PDA

Visualizza la versione completa : [Allucinante] Dal laboratorio di analisi, vecchiette assassine


ANIMALE
15-06-2009, 15:58
Stamani dovevo sottopormi ad un prelievo per alcune analisi, forse ho una brutta infezione, o al limite una toxoplasmosi o una mononucleosi.
I prelievi cominciano alle 7.30, il laboratorio apre alle 7.00, io lo presidio dalle 6.20.
Sono il primo e il solo davanti al cancello, poi per le 7, siamo gi una dozzina di fuori.
Vediamo del movimento dentro, aprono, no, aprono dietro, c' un altro ingresso.... a noi aprono dopo, rissa furibonda alla macchinetta distributrice di biglietti, con io che urlo di fare con calma e di fare uno davanti e uno di dietro, niente, spintoni, manate, vecchietti che urlano... un macello...
Ma si pu?!?!?!?!?!?!? Morale: numero 9

miki.
15-06-2009, 15:59
cioe' ti sei fatto fregare da 8 vecchietti, fai te :madai!?:

taddeus
15-06-2009, 16:02
E' finito il tempo in cui, consci di essere un peso per la societ, si rifugiavano in remoti antri a lasciarsi morire. :D

ch_kat
15-06-2009, 16:05
B, almeno hai infettato tutti i presenti? :mame:
Oppure per farti largo avresti potuto urlare "sono contagioso!" :D

yaya
15-06-2009, 16:07
vado a parigi a fare le analisi del sangue, arrivo prestissimo per paura della fila. L'omino che apre mi guarda e mi dice che troppo presto, mi accompagna al bar, mi paga la colazione (non dovevo essere digiuna), torniamo all'ospedale, ci sono un po' di persone che aspettano, lui mi guarda e mi dice "non ti preoccupare".
Si fa l'ora delle analisi, aprono le porte, escono le infermiere e dicono "prima di scannarvi epr chi arrivato prima, chi Yaya?" :zizi:
che bello essere portatrice di patata..

fcaldera
15-06-2009, 16:08
Originariamente inviato da ANIMALE
Stamani dovevo sottopormi ad un prelievo per alcune analisi, forse ho una brutta infezione, o al limite una toxoplasmosi o una mononucleosi.

Adesso capisco della tua conversione in extremis.

Druzya
15-06-2009, 16:10
Originariamente inviato da yaya
vado a parigi a fare le analisi del sangue, arrivo prestissimo per paura della fila. L'omino che apre mi guarda e mi dice che troppo presto, mi accompagna al bar, mi paga la colazione (non dovevo essere digiuna), torniamo all'ospedale, ci sono un po' di persone che aspettano, lui mi guarda e mi dice "non ti preoccupare".
Si fa l'ora delle analisi, aprono le porte, escono le infermiere e dicono "prima di scannarvi epr chi arrivato prima, chi Yaya?" :zizi:
che bello essere portatrice di patata..

io pero' fossi in te ora mi sdebiterei in fretta, se no corri il rischio che dalle tue analisi risulti che hai contratto 15 malattie di cui 5 mortali, 5 tipicamente maschili e 5 puramente inventate. :D

srfer
15-06-2009, 16:11
Originariamente inviato da yaya
vado a parigi a fare le analisi del sangue, arrivo prestissimo per paura della fila. L'omino che apre mi guarda e mi dice che troppo presto, mi accompagna al bar, mi paga la colazione (non dovevo essere digiuna), torniamo all'ospedale, ci sono un po' di persone che aspettano, lui mi guarda e mi dice "non ti preoccupare".
Si fa l'ora delle analisi, aprono le porte, escono le infermiere e dicono "prima di scannarvi epr chi arrivato prima, chi Yaya?" :zizi:
che bello essere portatrice di patata..

ti eri scritta l'impegnativa sulle tette?

fcaldera
15-06-2009, 16:16
Originariamente inviato da yaya
vado a parigi a fare le analisi del sangue, arrivo prestissimo per paura della fila. L'omino che apre mi guarda e mi dice che troppo presto, mi accompagna al bar, mi paga la colazione (non dovevo essere digiuna), torniamo all'ospedale, ci sono un po' di persone che aspettano, lui mi guarda e mi dice "non ti preoccupare".
Si fa l'ora delle analisi, aprono le porte, escono le infermiere e dicono "prima di scannarvi epr chi arrivato prima, chi Yaya?" :zizi:
che bello essere portatrice di patata..


due sabati fa ero in posta e avevo il numerino 96
mentre aspetto perdo un po' la cognizione del tempo e ad un tratto butto l'occhio verso una ragazza incinta un po' in sofferenza per l'attesa e il caldo (dal pancione direi al 9 mese pi tempi supplementari) e noto che il suo biglietto finisce in 8.

Pensando che avesse il numero 98 le chiedo se vuole scambiare i biglietti, cos pu sbrigarsi prima. Lei dapprima riluttante poi mi dice "guarda che ho il biglietto CENTOOTTO"

e io


(Attimi di sudore freddo che scende dalla fronte)
"vabb dai, tanto non ho niente da fare oggi"... :stordita: :stordita: :stordita:



alla fine anche se mi sono trovato retrocesso di 12 posizioni, fortunatamente poi la fila si consumata pi velocemente del previsto :zizi:

scimmietta1
15-06-2009, 16:22
Originariamente inviato da ANIMALE
di fare uno davanti e uno di dietro,

uno davanti e uno dietro?
Ma sei insaziabileeeeeeeeee

Loading