PDA

Visualizza la versione completa : codici partita iva: quale scegliere?


blekm
21-04-2009, 10:33
la mia commercialista mi ha preparato i documenti per l'apertura della partita iva come piccolo imprenditore (impresa commerciale) devo scegliere i codici riguardanti la mia attività. Lei mi ha detto di guardare i codici (perchè non è che si intende del mio settore) e farglieli sapere stasera quando vado a firmare i documenti.



74.10.21 Attività dei disegnatori grafici di pagine web
62.01.00 Produzione di software non connesso all'edizione
62.02.00 Consulenza nel settore delle tecnologie dell'informatica
62.09.09 Altre attività dei servizi connessi alle tecnologie dell'informatica nca
63.12.00 Portali web (che non ho capito cosa sia, bah)


faccio principalmente siti web, ma anche "software per il web"..

quale codice fa più per me?

ho trovato questo su un altro forum



il 74.10.21 dovrà essere esclusivamente realizzato dai disegnatori (e non programmatori) della grafica di siti web.... in pratica chi definisce l'aspetto facendolo con i pennarelli su di un foglio di carta, od anche con photoshop, ma che non ingegnerizza alcunchè.... passando la palla ai programmatori
il 62.01.00 lo reputo invece adatto al webmaster a tuttotondo, inteso come colui il quale progetta, ingegnerizza e codifica le pagine web, magari anche progettandole graficamente, ma per la cui attività la parte grafica risulti assolutamente solo una piccola parte della pià ampia programmazione.




Personalmente ho deciso, assieme al mio commercialista, di inquadrare la
mia nuova attività con il codice 62.01.0 Produzione di software non connesso all’edizione : tale codice contiene tutto ciò che serve per l'attività di webmaster e/o di produttore software, considerando anche che con il termine "personalizzazione di software per adattarlo alle esigenze del cliente" si potrebbe anche intendere ad esempio la personalizzazione di un CMS opensource, pratica che sta andando tanto di moda nel mondo webmaster.
Inoltre il codice 62.02.0 Consulenza nel settore delle tecnologie dell’informatica l'abbiamo inserito come attività secondaria da utilizzare ogni volta che ci sia da fare della formazione all'utente finale o attività propria di consulenza. Ritengo anche che con la voce "Consulenza per realizzazione sito web" si potrebbe inserire anche un'eventuale progettazione grafica del layout del sito (tutto ciò nel caso occorra inserire più voci in fattura o fatturare solo l'attività di design).


questi due potrebbero fare al caso mio?

62.01.00 Produzione di software non connesso all'edizione (ATECO 2007)
62.02.00 Consulenza nel settore delle tecnologie dell'informatica (ATECO 2007)

grazie a chiunque vorrà aiutarmi :zizi:

wsim
21-04-2009, 10:43
Originariamente inviato da blekm

quale codice fa più per me?



Una commercialista intelligente ne avrebbe consigliato uno qualunque non soggetto agli studi di settore :mame:

blekm
21-04-2009, 10:47
Originariamente inviato da wsim
Una commercialista intelligente ne avrebbe consigliato uno qualunque non soggetto agli studi di settore :mame:

aderisco al regime dei minimi, quindi non sono soggetto agli studi di settore :mame:

wsim
21-04-2009, 10:56
Originariamente inviato da blekm
aderisco al regime dei minimi, quindi non sono soggetto agli studi di settore :mame:

meglio per te

blekm
21-04-2009, 11:11
lo so :-) praticamente solo 20% una volta l'anno :)

devo solo scegliere il codice adatto :dhò:

Myaku
21-04-2009, 11:14
Originariamente inviato da blekm
la mia commercialista mi ha preparato i documenti per l'apertura della partita iva come piccolo imprenditore (impresa commerciale) devo scegliere i codici riguardanti la mia attività. Lei mi ha detto di guardare i codici (perchè non è che si intende del mio settore) e farglieli sapere stasera quando vado a firmare i documenti.


cambia commercialista :madai!?:
no, dico seriamente. Se è una che non se ne intende del tuo settore, che si informi, è il lavoro suo. A te sta dirgli esattamente il tipo di lavoro che farai, la "burocrazia" poi è compito suo. Sennò te la aprivi da solo la partita iva, ti pare? :dottò:

blekm
21-04-2009, 11:26
Originariamente inviato da Myaku
cambia commercialista :madai!?:
no, dico seriamente. Se è una che non se ne intende del tuo settore, che si informi, è il lavoro suo. A te sta dirgli esattamente il tipo di lavoro che farai, la "burocrazia" poi è compito suo. Sennò te la aprivi da solo la partita iva, ti pare? :dottò:

lei sa che lavoro faccio, ma non sa associare esattamente il codice. Non riesco a farlo io (guardando i codici sopra) posso capire che non riesca a farlo lei, no?

Mi fa già la dichiarazione dei redditi, è una persona competente (lavora nel campo da 30 anni) e amica di famiglia.

Oltre al consiglio di cambiare commercialista, un consiglio sul codice puoi darmelo? :stordita:

Myaku
21-04-2009, 13:40
Originariamente inviato da blekm
lei sa che lavoro faccio, ma non sa associare esattamente il codice. Non riesco a farlo io (guardando i codici sopra) posso capire che non riesca a farlo lei, no?


Quello che ti sto dicendo è che non è il tuo lavoro capire l'attribuzione dei codici attività. Se la tua commercialista non è in grado di farlo perchè non è pratica del tuo settore, dovrebbe essere un suo compito quello di informarsi, non rigirare a te la scelta.
Soprattutto se, a quanto si intuisce da come hai esposto la questione, non ti ha spiegato a cosa si riferisce in pratica ogni codice (o te l'ha spiegato?) :)



un consiglio sul codice puoi darmelo? :stordita:

no, non posso; o meglio, potrei ma se poi non è giusto? Primo, perchè non sono un commercialista, appunto. Secondo, perchè non faccio esattamente la stessa attività che svolgi tu. Terzo, perchè so solo a grandi linee quello che fai tu.

blekm
21-04-2009, 13:44
Originariamente inviato da Myaku
Quello che ti sto dicendo è che non è il tuo lavoro capire l'attribuzione dei codici attività. Se la tua commercialista non è in grado di farlo perchè non è pratica del tuo settore, dovrebbe essere un suo compito quello di informarsi, non rigirare a te la scelta.
Soprattutto se, a quanto si intuisce da come hai esposto la questione, non ti ha spiegato a cosa si riferisce in pratica ogni codice (o te l'ha spiegato?) :)


dove dovrebbe informarsi per queste cose? O dove potrei informarmi io?


Originariamente inviato da Myaku
no, non posso; o meglio, potrei ma se poi non è giusto? Primo, perchè non sono un commercialista, appunto. Secondo, perchè non faccio esattamente la stessa attività che svolgi tu. Terzo, perchè so solo a grandi linee quello che fai tu.

1. chiaro
2. chiaro
3. siti web, gestionali e software web, grafica cartacea no. Come faccio IO (o la mia commercialista) a capire a quale codice più si avvicina il mio tipo di attività? Camera di commercio?

wallrider
21-04-2009, 13:47
Originariamente inviato da Myaku
Quello che ti sto dicendo è che non è il tuo lavoro capire l'attribuzione dei codici attività. Se la tua commercialista non è in grado di farlo perchè non è pratica del tuo settore, dovrebbe essere un suo compito quello di informarsi, non rigirare a te la scelta.
... mi associo (anche per l'avatar :sbav: )

Loading