PDA

Visualizza la versione completa : SGID su cartella condivisa via NFS (e altro)


trillullero
26-03-2009, 09:45
Ho bisogno di una cartella (condivisa tramite nfs) nella quale i nuovi file e cartelle creati facciano parte dello stesso gruppo.

es:
nome........permessi..owner..gruppo
condivisa ..777.......root...share

ho l'utente pippo che appartiene all'omonimo gruppo pippo.
Quando scrive in "condivisa" i suoi file hanno le caratteristiche

nome........permessi..owner..gruppo
filex ......664.......pippo..pippo

Di conseguenza i file non sono modificabili dagli altri utenti.

La soluzione che ho pensato di usare è di applicare il SGID alla cartella "condivisa".
I file in essa creati, apparterranno così al gruppo share.
Questo è un po' l'equivalente del "force group" di samba.

Funziona! ... Ma c'è un problema:
"condivisa" esiste già e c'è dentro un sacco di roba.
Io ho fatto il chgrp ricorsivo e ora tutti i file e cartelle appartengono al gruppo share.
Quando scrivo un nuovo file in "cindivisa" (es condivisa/file1), esso appartiene al gruppo share.
Se creo un nuovo file in una cartella pressistente, (es: condivisa/documenti), esso appartiene a pippo:pippo.

Escludo la possibilità di copiare e incollare tutto in una nuova cartella con lo SGUID. So che funzionerebbe ma ho troppi giga di roba e non è un modo elegante.

Avete una soluzione?

Altra domanda:
è possibile forzare i permessi (la umask per capirsi) con cui vengono scritti i file su una condivizione nfs?

sacarde
27-03-2009, 13:44
se ho capito bene...

SGID non si propaga nelle sottocartelle.... ?

trillullero
27-03-2009, 15:56
Esatto. Non si propaga in quelle esistenti.

sacarde
27-03-2009, 16:43
basterebbe fare un elenco delle directory
e
poi passarlo a:

chmod g+s $directory

trillullero
28-03-2009, 17:05
L'avevo pensato anch'io. Sicuramente funziona ma non mi piaceva molto come soluzione.

Loading