PDA

Visualizza la versione completa : Elezioni in Iran


.NET-Inside
12-06-2009, 15:09
Nessuno ha aperto un thread?

La sconfitta di armajedancoso potrebbe portare a svolte epocali in tutta la zona no?

aeterna
12-06-2009, 15:18
Originariamente inviato da .NET-Inside
La sconfitta di armajedancoso potrebbe portare a svolte epocali in tutta la zona no?

credo che in iran il presidente debba rendere conto ad un potere ben + grande del suo, ossia quello religioso.
cmq:
"Mussavi ha lamentato che ai suoi rappresentanti non e' stato consentito di assistere alle operazioni di voto in alcuni seggi"

maxstorio1
12-06-2009, 15:20
Originariamente inviato da aeterna
credo che in iran il presidente debba rendere conto ad un potere ben + grande del suo, ossia quello religioso.

come a volte (= non sempre) è successo in Italia

aeterna
12-06-2009, 15:21
dal sole 24ore:

La vera novità di queste elezioni sono stati proprio gli iraniani. Si sono riversati nelle piazze, hanno gridato slogan contrapposti, cantato, si sono presi in giro con feroce ironia, e tutto questo è accaduto, fino a questo momento, senza incidenti di rilievo. «Ci sono momenti della storia in cui i leader guidano le masse, ce ne sono altri in cui sono le masse che influenzano i leader: qui è avvenuta una sorta di interazione che ha condizionato tutti», dice l'anziano Ibrahim Yazdi, che tornò dall'esilio con Khomeini e fu il primo ministro degli Esteri dell'Imam.

massi71
12-06-2009, 15:25
Al di la di tutto in Iran c'è molta più democrazia rispetto a quello che ci si vuole fare credere, sicuramento in confronto a tutti i paesi del medioriente ed altri ancora.

La percezione che recepiamo è assolutamente distorta se confrontiamo con quella di paesi considerati "amici".

wallrider
12-06-2009, 15:27
stamani il TG diceva


"la scelta è fra l'ultraconservatore ".$ahmcoso." e il moderato conservatore ".(!($ahmcoso))

aeterna
12-06-2009, 15:29
Originariamente inviato da massi71
Al di la di tutto in Iran c'è molta più democrazia rispetto a quello che ci si vuole fare credere, sicuramento in confronto a tutti i paesi del medioriente ed altri ancora.
La percezione che recepiamo è assolutamente distorta se confrontiamo con quella di paesi considerati "amici".

cerca notizie su come è trattato in iran il tema dell'omosessualità, tanto per fare un esempio dei diritti civili in quella nazione.

massi71
12-06-2009, 15:32
Originariamente inviato da aeterna
cerca notizie su come è trattato in iran il tema dell'omosessualità, tanto per fare un esempio dei diritti civili in quella nazione.


finisci di leggere il mio post almeno



in confronto a tutti i paesi del medioriente ed altri ancora

aeterna
12-06-2009, 15:34
Originariamente inviato da massi71
finisci di leggere il mio post almeno

"c'è molta più democrazia rispetto a quello che ci si vuole fare credere"
"La percezione che recepiamo è assolutamente distorta"

contesto questo. l'iran che ci viene dipinto è quello delle condanne a morte per motivi relativamente futili, e dei diritti civili negati, e della opprimente teocrazia.
beh questa è la realtà.

poi se lo paragoni ad altri non so/non mi interessa, perchè non è che guadagnano punti solo perchè c'è chi sta peggio.

marco@linuxbox
12-06-2009, 16:00
Sembra avere buone possibilità il vescovo Williamson

Loading