PDA

Visualizza la versione completa : G20 e Berlusca


scarmar
01-04-2009, 12:41
cosa ci ha preparato Berlusca per il G20? quale stronzata farà e dirà questa volta per poi dire che è stato frainteso? chiamerà di nuovo Obama abbronzato? Slinguazzerà la Merkel? imiterà il mitra con il Presidente Russo? sono proprio curioso di vedere cosa farà, magari stavolta al posto delle corna farà il gesto dell'ombrello! L'importante e che dia al mondo l'immagine giusta dell'Italia, paese di Pulcinella :confused:

D56
01-04-2009, 13:54
lo sottovaluti, io penso che sia un ottimo comunicatore, perchè proprio sul filo di questa sia diversità raccoglie consensi, perchè molti italiani si identificano in lui, e non nei seri e compassati uomini di stato del summit; contrariamente a molti di questi capi di governo, che magari sono preparati e di profondo pensiero sui problemi de debbono affrontare, egli è un esperto di comunicazione e pubblicità, un uomo di spettacolo che conosce i meccanismi della comunicazione, e li usa; credo che su questa capacità d'identificazione abbia creato una formidabile coesione d'un blocco sociale; non è uno sciocco, è un grande, seppur non apprezzandone per nulla alcuna delle sue iniziative concrete, io non lo sottovaluto, e molti sbagliano a considerarlo solo un comico involontario; secondo me, è imbattibile su certi aspetti della comunicazione

scarmar
01-04-2009, 13:56
Originariamente inviato da D56
lo sottovaluti, io penso che sia un ottimo comunicatore, perchè proprio sul filo di questa sia diversità raccoglie consensi, perchè molti italiani si identificano in lui, e non nei seri e compassati uomini di stato del summit; contrariamente a molti di questi capi di governo, che magari sono preparati e di profondo pensiero sui problemi de debbono affrontare, egli è un esperto di comunicazione e pubblicità, un uomo di spettacolo che conosce i meccanismi della comunicazione, e li usa; credo che su questa capacità d'identificazione abbia creato una formidabile coesione d'un blocco sociale; non è uno sciocco, è un grande, seppur non apprezzandone per nulla alcuna delle sue iniziative concrete, io non lo sottovaluto, e molti sbagliano a considerarlo solo un comico involontario; secondo me, è imbattibile su certi aspetti della comunicazione

certo è imbattibile come figure di merda che ci ha fatto fare ogni volta che è andato all'estero, se vuoi te ne cito di più di episodi, poi sentendolo "parlare inglese" è esilarante

poi per il fatto che molti si identificano in lui è perchè non lo conoscono, a chi piace identificarsi in un corruttore disonesto come lui, è un grande comunicatore di cagate, il 99.9% delle volte mente su tutto quello che lo riguarda, ha fondato un partito causa il suo amichetto Craxi era andato al mare in Tunisia

andrea_o
01-04-2009, 14:00
Originariamente inviato da scarmar
certo è imbattibile come figure di merda che ci ha fatto fare ogni volta che è andato all'estero, se vuoi te ne cito di più di episodi, poi sentendolo "parlare inglese" è esilarante

Questo e' essere quantomeno miopi, per non dire limitati.
Vedi solo quello che vuoi vedere. Che le sue gesta istrioniche siano esecrabili e' un dato di fatto, che tante delle sue linee politiche non siano condivisibili e' un dato di fatto altrettanto concreto.
Che sia un pirla..beh..forse. Ma evidentemente gli "altri" qui (chiunque siano) sono piu' pirla di lui.
Poi ucciderei per sentire Di Pietro parlare in inglese..ma forse anche in italiano :D

indre
01-04-2009, 14:02
Originariamente inviato da scarmar
certo è imbattibile come figure di merda che ci ha fatto fare ogni volta che è andato all'estero, se vuoi te ne cito di più di episodi, poi sentendolo "parlare inglese" è esilarante

poi per il fatto che molti si identificano in lui è perchè non lo conoscono, a chi piace identificarsi in un corruttore disonesto come lui, è un grande comunicatore di cagate, il 99.9% delle volte mente su tutto quello che lo riguarda, ha fondato un partito causa il suo amichetto Craxi era andato al mare in Tunisia

non si sta parlando dei contenuti di ciò che espone, ma di come li espone.
Vi è una grande differenza.
quoto D56

scarmar
01-04-2009, 14:03
Originariamente inviato da andrea_o
Questo e' essere quantomeno miopi, per non dire limitati.
Vedi solo quello che vuoi vedere. Che le sue gesta istrioniche siano esecrabili e' un dato di fatto, che tante delle sue linee politiche non siano condivisibili e' un dato di fatto altrettanto concreto.
Che sia un pirla..beh..forse. Ma evidentemente gli "altri" qui (chiunque siano) sono piu' pirla di lui.
Poi ucciderei per sentire Di Pietro parlare in inglese..ma forse anche in italiano :D

gli altri si identificano in lui perchè sono manipolabili, la maggior parte delle persone che lo vota ripete le sue stesse parole!! idee proprie zero

Mame 2.0
01-04-2009, 14:03
Originariamente inviato da D56
lo sottovaluti, io penso che sia un ottimo comunicatore,

Io penso invece che non sia un ottimo comunicatore ma il "solo che può comunicare"

E' ben diversa la cosa.

Mi ripeto, Mussolini era un grande comunicatore
Che Guevara era un grande comunicatore

Questo, a mio e solo mio e ripeto mio, avviso, è uno stronzo con il potere mediatico e una sbarcata di soldi da far impallidire chiunque!

Lui non comunica, lui sublimina e se non ci riesce compra

scarmar
01-04-2009, 14:03
Originariamente inviato da indre
non si sta parlando dei contenuti di ciò che espone, ma di come li espone.
Vi è una grande differenza.
quoto D56

certo li espone benissimo

andrea_o
01-04-2009, 14:04
Originariamente inviato da scarmar
gli altri si identificano in lui perchè sono manipolabili, la maggior parte delle persone che lo vota ripete le sue stesse parole!! idee proprie zero

Le idee non ti fanno arrivare a fine mese, la storia l'ha insegnato.
In questo momento piu' che mai tanti vanno dietro al pifferario magico per non andare dietro al nulla piu' assoluto. Con mio immenso rammarico.

indre
01-04-2009, 14:05
Originariamente inviato da Mame 2.0
Io penso invece che non sia un ottimo comunicatore ma il "solo che può comunicare"

E' ben diversa la cosa.

Mi ripeto, Mussolini era un grande comunicatore
Che Guevara era un grande comunicatore

Questo, a mio e solo mio e ripeto mio, avviso, è uno stronzo con il potere mediatico e una sbarcata di soldi da far impallidire chiunque!

Lui non comunica, lui sublimina e se non ci riesce compra

Gridare "Al lupo Al lupo" non porta da nessuna parte!
Mai letta la favola da piccino?

Loading