PDA

Visualizza la versione completa : alcol e giovani


casimira
03-05-2009, 18:16
ciao a tutti,

è diffusa nell'opinione pubblica l'associazione tra guida in stato
di ebrezza per abuso di alcol droga e giovani. a riprova di questo collegamento
quasi automatico ci sono le notizie sul gran numero di vittime provocate da ragazzi che si mettono al volante ubriachi.
ma chiunque si muova sulle nostre strade e autostrade sa bene che l'incoscienza e l'irresponsabilità non è un'esclusiva giovanile. la stragi non avvengono soltanto il sabato sera. Se vogliamo che un giorno sia del tutto ovvio che chi si mette al volante debba essere senza se e senza ma del tutto sobrio, dobbiamo applicare i limiti di velocità e i controlli - anche quelli periodici - sulle condizioni fisiche e psicologiche di tutti gli automobilisti, giovani e adulti, neopatentati e automobilisti di lungo corso. i giovani non hanno bisogno di un' educazione speciale ma di buoni esempi e di norme valide per tutti e severamente applicate.
la giovinezza non è un'aggravante, l'irresponsabilità e la mancanza di controllo degli adulti si. La sobrietà di chi guida non è un lasciapassare per l'ubriachezza dei passeggeri e non solo perchè l'abuso di alcol va sempre e comunque combattuto. Un auto carica di amici può indurre anche il conducente più sobrio
a sottovalutare i rischi della guida.

potrebbe diventare legge prima dell'estate un disegno di legge in commissione
trasporti della camera. potrebbe avere il via libera in commissione e rapido esame
al senato.

fino ad ora la soglia di tasso alcolico tollerato per legge nel sangue è 0.5 mg per litro e sopra quella soglia scatta il ritiro della patente.

hanno provato un abbassamento generico per tutti dello 0.2 ma il tam tam della rete ha posto in avidenza alla pubblica opinione gli errori strategici di una modifica del genere.

ora si discute di tolleranza zero per i giovani fino a 21 anni (non più 0.5 ma 0.0), chi ha preso la patente da meno di tre anni e tutti gli autisti di camion e autobus.

chi provoca incidenti mortali dopo aver bevuto rischia fino a 15 anni di carcere più ritiro patente e sequestro auto.

per i minorenni pizzicati non solo multa ma potranno prendere la patente a 19 anni (un anno + tardi rispetto agli altri) se sotto 0.5 di tasso alcolico e a 21
se sopra.

per i neopatentati fino a tre anni limite a 90 kmh su autostrada e 70 kmh sulle
extraurbane

i vigili urbani potranno usare gli autovelox su autostrade e strade a scorrimento
veloce che passano in territorio comunale ma non più sulle strade normali

se i medici vengono a sapere che i loro pazienti hanno malattie
che possono creare problemi alla guida devono darne comunicazione scritta e riservata al ministero dei trasporti.

il foglio rosa può essere richiesto a 17 anni ma solo se si è già in possesso
del patentino per gli scooter 125 cc

i ciclisti avranno l'obbligo di indossare il giubbetto catarifrangente di notte e in galleria anche di giorno.

La modifica che mi permetto di criticare insieme a chi vorrà di voi è quella che riguarda chi supera i limiti di velocità che pagherà multe più salate fino a 2000 euro ma perderà meno punti patente.
Ma come? da una parte chi lo fa pagherà più multe e ma dall'altra si vede quasi dimezzato il rischio ben più istruttivo secondo me di perdere punti fino a dover sostenere di nuovo l'esame in caso di azzeramento?

Ma non leggono dalle statistiche istat che una delle maggiori cause di morti stradali avviene per distrazione associata alla mancanza del rispetto delle norme del codice della strada, in primis i limiti di velocità?

mroghy
03-05-2009, 19:18
Originariamente inviato da casimira
la giovinezza non è un'aggravante, l'irresponsabilità e la mancanza di controllo degli adulti si.

E quand'è allora che si diventa adulti?


ora si discute di tolleranza zero per i giovani fino a 21 anni (non più 0.5 ma 0.0), chi ha preso la patente da meno di tre anni e tutti gli autisti di camion e autobus.

La soglia deve essere 0.0. Per tutti.


chi provoca incidenti mortali dopo aver bevuto rischia fino a 15 anni di carcere più ritiro patente e sequestro auto.

Confisca, non sequestro. Così viene anche punita la famiglia innocente. Un sistema cinese d'altri tempi.


per i minorenni pizzicati non solo multa ma potranno prendere la patente a 19 anni (un anno + tardi rispetto agli altri) se sotto 0.5 di tasso alcolico e a 21 se sopra.

Talmente complicato che gli abusi e i soprusi inonderanno i giudici di pace.


per i neopatentati fino a tre anni limite a 90 kmh su autostrada e 70 kmh sulle extraurbane

Trasformandoli in pericoli pubblici, ovvero ad ostacoli sulla carreggiata.


i vigili urbani potranno usare gli autovelox su autostrade e strade a scorrimento veloce che passano in territorio comunale ma non più sulle strade normali

I vigili non hanno competenza nelle autostrade. Vogliamo scommettere che le strade a scorrimento veloce spariranno?


se i medici vengono a sapere che i loro pazienti hanno malattie che possono creare problemi alla guida devono darne comunicazione scritta e riservata al ministero dei trasporti.

