-03-2009, 12:39
STORIA
La prima guerra mondiale
La prima guerra mondiale è cominciata nel 1915 quando tutte le nazioni del mondo hanno deciso di farsi la guerra.Anche l'Italia.Ma non erano tutte contro tutte perchè erano divise in due squadre.Da una parte c'erano gli Italiani,i francesi,gli inglesi, gli americani (che le guerre non se le fanno mai scappare), gli spagnoli e gli altri alleati.Nell'altra squadra c'erano i tedeschi,gli austriaci,gli ungheresi e in parte i prussiani che dopo la guerra non c'erano più. La guerra l'hanno combattuta dentro delle buche che si chiamavano trincee e alla fine chi ne ha conquistate di più ha vinto.Noi abbiamo vinto anche se ci hanno rubato il Piave.Poi però ce lo hanno ridato. La guerra è durata cinque anni poi quando abbiamo vinto abbiamo fatto la pace. Questa guerra ha fatto tantissimi morti e aveva insegnato a non farne più,poi però dopo qualche anno hanno ricominciato tutti ,nonostante il papa dicesse di smetterla. Speriamo non ne facciano più davvero.



Che fine hanno fatto i prussiani? :oVVoVe:

Maledetti prussiani che c'hanno rubato il piave :malol:



ARTE
Giotto
Il più famoso pittore italiano si chiama Giotto. E' nato a Firenze intorno all'anno Mille (quello che doveva essere l'ultimo anno del mondo ma poi non andò così) ma fu scoperto in campagna da Cimabue mentre contava le pecore. Quello che rese famoso Giotto fu il fatto di avere inventato il compasso: infatti aveva trovato il modo per disegnare i cerchi senza gli angoli. Fece tante opere nella sua vita, fra tutte dipinse completamente la basilica di san Pietro. Ci mise molti anni e dicono che l'abbia fatta tutta da solo. All'interno ha pensato di decorarla con disegni che ricordassero il papa e la religione, all'esterno si è limitato al bianco. E' morto da vecchio


Cavolo che figata fare l'insegnante chissà le risate che ti fai.

Bugu
19-03-2009, 13:23
INTERNET
NET-coso

NET-coso è un forumista in precedenza conosciuto come DEVELOPER.
Bannato per discorsi razzisti si è reiscritto.

Il soggetto è affetto da sindrome da pausa-caffè.
Perlopiù ignorato dagli altri utenti, ha avuto il grande merito di aver ispirato la creazione di un software chiamato Trollkillah.
Si aggira nelle ore diurne per il forum, a volte trollando, a volte sparando minkiate sui più svariati argomenti.
Grande conoscitore della politica e dell'economia mondiale, regala perle di saggezza di inestimabile valore.

Si nutre di bacche e licheni.
Dell'Utri lo ha più volte definito un "eroe".

marco@linuxbox
19-03-2009, 13:50
« Se Gesù fosse nato a Dusseldorf, in Germania, le cose sarebbero state ben diverse ».

« Dal Vangelo secondo Beckenbauer:

