PDA

Visualizza la versione completa : Prezzo del greggio e benzine varie... - sterile sfogo -


teogu
25-03-2009, 10:13
E' mai possibile che non si riesca a capire il rapporto tra il prezzo del greggio, il cambio e il prezzo del prodotto finale?
L'equazione dovrebbe essere più che semplice, ma il risultato sembra sfidare tutte le leggi matematiche.
Non tanti mesi fa il Diesel aveva pareggiato il costo della Benzina (ed il motivo non mi è dato di sapere)... ora, che il greggio è tornato a prezzi decenti, il rapporto dollaro-euro è comunque vantaggioso... il prezzo del Diesel sembra aver beneficiato in parte di questa oscura legge, mentre la benzina è rimasta cara...
I motivi si devono per forza celare in quel che è una politica amministrativa statale, coniugata ad una politica economica industriale delle raffinerie... boh.

Questo risulterà il solito sfogo che ciclicamente emerge almeno un paio di volte l'anno...

...dovrei passare al metano, lo so... ma il mio pandino vecchio modello, già carente di spazio, non saprebbe dove alloggiarlo...
...dovrei cambiar forse macchina, ma il mio pandino non accetterebbe nemmeno questo (e nemmeno il maialino-salvadanaio che mi ha pregato di farlo vivere intatto ancora un po')...

...l'unica consolazione è che la birra non segue l'andamento del dollaro o del greggio... quindi cin cin a tutti e buona bevuta.

fred84
25-03-2009, 10:17
c'é yucos che ci sta preparando una serie a 48 puntate.

scimmietta1
25-03-2009, 10:19
Originariamente inviato da fred84
c'é yucos che ci sta preparando una serie a 48 puttan*te.

avevo letto così :D

teogu
25-03-2009, 10:21
yucos?!
Scusa la mia ignoranza... cos'è (o chi è)?
:bhò:

fred84
25-03-2009, 10:29
Originariamente inviato da scimmietta1
avevo letto così :D considerando di chi si parla, la differenza é molto sottile :D

@teogu:
yucos é un complottista che "bazzica" il forum. arriva, fa copia-incolla dell'ultima mail allarmista che gli é arrivata e scompare fino alla mail successiva.
ovviamente non risponde mai :zizi:

teogu
25-03-2009, 10:44
capisco...
...comunque, il mio pieno è tornato a sfondare la soglia dei 50 euri...

...su un Panda...

...e pensare che dovrebbe essere un animale protetto!

Nuvolari2
25-03-2009, 10:59
il fatto è che la benzina, come il diesel etc... è un bene di largo consumo, e come tale segue logiche che non sono correlate solo all'aumento del costo della materia prima per produrlo.

Segue, soprattutto, logiche correlate alla richiesta che c'è. Il gasolio è un sottoprodotto nella produzione della benzina, a livello produttivo costa meno per forza (e infatti, una volta costava la metà della benzina). Eppure costa quasi come la benzina, oggi.

E la stessa benzina, segue andamenti nel prezzo spesso scollegati dal costo del petrolio.

Poi, i produttori, usano quella come scusa commerciale per giustificare rialzi dei prezzi. Del resto anche la Barilla quando aumenta il prezzo della pasta mica ci dice che hanno aumentato i prezzi perchè dovevano aumentare i profitti... ci dicono che il grano costa di più (che a volte è vero) etc etc....

Quello che si potrebbe fare sono due cose: statalizzare il costo della benzina... ma penso avrebbe ripercussioni un tantino anacronistiche e deleterie sul concetto di economia moderna su cui si fonda il mondo occidentale, oppure utilizzare carburanti alternativi, visto che le alternative in effetti ci sono (gpl, metano). Oppure ancora, per alcuni che potrebbero ma non lo fanno per "pigrizia", usare meno la macchina e di più i mezzi (anche se si è più scomodi... del resto la comodità si paga, altrimenti...).

lnessuno
25-03-2009, 11:16
Originariamente inviato da teogu
capisco...
...comunque, il mio pieno è tornato a sfondare la soglia dei 50 euri...

...su un Panda...

...e pensare che dovrebbe essere un animale protetto!


perdona l'insolenza ma hai il panda a 4 zampe motrici?

Nuvolari2
25-03-2009, 11:18
Originariamente inviato da Nuvolari2


Quello che si potrebbe fare sono due cose: statalizzare il costo della benzina... ma penso avrebbe ripercussioni un tantino anacronistiche e deleterie sul concetto di economia moderna su cui si fonda il mondo occidentale, oppure utilizzare carburanti alternativi, visto che le alternative in effetti ci sono (gpl, metano). Oppure ancora, per alcuni che potrebbero ma non lo fanno per "pigrizia", usare meno la macchina e di più i mezzi (anche se si è più scomodi... del resto la comodità si paga, altrimenti...).

Ah ! dimenticavo... si potrebbe anche multare clamorosamente le compagnie petrolifere che fanno cartello (tutte... :stordita: ), e che annullano di fatto la concorrenza che dovrebbe stimolare in modo naturale il mercato, al ribasso del prezzo.

MDM
25-03-2009, 11:25
Originariamente inviato da teogu
...l'unica consolazione è che la birra non segue l'andamento del dollaro o del greggio... quindi cin cin a tutti e buona bevuta.

buona bevuta anche a te. Comunque a me consola il fatto che quando il gasolio aveva raggionto l'euro e mezzo al litro mi servivano quasi 80€ per un pieno (:oVVoVe: ), adesso me ne bastano una cinquantina.

Loading