PDA

Visualizza la versione completa : Raid software "in corsa"


Z0rn
24-04-2009, 15:27
Mi avvicino per la prima volta al magnifico mondo del raid....
A parte l'howto per crearne uno da zero vorrei sapere se secondo voi e' possibile (e se qualcuno di voi l'ha fatto) creare un raid software a partire da un disco e dei dati esistenti. Mi riferisco al raid-1 o al piu' complesso raid-5.
Questo perche' io ho un disco SATA perfettamente funzionante con una partizione separata per /home, vorrei utilizzare dello spazio libero su un secondo disco SATA per una partizione di copia per il raid-1, senza dover spostare i dati da qualche altra parte (non che non abbia copia dei dati, ma sono centinaia di Gb...).
Qualche idea/parere?

sacarde
25-04-2009, 09:01
se ti si spaccasse un disco...

come faresti?

dAb
25-04-2009, 14:39
Si puo` fare ma e` macchinoso, te lo espongo per sommi capi. Chiamiamo sda e sdb i due hd e ipotizziamo questa situazione:

/dev/sda1 montato su /
/dev/sda2 montato su /home
/dev/sdb1 impegnato ma non ci interessa da cosa
/dev/sdb2 non allocato

sdb2 e` lo spazio libero che vuoi sfruttare per il raid. Immagino tu voglia porre in raid solo /home.

Si procede cosi`:

- partizionamento /dev/sdb2 con tipologia FD [Linux raid autodetect]
- creazione del raid /dev/md0 agganciandovi /dev/sdb2
- copia dei dati da /dev/sda2 a /dev/md0 [che temporaneamente avra` in raid solo UN hd]
- ripartizionamento /dev/sda2 con tipologia FD
- inclusione di /dev/sda2 nel raid /dev/md0
- mount di /dev/md0 su /home

Z0rn
27-04-2009, 19:08
Quindi, in pratica, l'idea e' di creare un raid1 con un solo disco iniziale, copiarci tutto dentro, appendere il disco originario al raid e lasciare che i driver facciano la sincronia, giusto?
Ma i Persistent superblock vengono gestiti correttamente secondo te (anche se non ho capito se sono necessari per il tipo di partizione fd)? Forse ho fatto una domanda non sensata?

dAb
27-04-2009, 22:18
Originariamente inviato da Z0rn
Quindi, in pratica, l'idea e' di creare un raid1 con un solo disco iniziale, copiarci tutto dentro, appendere il disco originario al raid e lasciare che i driver facciano la sincronia, giusto?


Yep. man mdadm, dai un'occhiata alla sezione Create per sapere come partire con un degraded array e alla sezione Grow per sapere come aggiungere correttamente l'hd originario. In pratica devi dire a mdadm "il raid nasce con due hd ma uno te lo metto dopo". Va da se` che essendo il tuo primo raid, e nemmeno tanto semplice, e` sempre bene avere un buon backup.. just in case.



Ma i Persistent superblock vengono gestiti correttamente secondo te (anche se non ho capito se sono necessari per il tipo di partizione fd)? Forse ho fatto una domanda non sensata?

Sono necessari solo se il sistema deve avviarsi dal raid. mdadm comunque li crea in ogni caso.

Loading