PDA

Visualizza la versione completa : Di Pietro si rifà la casa coi soldi del partito


magnus
13-05-2009, 14:18
La fonte è sicuramente attendibile e non di parte... :stordita:
Che ne pensate?

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=350664

seifer is back
13-05-2009, 14:21
che fanno queste campagne denigratorie di continuo.

è un po' come i bambini.. "tu hai ucciso unuomo..." e l'altro gli risponde " tu bagni ancora il letto"...

magnus
13-05-2009, 14:24
Originariamente inviato da seifer is back
che fanno queste campagne denigratorie di continuo.

è un po' come i bambini.. "tu hai ucciso unuomo..." e l'altro gli risponde " tu bagni ancora il letto"...

Stranamente "il giornale" è di fatto di Berlusconi :D

scimmietta1
13-05-2009, 14:27
Originariamente inviato da magnus
Stranamente "il giornale" è di fatto di Berlusconi :D

è l'organo del partito..

ogni allusione è puramente voluta :D

l'evangelista
13-05-2009, 14:30
Se si tratta di accuse false.. Di Pietro sa come difendersi.
Se non lo fa, è il caso di porsi qualche domanda..

La cosa peggiore che ho letto nell'articolo non sono tanto i 7mila euro, quanto questa frase

Nessuno, nel partito, poteva curiosare nella contabilità.

:incupito: :incupito: :incupito:

aeterna
13-05-2009, 14:39
bah. si pensa, si sospetta, si presume, ....
articolo che non ha alcun motivo di cronaca, solo di attacco pre-elettorale

s|n3
13-05-2009, 14:40
ma è un po' come le grandi inchieste del Giornale tipo quella sul cicogna e su mortadella?? :ignore:


In ogni caso quello che serve all'IDV è passare dallo status di azienda a conduzione familiare a partito strutturato e radicato sul territorio.

aeterna
13-05-2009, 14:43
Originariamente inviato da l'evangelista
La cosa peggiore che ho letto nell'articolo non sono tanto i 7mila euro, quanto questa frase
:incupito: :incupito: :incupito:


Originariamente inviato da s|n3
In ogni caso quello che serve all'IDV è passare dallo status di azienda a conduzione familiare a partito strutturato e radicato sul territorio.

penso che stiate parlando della stessa cosa, e concordo.
come dico io: di pietro deve decidere cosa vuole fare da grande

LeleFT
13-05-2009, 14:49
Sempre in quell'articolo:



Del presunto pagamento avvenuto attingendo alla cassa dell’Idv aveva inizialmente parlato anche quel Mario Di Domenico, amico del cuore e braccio destro dell’ex pm nonché cofondatore dell’Idv, che s’era impelagato in una causa penale trascinando in tribunale proprio Tonino (poi prosciolto dal gip) al quale addebitava una gestione allegra, personale, familiaristica, delle finanze del partito.


Proprio non c'aveva un asso da fare sto giornalista.

DeBe99
13-05-2009, 14:54
Lo stesso articolo dice che è stato prosciolto dalle accuse, e che i loro sono sospetti e cattivi pensieri. Null'altro, sospetti, cattivi pensieri, e conti fatti a caso.

http://www.veneto.antoniodipietro.it/doc/risposta_ADP_Feltri_0901.pdf

Loading