Lo possono già fare. Le solite leggi scritte all'italiana.


il foglio rosa può essere richiesto a 17 anni ma solo se si è già in possesso del patentino per gli scooter 125 cc

Ma sì, non sono adulti a 18 per cui mettiamogli la catena, ma a 17 che guidino, perbacco!


i ciclisti avranno l'obbligo di indossare il giubbetto catarifrangente di notte e in galleria anche di giorno

C****ta. I ciclisti hanno già l'obbligo di avere fanaleria e di accenderla, di notte e in galleria.


La modifica che mi permetto di criticare (...) chi supera i limiti di velocità che pagherà multe più salate fino a 2000 euro ma perderà meno punti patente.
Ma come? da una parte chi lo fa pagherà più multe e ma dall'altra si vede quasi dimezzato il rischio ben più istruttivo (...) di perdere punti fino (...)?

E' una ennesima legge per far soldi. Se si ritirano patenti, si tolgono dalle strade gente che può ricommettere il medesimo reato e quindi multata di nuovo.

fulgeenia
03-05-2009, 19:24
Originariamente inviato da mroghy


E' una ennesima legge per far soldi. Se si ritirano patenti, si tolgono dalle strade gente che può ricommettere il medesimo reato e quindi multata di nuovo.

per me la gente capisce più se le vai a toccare il portafoglio che la patente.
tanto senza patente guidano lo stesso..per i controlli che ci stanno, capirai, ti deve dire proprio male che ti fermino.

mroghy
03-05-2009, 19:32
Originariamente inviato da fulgeenia
per me la gente capisce più se le vai a toccare il portafoglio che la patente.

Il fatto è che più si aumentano le sanzioni per reati giudicati minori, più la punizione è penalizzante per i poveri. Bisognerà aspettare la legge e vedere se e come la sanzione massima verrà applicata, ma di questo passo i 2000€ saranno per chi va 31 sul limite di 30, ci sarà chi se ne infischia e chi perderà l'auto e la casa perché i 2000€ non li ha. Probabilmente condannare a morte 3-4 persone per un eccesso di velocità mi sembra un tantinello esagerato. Ma chi viaggia con l'auto blu nemmeno se ne rende conto....

Uanne
03-05-2009, 23:37
La soglia deve essere 0.0. Per tutti.

'azz abbiamo hammurabi nel forum e non me n'ero accorto

capsula
03-05-2009, 23:43
topic nuovo insomma

lnessuno
03-05-2009, 23:54
Originariamente inviato da casimira
i vigili urbani potranno usare gli autovelox su autostrade e strade a scorrimento
veloce che passano in territorio comunale ma non più sulle strade normali


potrei essere d'accordo sul resto, ma questo punto è di una idiozia imbarazzante.

dovrebbero decuplicare i controlli in città, non certo limitarli!

lnessuno
04-05-2009, 00:07
Originariamente inviato da fulgeenia
per me la gente capisce più se le vai a toccare il portafoglio che la patente.
tanto senza patente guidano lo stesso..per i controlli che ci stanno, capirai, ti deve dire proprio male che ti fermino.

questo è uno dei problemi. l'altro è che se ad un berlusconi fai 10mila euro di multa ride una volta e torna a fare i 250, se li fai a me muoio di infarto, e poi mi ammazzo. le multe devono essere proporzionali al reddito, come dico da sempre.

il problema grosso sarebbe educare gli automobilisti, che di natura sono degli imbecilli, incapaci a guidare, convinti che a fare gli incidenti siano sempre gli altri e che loro hanno uno stile di guida perfetto.

esempio:

tutti quelli che in città corrono come dei pazzi, che alle strisce pedonali non rallentano, che nelle rotonde si buttano a palla di fucile pensando di avere la precedenza perchè vanno più forte, quelli che bruciano i semafori, quelli che agli stop si buttano senza guardare, quelli che non usano le frecce convinti che causino tumori al buco del mulo, quelli che vanno scandalosamente piano formando code e causando sorpassi dove non si potrebbe, quelli che in strada si mettono a zigzagare per fare più in fretta, quelli che girano con i fendinebbia sempre accesi, quelli che ti si piazzano al culo, quelli che ci mettono 6 ore a partire al semaforo se sono sicuri di passare, e tanti altri.


aneddoto:

oggi tornavo dal colle di tenda, fra liguria e piemonte.

un colle che a velocità normale ci metti un'ora e mezza circa, in occasione dell'estate si riempie di stronzi che vanno a 40kmh, con limite dei 90, e che naturalmente non si spostano nemmeno se gli spari con il lanciarazzi. il risultato sono puntuali code chilometriche ogni weekend. secondo te non è un comportamento pericoloso? gente così causa sorpassi che definire azzardati è poco, perchè dimmi quello che vuoi ma è frustrante da morire metterci il doppio del tempo per fare lo stesso tragitto. i controlli ci sono, sotto forma di autovelox... fanno la multa al povero coglione di turno che passa da quelle parti in moto, e riesce a superare senza causare troppi pericoli, e non allo stronzo che crea situazioni realmente pericolose.

p.s. quando sono riuscito a superarlo e gli ho fatto il gesto di spararsi alla testa dallo specchietto questo si è poi spostato, e le macchine dietro di me hanno festeggiato come se avessero vinto ai mondiali :madai!?: :zizi:

Ranma2
04-05-2009, 00:09
Originariamente inviato da mroghy
Confisca, non sequestro. Così viene anche punita la famiglia innocente. Un sistema cinese d'altri tempi.


te la confiscano solo se sei il proprietario dell'auto

kalosjo
04-05-2009, 00:13
Originariamente inviato da fulgeenia
per me la gente capisce più se le vai a toccare il portafoglio che la patente.

Loading