PDA

Visualizza la versione completa : Come guadagna un browser?


Angiolettomessi
21-03-2009, 21:54
Firefox, Netscape....ecc sono tutti browser importanti! Ma come guadagnano? Non c'è pubblicità, non ci sono insersioni, non riesco a capire dove sta l'investimento....
Scusate l'ignoranza....

Vi ringrazio anticipatamente.........

Vincent.Zeno
21-03-2009, 22:07
il progetto è tantino più ampio ed è basato sull'opensouce:
http://www.mozilla.org

Angiolettomessi
21-03-2009, 22:13
Ma scusa non tutti sono opensource....Google Chrome o IE non sono mica opensource!

andrew low
21-03-2009, 22:19
Non so se son open source, però sono free.

rebelia
21-03-2009, 22:21
Originariamente inviato da Angiolettomessi
Ma scusa non tutti sono opensource....Google Chrome o IE non sono mica opensource!

ie e' di ms, che vende so e applicativi di vario tipo, anzi e' proprio venduto assieme ai so, mentre chrome e' di google che campa con la pubblicita' :fagiano:

andrew low
21-03-2009, 22:35
Beh, IE è comunque free.

rebelia
21-03-2009, 22:51
Originariamente inviato da andrew low
Beh, IE è comunque free.

si, ma paghi tutto il resto :stordita:

e' uno degli applicativi compresi nel sistema operativo come la calcolatrice, paint o il client di posta

andrew low
21-03-2009, 22:53
Beh, ma se vuoi aggiornarlo non lo devi ricomprare. E non vorrei sbagliare, ma non c'è anche per Mac?

soichiro
21-03-2009, 23:10
Tanto tanto tempo fa in una galassia molto lontana i browser erano a pagamento (esisteva giusto netscape e poco altro) poi arrivò dal lato oscuro della Microsoft il cavaliere nero internet explorer che era gratuito e poi integrato e fondamentale nel sistema inopertativo più diffuso al mondo.

La sua forza (era gratuito) avvelenò e distrusse il mercato dei browser a pagamento, ormai l'unico browser a pagamento è opera (anche se non ne sono più sicuro).

Dopo l'uscita di Internet Exploder arrivò Aol che acquisto la ormai morente netscape e tentò il rilancio con la versione 6 a dir poco fallimentare.

Aol decise allora di creare una fondazione open source e donare il motore di rendering di netscape (già usato dalla suite Mozilla) per creare un Cavalliere (browser) alternativo e da li nacque Firefox.



La lotta tra i due lati della forza è ancora in atto :fighet: .

E per ora la produzione di browser rimane un attività in perdita senza possibilità di utili.
(esclusi opera e chrome ce campa sulla pubblicità di gogle e i dati di navigazione degli utenti

:fagiano: )

Ultima nota ormai internet explorer per mac non viene più sviluppato da parecchi anni (dalla versione 5.5) probabilmente per il fatto che era notevolmente migliore rispetto alla controparte windows :master:

Fine di breve storia dei browser :zizi:

rebelia
21-03-2009, 23:26
Originariamente inviato da soichiro
ormai l'unico browser a pagamento è opera (anche se non ne sono più sicuro).

non lo e' piu' da diversi anni



Ultima nota ormai internet explorer per mac non viene più sviluppato da parecchi anni (dalla versione 5.5) probabilmente per il fatto che era notevolmente migliore rispetto alla controparte windows :master:

sicuramente per la gioia di noi "cssisti", visto che far visualizzare decentemente un sito su ie5.5 e' stata spesso un'ardua scommessa

Loading