PDA

Visualizza la versione completa : gasparri "Repubblica" l'autorizza sin da ora a vergognarsi


Alex D.
31-05-2009, 10:13
http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-4/gasparri-contro-repubblica/gasparri-contro-repubblica.html


ma io mi chiedo, perchè vogliono a tutti i costi dimostarre che Gino Flaminio è stato pagato? questo non dimostrerebbe che ciò che ha detto è falso, dimostrerebbe solo che si è fatto pagare per dire ciò che sapeva. Perchè non si concentrano invece sul dimostrare che quello che ha detto è falso?

andrea.paiola
31-05-2009, 10:14
i soliti bias cognitivi che vengono sfruttati dai soliti noti...

Alex D.
31-05-2009, 10:18
ma poi Gasparri è giornalista? :oVVoVe:

whitefox
31-05-2009, 10:19
Ieri piuttosto al tg5 ho visto un servizio in cui accusavano, tramite dei filmati, dei giornalisti di aver pagato non mi ricordo chi per delle interviste. Qualcuno mi sa dire di chi parlavano?

Ja]{|e
31-05-2009, 11:05
Ecco l'articolo scritto dall'imparzialissimo tgcom:

http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo451109.shtml

A parte il fatto che se io fossi tale Gino o suo padre farei una denuncia che se la ricorderebbero per il resto dei loro giorni, comunque anche loro dicono:

«Repubblica non ci ha dato un euro, ci ha portato il pesce a casa. Abbiamo fatto una cenetta in famiglia, con Novella è tutta un’altra storia. Ci hanno pagato le foto e il pacchetto».

Ciao.

whitefox
31-05-2009, 11:55
Originariamente inviato da Ja]{|e
Ecco l'articolo scritto dall'imparzialissimo tgcom:

http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo451109.shtml

A parte il fatto che se io fossi tale Gino o suo padre farei una denuncia che se la ricorderebbero per il resto dei loro giorni, comunque anche loro dicono:

«Repubblica non ci ha dato un euro, ci ha portato il pesce a casa. Abbiamo fatto una cenetta in famiglia, con Novella è tutta un’altra storia. Ci hanno pagato le foto e il pacchetto».

Ciao.

Grazie per averlo segnalato... tristezza

sparwari
31-05-2009, 12:40
gasparri è quello che voleva fare le scarpe al suo "capo" Fini dicendo che era malato...

chissà se gasparri si è mai vergognato di se stesso..

anche gasparri ormai è diventato un cagnolino del padrone. bau bau

:D

povera fiamma ed ideali del movimento sociale... ma dove sei finita???

:dhò:

lnessuno
31-05-2009, 13:37
Gino Flaminio, l’ex di Noemi Letizia, dopo il trappolone del Giornale, prende carta e penna e scrive al Corriere della Sera. Il manoscritto lo trovate sull’edizione cartacea del quotidiano di Via Solferino. Qui, invece, potete leggerne i contenuti. In sintesi: “Chiedo scusa a Noemi e al presidente”. Ma per cosa non è ben chiaro nel testo della lettera. Scrive: “Mi sento solo usato e strumentalizzato contro qualcuno o qualcosa. Ora apro gli occhi e riesco a capire”. “Possibile - si chiede -che l’uomo del Popolo (Berlusconi, ndr) non possa avere una sua vita privata? Che male c’è ad essere amico di una famiglia normale? Questa e la cosa bella lui è diverso dai soliti politici lui è amico di tutti degli Chef, Operai, Dipendenti, Mendicanti, Poveri insomma di tutti. Sono Dispiaciuto per quello che si è venuto a creare non lo avrei mai immaginato”.

C’è un retrogusto di ritrattazione nelle parole di Gino? Cos’è cambiato dal 24 maggio a oggi?


http://www.polisblog.it/post/4697/gino-flaminio-chiede-scusa-ma-per-cosa



a meno di avere delle fette enorme di prosciutto sugli occhi, direi che questo gino ha un'credibilità prossima a quello di topo gigio in tenuta mimetica

Alex D.
31-05-2009, 13:48
Originariamente inviato da lnessuno
Gino Flaminio, l’ex di Noemi Letizia, dopo il trappolone del Giornale, prende carta e penna e scrive al Corriere della Sera. Il manoscritto lo trovate sull’edizione cartacea del quotidiano di Via Solferino. Qui, invece, potete leggerne i contenuti. In sintesi: “Chiedo scusa a Noemi e al presidente”. Ma per cosa non è ben chiaro nel testo della lettera. Scrive: “Mi sento solo usato e strumentalizzato contro qualcuno o qualcosa. Ora apro gli occhi e riesco a capire”. “Possibile - si chiede -che l’uomo del Popolo (Berlusconi, ndr) non possa avere una sua vita privata? Che male c’è ad essere amico di una famiglia normale? Questa e la cosa bella lui è diverso dai soliti politici lui è amico di tutti degli Chef, Operai, Dipendenti, Mendicanti, Poveri insomma di tutti. Sono Dispiaciuto per quello che si è venuto a creare non lo avrei mai immaginato”.

C’è un retrogusto di ritrattazione nelle parole di Gino? Cos’è cambiato dal 24 maggio a oggi?


http://www.polisblog.it/post/4697/gino-flaminio-chiede-scusa-ma-per-cosa



a meno di avere delle fette enorme di prosciutto sugli occhi, direi che questo gino ha un'credibilità prossima a quello di topo gigio in tenuta mimetica


io non ci vedo nessuna ritrattazione, mi sembrano più le parole di uno che è stato travolto da qualcosa di più grande di lui per aver detto la verità e adesso è un pò spaventato

lnessuno
31-05-2009, 13:59
Originariamente inviato da Alex D.
io non ci vedo nessuna ritrattazione, mi sembrano più le parole di uno che è stato travolto da qualcosa di più grande di lui per aver detto la verità e adesso è un pò spaventato

si eh

Loading