PDA

Visualizza la versione completa : [Debian] - HD esterno usb


cichity74
10-06-2009, 13:50
Vorrei qualche info su come pepare un HD esterno (usb)
da utilizzare come backup
l'HD è nuovo e va formattato

Domande:
1: esistono dei tools in debian per formattarlo (magari con GUI) ?
2: Quale fs utilizzare?

Grazie anticipatamente per i Vostri suggerimenti...!
:ciauz: cichity74

GunMan
10-06-2009, 14:41
1) ovviamente di tool per formattare una partizione ce ne sono, in un ambiente gnome puoi servirti di gparted, anche se per quanto mi riguarda, è di una certa importanza imparare a usare mkfs (e le sue varianti).

2) beh qui diventa abbastanza soggettivo il discorso, ci sono online parecchi benchmark sui vari file system, per quanto mi riguarda ho (quasi) sempre preferito ext.

mykol
10-06-2009, 16:39
ho appena finito (quasi) di farlo anch'io su un HD esterno (USB, Firewire, ecc...) LaCie da 500 GB,collegato USB, che ho appena comprato e che non era ancora partizionato, tranne una piccola partizione in cui aveva delle sue utility.
Cosa devi fare dipende dal fatto se l'HD è già partizionato o no, se lo devi (o vuoi ripartizionare), se gli vuoi cambiare File System, ecc...

Io dovevo:
- creare una partizione nello spazio non partizionato
-creargli un File System e formattarlo

ho fatto in questo modo:

- ho aperto una console, sono diventato root ed ho dato il comando "tail -f /var/log/messages"
-ho collegato l'HD all'usb e l'ho acceso. Dall'output del comando precedente ho visto che l'HD era stato visto come "/dev/uba1 (perchè c'era già la piccola partizione con le utility x win, altrimenti sarebbe stato "/dev/uba". Vedi com'è nel tuo caso.

- ho avviato cfdisk con il comando "cfdisk /dev/uba"
In questo modo si è avviato cfdisk sul disco da partizionare. Ovviamente, era presente la partizione "/dev/uba1",, con le frecce sono andato su "nuova", invio (se ricordo bene, non posso provare ora), ho scelto il tipo di file system scrivendo la relativa sigla, ho scelto "scrivi" poi invio e mi ha creato la partizione /dev/uba2".

- sono uscito da cfdisk, ho riavviato il pc (se non non viene caricata la nuova situazione).
- ho apertto la console di root ed ho dato il comando per formattare la partizione "mkfs.reiserfs /dev/uba2" e mi ha formattato la partizione in reiserfs. Ovviamente puoi scegliere il file system che vuoi. Apri la solita console di root e scrivi mkfs e poi premi due volte tab, ti darà l'elenco dei possibili comandi per formattare i vari tipi di partizione.

- ho riavviato ed OK. L'unico problema è che da utente mi fa accedere solo il lettura, ma non in scrittura. Vedrò di sistemarlo.

francofait
10-06-2009, 16:54
Originariamente inviato da mykol
ho appena finito (quasi) di farlo anch'io su un HD esterno (USB, Firewire, ecc...) LaCie da 500 GB,collegato USB, che ho appena comprato e che non era ancora partizionato, tranne una piccola partizione in cui aveva delle sue utility.
Cosa devi fare dipende dal fatto se l'HD è già partizionato o no, se lo devi (o vuoi ripartizionare), se gli vuoi cambiare File System, ecc...

Io dovevo:
- creare una partizione nello spazio non partizionato
-creargli un File System e formattarlo

ho fatto in questo modo:

- ho aperto una console, sono diventato root ed ho dato il comando "tail -f /var/log/messages"
-ho collegato l'HD all'usb e l'ho acceso. Dall'output del comando precedente ho visto che l'HD era stato visto come "/dev/uba1 (perchè c'era già la piccola partizione con le utility x win, altrimenti sarebbe stato "/dev/uba". Vedi com'è nel tuo caso.

