PDA

Visualizza la versione completa : Battuta la Lega in parlamento sul decreto immigrati


wsim
08-04-2009, 14:23
Qualcuno nel PdL si è evidentemente stufato di continuare a legiferare pro-Lega.

Così sul decreto espulsioni, votato a scrutinio segreto, alcuni parlamentari del PdL hanno votato assieme all'opposizione, cancellando la norma che prevedeva una lunga detenzione nei CPT degli immigrati.
Anche sulle ronde la Lega deve registrare una battuta d'arresto, visto che la norma è stata stralciata dal decreto e verrà riproposta nel disegno di legge globale sulla sicurezza.

Comprensibile che si crei ora un attrito tra Lega e resto della maggioranza.

Si noti che è così avvenuto perchè una volta tanto la maggioranza non ha inteso imporre il voto di fiducia, lasciando liberi i parlamentari di votare secondo coscienza. E' quindi probabile che per ricomporre il dissidio, il prossimo passo sia mediare con la Lega ed arrivare a un decreto che venga votato ponendo la fiducia.
Il che la dice lunga sia sul potere di ricatto della Lega nei confronti della maggioranza (la Lega è determinante nei voti al senato) sia sulla "libertà" di cui godono i parlamentari della Partito Della Libertà.


Se volete maggiori approfondimenti consultate i giornali online.

andrea.paiola
08-04-2009, 14:41
BUAHAHAHHAHA

wallrider
08-04-2009, 14:48
ziooooooooooooooooooooooooooooooooo

Mame 2.0
08-04-2009, 14:49
vuoi dirmi che per una volta il parlamento ha fatto la funzione di PARLAMENTO?

Uanne
08-04-2009, 14:51
divisioni che si trascinano dalla notte dei tempi e che ogni tanto, quando l'attività parlamentare si svolge attraverso le votazioni, riesplodono mandando sotto la maggioranza. C'è di positivo che questa volta parte del pdl ha dato dimostrazione di voler rispettare i diritti umani

discovery
08-04-2009, 14:54
:quote: :quote: :quote:

Mick The Rabbit
08-04-2009, 14:58
Originariamente inviato da Uanne
C'è di positivo che questa volta parte del pdl ha dato dimostrazione di voler rispettare i diritti umani


solo perché a scrutinio segreto, altrimenti dubito che non sarebbe passata

Uanne
08-04-2009, 15:00
Originariamente inviato da Mick The Rabbit
solo perché a scrutinio segreto, altrimenti dubito che non sarebbe passata
probabilmente, io parlavo delle coscienze

Mick The Rabbit
08-04-2009, 15:02
Originariamente inviato da Uanne
probabilmente, io parlavo delle coscienze


appunto, la coscienza la si dovrebbe avere a priori e non solo perché "tanto non sanno chi ha votato"

DeBe99
08-04-2009, 15:02
Sicuramente è tutta gente che ha sbagliato a schiacciare bottone, sarebeb indecente che alcuni parlamentari si trovassero in disaccordo con i propri capigruppo. Questi tizi si devono palesare e portare le loro ragioni direttamente in consiglio dei ministri ad Arcore.

Loading