PDA

Visualizza la versione completa : Razzismo


andrea.paiola
09-05-2009, 10:25
È proprio per questo che ci si da delle regole. Quelle che tu chiami provocazioni per un altro sono opinioni. Il regolamento invece è identico per tutti.
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&postid=12428690#post12428690

Chiamare opinioni dei deliri razzisti non ne cambia la sostanza, né li rende degni di avere quel rispetto che spetta alle opinioni che si mantangano entro i confini del rispetto della democrazia, della civiltà e della dignità umana. Savini, come molti suoi colleghi di partito, è al di là di tutto questo. Pretendere di chiamare "opinioni" questi incitamenti all'odio razziale è di per sé offensivo e moralmente ripugnante.
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&postid=12428705#post12428705

scusa ma per me il razzismo è una cosa diversa. E visto che è un fenomeno serio e drammatico, oltre che un reato, credo che andrebbe pure trattato con le cautele del caso. E non per fare propaganda, demagogia o usarlo come un manganello per colpire chi la pensa diversamente. Ah, quella sopra per me è intolleranza. Fenomeno molto simile a quello che serpeggia qui nel forum.
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&postid=12428718#post12428718

scusa js, ma continuo a non leggere "apologia" ovvero discorso teso a difendere il razzismo nelle parole "mi dispiace dirlo, ma sono quasi sempre persone di colore." ha solo descritto una situazione che sostiene di vivere ogni mattina, che ne sai tu, o io, se è vero o meno. avesse detto "le persone di colore devono essere ghettizzate" allora questa sarebbe apologia
http://forum.html.it/forum/showthread.php?s=&postid=12428725#post12428725





Ok ora vi dico come la penso, come ho fatto già altre volte
personalmente mi rifaccio alla Dichiarazione universale dei diritti umani
http://it.wikipedia.org/wiki/Dichiarazione_Universale_dei_Diritti_dell%27Uomo
che deriva in gran parte dalla Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino
http://it.wikipedia.org/wiki/Dichiarazione_dei_diritti_dell%27uomo_e_del_cittad ino
che rispondeva al problema della schiavitù e della discriminazione razziale (http://it.wikipedia.org/wiki/La_rivoluzione_francese_e_il_problema_della_schiav it%C3%B9_e_della_discriminazione_razziale)

cosa dice la Dichiarazione universale dei diritti umani?
http://www.amnesty.it/dichiarazione-universale-diritti-umani-uomo.html



ARTICOLO 1
Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e di- ritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.

ARTICOLO 2
1) Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcu- na, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.
2) Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del paese o del territorio cui una persona appartiene, sia che tale territorio sia indipendente, o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi altra limitazione di sovranità.

Qualsiasi discriminazione per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione è per me da considerare razzismo.

spqr
09-05-2009, 11:36
Consiglierei la visione del filmetto "scuola di polizia 1" per chiarire un po' le idee sul significato dei termini:
-Buonismo
-Politicamente scorretto/corretto e ipocrisie sociali varie
-Razzismo
-Altre questioni puramente teoriche border line con lana caprina

In genere tendo a diffidare da chi vive nel terrore di sembrare razzista quando parla, senza preoccuparsi invece dei fatti.
Vi sembrerà strano ma alcune persone pensano ancora che essere razzisti significhi dire "negro" invece che "nero", tanto per semplificare il concetto.

aeterna
09-05-2009, 11:45
Originariamente inviato da andrea.paiola
Qualsiasi discriminazione ... di opinione politica ...


quindi perchè ogni utente chi schiera apertamente con berlusconi viene trattato a pesci in faccia con il consenso di "tutti" su questo forum?
parlare bene e razzolare male, sIempre
:)

Stainboy
09-05-2009, 11:56
Originariamente inviato da aeterna
quindi perchè ogni utente chi schiera apertamente con berlusconi viene trattato a pesci in faccia con il consenso di "tutti" su questo forum?
parlare bene e razzolare male, sIempre
:)

Eh cosa chi dove? A meno che non vada contro l'inoppugnabilità dei fatti, raccontanto favolette, non viene preso a pesci in faccia "a prescindere". Sono le storielle che si prendono a pesci in faccia, di conseguenza anche chi le racconta passando sopra i fatti o addirittura facendole passare PER fatti. :)

andrea.paiola
09-05-2009, 12:37
Originariamente inviato da aeterna
quindi perchè ogni utente chi schiera apertamente con berlusconi viene trattato a pesci in faccia con il consenso di "tutti" su questo forum?
parlare bene e razzolare male, sIempre
:)
o porti fatti concreti o spari le solite cazzate... a te la scelta...

Stainboy
09-05-2009, 12:49
Originariamente inviato da andrea.paiola
o porti fatti concreti o spari le solite cazzate... a te la scelta...

Ah ecco perchè a me nessuno mi legge mai. Dico le stesse cose ma con 3000 parole in più :madai!?:

lnessuno
09-05-2009, 13:24
Originariamente inviato da spqr

Vi sembrerà strano ma alcune persone pensano ancora che essere razzisti significhi dire "negro" invece che "nero", tanto per semplificare il concetto.

la maggior parte degli "antirazzisti" di questo forum la pensa così...

andrea.paiola
09-05-2009, 13:29
se per voi nero e negro son la stessa cosa potete usarli indistintamente... purtroppo non per tutti è così... farebbe parte della netiquette cercare di adeguarsi al linguaggio usato da tutti

se per voi hanno significati diversi allora li usate consapevolmente e la scelta denota il razzismo

fulgeenia
09-05-2009, 13:35
Originariamente inviato da andrea.paiola
se per voi nero e negro son la stessa cosa potete usarli indistintamente... purtroppo non per tutti è così... farebbe parte della netiquette cercare di adeguarsi al linguaggio usato da tutti

se per voi hanno significati diversi allora li usate consapevolmente e la scelta denota il razzismo

per me è un linguaggio ipocrita :bhò:

lnessuno
09-05-2009, 13:36
Originariamente inviato da andrea.paiola
se per voi nero e negro son la stessa cosa potete usarli indistintamente... purtroppo non per tutti è così... farebbe parte della netiquette cercare di adeguarsi al linguaggio usato da tutti

se per voi hanno significati diversi allora li usate consapevolmente e la scelta denota il razzismo

sia-hamo i watuussi, sia-hamo i watuussi... gli altissimi negri... sia-hamo razzisti, sia-hamo razziisti, secondo paiola

Loading