« In quel tempo la Germania era infestata da una tribù di deficienti che avevano delle strane abitudini. Si rasavano il capo, vestivano di pelle nera, indossavano scarponcini da danza anfibi; la loro fede si rifaceva a un simpatico ventennio che aveva lasciato un sacco di bei ricordi. « Ora, vivere in compagnia di questi ameni ragazzoni avrebbe fatto vomitare chiunque, figuriamoci Gesù che era ebreo! « Avvenne che Giuseppe e Maria erano emigrati a Dusseldorf e trovarono alloggio in un container. ‘Come si sta qua?’ chiese Giuseppe. ‘Da Dio!’ disse il gestore, di nome Himmler. ‘Lei ne è proprio certo, vero?’ chiese Giuseppe per plesso e preoccupato. ‘Certo, questo campo profughi è come le terme di Saturnia, solo che ha un altro nome: terme di Mathausen’. « E lì in un barbecue nacque Gesù e subito sul container si fermò una stella cometa a sei punte, e Giuseppe disse: ‘Oh, cazzo! Ci hanno già trovato!’ « Difatti nel giro di poco tempo vennero i Magi Skin: Do, Ber e Man, con i loro doni: Kerosene, Benzina e Zolfanelli, e dissero: ‘Qua è facile, è tutta paglia, si fa in un attimo’.
« E Maria disse: ‘Con questa maniata di deficienti in giro avrebbe avuto più
possibilità di cavarsela se fosse nato capitone nel periodo natalizio’.
« Ma Gesù se la cavò e arrivò a trentatré anni, quando nei pressi del fiume Reno si
imbatté in un uomo di colore detto Lazzaro. L’uomo era stato steso da una banda di
ragazzotti pelati. Gesù guardò l’uomo e disse:
‘Lazzaro, alzati e cammina, ma veloce. Anzi, Lazzaro: alzati e corri’ . E Gesù e
Lazzaro cominciarono a scappare.
‘Ehi, ma noi riusciamo a correre sulle acque!’ disse Lazzaro stupefatto. ‘È un
miracolo?’
‘No, è la paura!’ rispose Gesù.
« Ora avvenne che Gesù e i discepoli andarono a cena nella birreria ‘Da Adolf Forno
a Legna’. Il titolare era un ometto magro con il ciuffo unto, baffetti quadrati, e una
paresi al braccio destro. Come li vide entrare cominciò a preparare la graticola.
« Ordinarono birra e Gesù disse: ‘Prendete e bevetene tutti, alla salute, amici!’
« Fino a che a mezzanotte stavano tutti ai piedi di Pilato2
ubriachi come irlandesi.
‘Luca’ disse Gesù, ‘alzati e cammina’.
‘E chi ce la fa!’ rispose Luca, ‘non mi tengo in piedi’.
‘Pietro’, disse allora Gesù, ‘tu sei Pietro e con que sta pietra... tu sei Pietro vero?!
Cazzarola, non ti riconoscevo’.
« Nel mentre Simone dormiva russando.
‘Tommaso’ disse Gesù, ‘vieni a vedere, Simone si è addormentato’.
‘Ma va, non ci credo!’
‘Come non ci credi, te lo dico io!’
‘Ma falla finita!’
Poi Gesù prese il pane, lo spezzò, ci mise dentro i würstel e disse: ‘Ragazzi passatemi
i crauti’.
« E in questa entrò un gruppo di giovani col capo rasato.
‘Guarda’ disse Gesù, ‘un gruppo di calvi, un calva rio’. E giù tutti a ridere come matti.
‘Sei tu Gesù di Düsseldorf?’ chiese il capo dei Caimani del Reno (questo era il nome
della banda).
‘E tu chi sei, Ponzio pelato?’ E giù tutti a ridere.
‘Mi chiamo Helmut’ rispose il Nazi serio.
‘Vhelmut!? deve essere un aperitivo cinese!’ disse Gesù.
« Tutti ridevano e ridevano. Gesù, nonostante fosse ubriaco, era sempre molto
spiritoso.
« Helmut per spaventarlo gli fece vedere la svastica ritagliata tra i capelli. ‘Cos’è?’
chiese Gesù, ‘la cicatrice della lobotomia? Fate attenzione, con la testa così rasata
prendete freddo, mettetevi qualcosa. Un profilattico, per esempio!’ Le risate si
moltiplicavano.
‘Non farci perdere la testa’ disse il Nazi, e Gesù rispose: ‘Sarebbe una circoncisione’.
L’ilarità era alle stelle.
« Helmut, che in preda all’ira sembrava l’incrocio tra un caimano e un uovo sodo,
fulminò Gesù con lo sguardo. Gesù guardò Helmut e lo fulminò e basta.
« Ora Hans, un altro dei Caimani del Reno, si fece avanti e Paolo con la spada gli
tagliò un orecchio. ‘Fermo Paoletto’ disse Gesù. ‘Non sai che chi di spada ferisce lancia la prima pietra sul cammello nella cruna del coltivatore della vigna... Va be’. Mò i
proverbi non me li ricordo, non devo più bere così!’ Poi, mosso a compassione per Hans
che era rimasto senza un orecchio, per miracolo gli fece cadere pure l’altro. Purtrop po i
Caimani del Reno presero Gesù e di lui non si seppe più nulla. E dopo quattro giorni
Gesù non resuscitò perché, appena gli passò la sbornia, si accorse che quei quattro
deficienti lo aspettavano fuori ».

scimmietta1
19-03-2009, 13:53
Originariamente inviato da .NET-Inside
Mi sono immaginato Gesù che vagava per matrimoni a moltiplicare le vivande :malol:

wow che fervida immaginazione.. bravo..
ora prova ad immaginare di avere un cervello..

Loading