PDA

Visualizza la versione completa : Pensioni di invalidità, falsa una su dieci


lnessuno
26-05-2009, 16:27
http://paoblog.wordpress.com/2009/05/26/pensioni-di-invalidita-falsa-una-su-dieci/



Nota di Pao: Finchè riterremo un vanto fregare il prossimo, usufruire di una cosa che non ci spetta, essere un furbetto…dove vuoi che vada sta nazione?

La campagna di controlli è in corso da un paio di mesi, ma l’Inps ha già revoca_to il 13% delle pensioni d’invali_dità e delle indennità di accom_pagnamento, con punte di qua_si il 22% in Sardegna e Sicilia, del 19% in Calabria e del 15,5% in Campania e Puglia. Le presta_zioni sono state annullate per il venir meno o per l’insussisten_za dell’invalidità, accertata in seguito a una visita effettuata dai medici dell’Inps.

Successi_vamente verranno fatte anche le verifiche sui requisiti di red_dito, incrociando i dati dell’isti_tuto di previdenza con quelli dell’Anagrafe tributaria. In tut_to verranno controllati 200 mi_la pensionati d’invalidità: un terzo ha già subito la visita me_dica. Si tratta, dice il presidente dell’Inps Antonio Mastrapa_squa, di «una campagna senza precedenti».

Entro l’anno, come prevede l’articolo 80 della legge 133 del 2008, tutti e 200 mila i controlli previsti saranno conclusi, assi_cura il presidente. E si può sti_mare che, con una percentuale di revoche del 12-13%, si po_tranno risparmiare più di 100 milioni di euro all’anno. Le pen_sioni d’invalidità sono in tutto 2,6 milioni, per una spesa tota_le di circa 13 miliardi di euro. Se tutte fossero sottoposte a ve_rifica, e pur scontando una per_centuale complessiva di revo_che inferiore (visto che il cam_pione sottoposto a controlli e stato selezionato tra le situazio_ni più a rischio), si potrebbe tranquillamente arrivare a un risparmio di almeno un miliar_do di euro all’anno, dicono i tecnici dell’Inps.

«Mi auguro — dice Mastra_pasqua — che dopo questo pri_mo campione, la campagna di controlli continui, perché è giu_sto che questo tipo di prestazio_ni vada a chi è effettivamente invalido». Anche se l’Inps ten_de a spiegare le revoche più con il venir meno dei requisiti sanitari (regresso della malat_tia invalidante) o col fatto che questi erano stati valutati con troppa generosità dalle Asl (cui la legge affida le visite per la concessione delle pensioni) piuttosto che con un fenome_no eclatante di false invalidità, resta il fatto che le verifiche in corso dimostrano come una ge_stione più efficiente può porta_re a notevoli risparmi. Senza contare che per stanare i casi più clamorosi verranno incro_ciati anche i dati dei beneficiari delle pensioni di invalidità con gli elenchi della Motorizzazio_ne civile: potranno così emer_gere, per esempio, i ciechi con la patente o altri casi incompati_bili.



Anche alla luce dell’esperien_za in corso, annuncia Mastrapa_squa, l’Inps presenterà al gover_no una serie di proposte per mi_gliorare la situazione. «A parti_re dal contenzioso: oggi ci so_no più di 400 mila cause pen_denti tra cittadini che rivendi_cano la pensione d’invalidità e l’amministrazione. E nella mag_gioranza dei casi noi perdiamo per semplice inefficienza.

Per esempio, perché i fascicoli pres_so le Asl sono ancora cartacei e spesso non si trovano più o per_ché l’ente in questione non si presenta durante la causa». Me_glio sarebbe, conclude il presi_dente dell’Inps, unificare il più possibile le procedure di gestio_ne, che oggi invece sono diver_se secondo quello che decido_no le singole Regioni, visto che, in base al titolo V della Co_stituzione, è loro la competen_za in materia.

Enrico Marro – www.corriere.it

dokk
26-05-2009, 16:32
Attendiamo che aboliscano le pensioni di invalidità per risolvere il problema.

seifer is back
26-05-2009, 16:34
a me fa ridere quando sent dire "hanno revocato le pensioni "...

e quelli che le hanno rilasciate? le commissioni? i medici? i responsabili delle strutture dove avveniva?

lnessuno
26-05-2009, 16:38
Originariamente inviato da seifer is back
a me fa ridere quando sent dire "hanno revocato le pensioni "...

e quelli che le hanno rilasciate? le commissioni? i medici? i responsabili delle strutture dove avveniva?

speriamo vengano revocati subito dopo la pensione... ma almeno è qualcosa :bhò:

scarmar
26-05-2009, 22:22
Originariamente inviato da seifer is back
a me fa ridere quando sent dire "hanno revocato le pensioni "...

e quelli che le hanno rilasciate? le commissioni? i medici? i responsabili delle strutture dove avveniva?

si ma i soldi che fino ad ora hanno percepito?????? che paese del menga, siamo la vergogna del mondo, e fin qui nulla di nuovo

Alex D.
26-05-2009, 22:29
pension d'invaliditè card, così non si devono afre i controlli e non ci sono duemila metodi di pagamento diversi e inutili :mame:

electric_g
26-05-2009, 22:54
Originariamente inviato da seifer is back
a me fa ridere quando sent dire "hanno revocato le pensioni "...

e quelli che le hanno rilasciate? le commissioni? i medici? i responsabili delle strutture dove avveniva?
aspetta, nel quote d'apertura si parla anche di normale regressione della malattia.
bisognerebbe fare una distinzione in quel "10%" :fagiano:

trinityck
27-05-2009, 01:10
22% in Sardegna e Sicilia, del 19% in Calabria e del 15,5% in Campania e Puglia. le coincidenze :zizi:

ora questi dovranno rimborsare lo Stato e quindi noi, vero?

Nuvolari2
27-05-2009, 02:45
Wow ! solo una su 10 ??

:unz:

Loading