- ho avviato cfdisk con il comando "cfdisk /dev/uba"
In questo modo si è avviato cfdisk sul disco da partizionare. Ovviamente, era presente la partizione "/dev/uba1",, con le frecce sono andato su "nuova", invio (se ricordo bene, non posso provare ora), ho scelto il tipo di file system scrivendo la relativa sigla, ho scelto "scrivi" poi invio e mi ha creato la partizione /dev/uba2".

- sono uscito da cfdisk, ho riavviato il pc (se non non viene caricata la nuova situazione).
- ho apertto la console di root ed ho dato il comando per formattare la partizione "mkfs.reiserfs /dev/uba2" e mi ha formattato la partizione in reiserfs. Ovviamente puoi scegliere il file system che vuoi. Apri la solita console di root e scrivi mkfs e poi premi due volte tab, ti darà l'elenco dei possibili comandi per formattare i vari tipi di partizione.

- ho riavviato ed OK. L'unico problema è che da utente mi fa accedere solo il lettura, ma non in scrittura. Vedrò di sistemarlo.

La mazza che traffico ? L' ideale per convincere un newb a ritornare a wincozz di corsa.
Io risolvo semplicemente così:
Inserisco il dvd installazione Mandriva ed avvio la procedura install portandola a Diskdracke (ma qualunque gestore delle partizioni oggi va bene), col quale posso farci rapiamente quel ca..o che mi pare con la totale visibilità grafica della periferica.
Accontentarsi di usare la console per operazioni diversamente impraticabili non guasterebbe a nessuno. Le risorse per poterne fare anche a meno oggi le ha qualunque pc e qualunque distro.

mykol
10-06-2009, 22:46
stranamente diskdrake non lo vede, anche ora che è formattato e contiene già dati.

francofait
10-06-2009, 22:53
Originariamente inviato da mykol
stranamente diskdrake non lo vede, anche ora che è formattato e contiene già dati.

se usi disk dracke di mandriva 2009-1 spring lo deve vedere , le versioni precedenti non te lo saprei dire dovrei provarci, ma ormai ho sovrascritto anche il dvd install rescrivibile di Mandrilla. con la nuova iso.

emmebì
11-06-2009, 10:48
Originariamente inviato da mykol
Ho riavviato ed OK. L'unico problema è che da utente mi fa accedere solo il lettura, ma non in scrittura.

Un piccolissimo insignificante problema per un HD esterno.... :dottò:

mykol
11-06-2009, 10:56
e' un problema che si risolve ...

cichity74
16-06-2009, 13:16
Originariamente inviato da GunMan
1) ovviamente di tool per formattare una partizione ce ne sono, in un ambiente gnome puoi servirti di gparted, anche se per quanto mi riguarda, è di una certa importanza imparare a usare mkfs (e le sue varianti).

2) beh qui diventa abbastanza soggettivo il discorso, ci sono online parecchi benchmark sui vari file system, per quanto mi riguarda ho (quasi) sempre preferito ext.

sto provando gparted e vorrei chiederti qualche consiglio,
vorrei "semplicemente" che l'hd usb esterno
venisse montato e reso disp. a tutti gli utenti del sistema (lettura scrittura)
gparted ha moltissime opzioni e non so da dove cominciare... :dhò:
potresti indicarmi i passsagi base per fare un unica partizione o ex3 o reiserfs
che venga montata in lettura / scrittura e disp. a tutti gli utenti del sys.


grazie 1000 :ciauz:

francofait
16-06-2009, 17:02
Originariamente inviato da cichity74
sto provando gparted e vorrei chiederti qualche consiglio,
vorrei "semplicemente" che l'hd usb esterno
venisse montato e reso disp. a tutti gli utenti del sistema (lettura scrittura)
gparted ha moltissime opzioni e non so da dove cominciare... :dhò:
potresti indicarmi i passsagi base per fare un unica partizione o ex3 o reiserfs
che venga montata in lettura / scrittura e disp. a tutti gli utenti del sys.


grazie 1000 :ciauz:

dopo averla creata editi /etc/fstab e lo completi aggiungendo lo script relativo a periferica e partizioni i permessi li definisci li.
Poi crei anche la subdirectory sulla quale montare i dati che deve avere lo stesso nome assegnato in fstab al mountpoint

Loading