PDA

Visualizza la versione completa : La Corte Costituzionale uccide (quasi) la legge 40


arrows
01-04-2009, 21:33
ROMA - La Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità dell' art. 14 comma 2, della legge 18 febbraio 2004, n. 40, dice una nota della Consulta, «limitatamente alle parole "ad un unico e contemporaneo impianto, comunque non superiore a tre" embrioni».

INCOSTITUZIONALE - La Corte ha anche dichiarato incostituzionale il comma 3 dello stesso articolo «nella parte in cui non prevede che il trasferimento degli embrioni, da realizzare non appena possibile, debba essere effettuato senza pregiudizio della salute della donna». La Consulta ha infine dichiarato inammissibili difetto di rilevanza nei giudizi principali le questioni di legittimità costituzionale degli articoli 6, comma 3, e 14, commi 1 e 4.


aspettiamo le reazioni sdegnate del portavoce di turno del vaticano :zizi:

krakovia
01-04-2009, 21:54
è un piccolo passo per l'italia laica... :yuppi: :yuppi: :yuppi:

Alex D.
01-04-2009, 21:57
speriamo non sia un pesce d'aprile

chemako
01-04-2009, 21:58
non vorrei deludere nessuno ma si sa che le leggi che escono dalla porta principale poi rientrano dalla porta di servizio

Nkosi
01-04-2009, 23:19
i governi presieduti da mr B hanno un tasso leggi illegittime o incostituzionali che ha dell'incredibile...
beh a pensare a chi le ha fatte non c'è poi molto di strano :incupito:

krakovia
01-04-2009, 23:54
Originariamente inviato da chemako
non vorrei deludere nessuno ma si sa che le leggi che escono dalla porta principale poi rientrano dalla porta di servizio
sisi ok, ma posso gioire 2 minuti o devo stringere il cilicio in silenzio? :jam: :mame:

Vincent.Zeno
01-04-2009, 23:58
era ora... :(

Nkosi
02-04-2009, 17:25
ROMA - "La sentenza della Consulta che dichiara illegittime alcune norme della legge 40 sulla fecondazione assistita, rende giustizia alle donne italiane, specie in relazione alla legislazione di tanti Paesi europei". E' quanto si legge in una nota del presidente della Camera, Gianfranco Fini.

"Fermo restando che occorrerà leggere le motivazioni della Corte - aggiunge Fini - mi sembra fin d'ora evidente che quando una legge si basa su dogmi di tipo etico-religioso, è sempre suscettibile di censure di costituzionalità, in ragione della laicità delle nostre Istituzioni"

ieri ho detto che la meloni è carina, oggi cito fini. Mioddio che mi sta succedendo :stordita:

skidx
02-04-2009, 21:37
ci hanno messo 5 anni per stabilire l'incostituzionalità di una legge? :dottò:

scimmietta1
02-04-2009, 21:44
Originariamente inviato da skidx
ci hanno messo 5 anni per stabilire l'incostituzionalità di una legge? :dottò:

e son stati pure veloci.. guarda alcune sentenze :fagiano:

Loading