PDA

Visualizza la versione completa : [legale]rinuncia all'eredità


lookha
31-03-2009, 14:39
allora, caso di studio:

Qualche anno fa uno zio mio è stato condannato a risarcire dei danni ad un tizio.
Circa 15.000 euro.
Lui, prima della condanna, si è disintestato da tutti i beni che aveva in proprietà, mantenendo solo l'auto.
La quota da pagare veniva detratta dalla pensione, trattenendone il fissato dalla legge.
Fin qui, punto.

Questo zio è morto qualche settimana fa.
I figli e la moglie hanno deciso di rinunciare interamente all'eredità (l'auto) e devono andare dal notaio a fare la dichiarazione.

Rimane però una questione: cosa farne dell'auto?
Ha tutt'ora un'assicurazione, intestata al defunto che scade tra qualche mese.
Ed è parcheggiata in suolo pubblico.

Voci di affidabilità limitata hanno suggerito di farla demolire.
E fin qui non ci sarebbero problemi.
Tranne un dubbio: il farla demolire è una ammissione di eredità?

Ovviamente, l'obbiettivo è evitare che i debiti del padre ricadano sui figli o la moglie.

Chi sa, parli.
Chi non sa, taccia.
Merci beacoup :D

DeBe99
31-03-2009, 14:43
Non me ne intendo, ma a naso dire che tocca allo stato occuparsene, se non accetti l'eredità, l'eredità se la becco lo stato. Credo.

valuzza
31-03-2009, 14:50
Originariamente inviato da DeBe99
Non me ne intendo, ma a naso dire che tocca allo stato occuparsene, se non accetti l'eredità, l'eredità se la becco lo stato. Credo. credo anche io...

cmq... nn farei nulla prima di sentire un avvocato... :fagiano:

seifer is back
31-03-2009, 14:55
ma questa rinuncia è stata fatta in seguito ad un beneficio d'inventario?

in tal caso, alla data dell'atto, in cui vengono esposte passività ed attività, avete rinunciato, da quel momento in poi, non avete più diritto ad ogni suo patrimonio.

L'importante è che, non ci siano cointestazioni, firme di garanzia o altro.

lookha
31-03-2009, 15:23
Originariamente inviato da seifer is back
ma questa rinuncia è stata fatta in seguito ad un beneficio d'inventario?

in tal caso, alla data dell'atto, in cui vengono esposte passività ed attività, avete rinunciato, da quel momento in poi, non avete più diritto ad ogni suo patrimonio.

L'importante è che, non ci siano cointestazioni, firme di garanzia o altro.

si ma cosa si fa allora con la macchina?
si lascia scadere l'assicurazione e la si lascia sul suolo pubblico? La si fa demolire?
se i figli rinunciano all'eredità, chi deve farsi carico di far demolire il veicolo?

jsmoran
31-03-2009, 15:53
Originariamente inviato da lookha
si ma cosa si fa allora con la macchina?
si lascia scadere l'assicurazione e la si lascia sul suolo pubblico? La si fa demolire?
se i figli rinunciano all'eredità, chi deve farsi carico di far demolire il veicolo? Non riguarda più chi ha rinunciato all'eredità. In quel caso il notaio innanzi al quale è stata fatta la dichiarazione di rinuncia deve disporre dei beni residui, che vanno allo Stato, salvo il diritto dei creditori di rifarsi su di essi. Quindi i creditori se vogliono possono vendere l'auto e intascare il ricavato, se decidono di non rivalersi l'auto è proprietà dello Stato e spetterà a un apposito ufficio occuparsene, non ricordo se è la cancelleria del tribunale competente. questo è quanto ricordo dai miei studi di diritto, per essere sicuro aspetta Perry Agiaco. :D
Ah, rileggendo ho capito che la dichiarazione innanzi al notaio non è stata fatta. Allora prima di questo non dovete fare niente, non è obbligatorio assicurare un veicolo che non circola e finchè la tassa di possesso è pagata, potete lasciarla parcheggiata dove vi pare e piace.

lookha
31-03-2009, 16:27
Originariamente inviato da jsmoran
Non riguarda più chi ha rinunciato all'eredità. In quel caso il notaio innanzi al quale è stata fatta la dichiarazione di rinuncia deve disporre dei beni residui, che vanno allo Stato, salvo il diritto dei creditori di rifarsi su di essi. Quindi i creditori se vogliono possono vendere l'auto e intascare il ricavato, se decidono di non rivalersi l'auto è proprietà dello Stato e spetterà a un apposito ufficio occuparsene, non ricordo se è la cancelleria del tribunale competente. questo è quanto ricordo dai miei studi di diritto, per essere sicuro aspetta Perry Agiaco. :D
Ah, rileggendo ho capito che la dichiarazione innanzi al notaio non è stata fatta. Allora prima di questo non dovete fare niente, non è obbligatorio assicurare un veicolo che non circola e finchè la tassa di possesso è pagata, potete lasciarla parcheggiata dove vi pare e piace.

perry agiaco :biifu:

grazie moran. aspettiamo perry per l'ar[r]inga finale :D

Alex D.
31-03-2009, 18:50
prima di rinunciare all'eredità non bisogna fare nulla, una volta rinunciato gli "eredi" non hanno più nessun diritto sul bene. credo che sarà scelto un curatore che si occuperà di tutto, se vendere l'auto per coprire i debiti o altro

Loading