PDA

Visualizza la versione completa : Ho un drago nel mio garage!


Reiuky
26-08-2009, 13:40
No. Non vero: non ho nessun garage. :(

Questo articolo:

http://www.uaar.it/ateismo/contributi/01.html

L'ho letto e mi piaciuto parecchio. Ma, essendo ben chiaro di dove vada a parare, mi pare solo l'introduzione a un discorso ben pi lungo. Voi sapete se stato estrapolato da qualcosa o se realmente cos... diciamo impiccato?

P.S.: voi che ne pensate? Io lo trovo molto 'ragionevole'

Nuvolari2
26-08-2009, 13:45
interessante... mi piacerebbe leggere il resto del libro, lo cercher.

maverick70
26-08-2009, 13:52
Ho letto tutto l'articolo, e non riesco a cogliere dove voglia andare a parare!

Intende forse descrivere o parlare di Fede? Di dio? :master:

O parla di draghi realmente?

Non capisco proprio da che parte voglia arrivare, vuole creare un nuovo dio, una nuova religione?

:confused: :bh:

Reiuky
26-08-2009, 14:04
Originariamente inviato da maverick70
Ho letto tutto l'articolo, e non riesco a cogliere dove voglia andare a parare!

Intende forse descrivere o parlare di Fede? Di dio? :master:

O parla di draghi realmente?

Non capisco proprio da che parte voglia arrivare, vuole creare un nuovo dio, una nuova religione?

:confused: :bh:

No. Semplicemente ha ripercorso gli stessi passi mentali che fa un credente.

Lui fa un'affermazione, che non pu essere dimostrata dagli scettici. Dice che vera e cos via. Se, invece del drago, avesse parlato dell'esistenza di dio, l'articolo sarebbe stato esattamente identico, con l'unica differenza che chi lo legge non avrebbe pensato che lui pazzo, ma che lo sono quelli che dubitano. Almeno quello che ci ho letto io

darkkik
26-08-2009, 14:12
Originariamente inviato da Reiuky
No. Semplicemente ha ripercorso gli stessi passi mentali che fa un credente.

E' leggermente diverso, a mio avviso...il credente crede in qualcosa che sa non appartenere alle leggi di questo mondo, su un piano diverso e non possiamo dimostrare che sia vero n il contrario perch non abbiamo i mezzi per farlo (forse solo per ora o forse mai), quindi il suo credo si basa solo sulla fede.

E' come se un pesce degi abissi credesse che siano forme di vita sulla terra ferma...se gli chiedessero come dimostrarlo non potrebbe.

ilgiovo
26-08-2009, 14:12
Tutto il discorso mi sembra piuttosto ovvio, per una persona ragionevole. Il problema sta nel fatto che spesso la gente non ragionevole.

EnV
26-08-2009, 14:16
Io resto fedele all'invisibile unicorno rosa (http://it.wikipedia.org/wiki/Invisibile_Unicorno_Rosa)

magnus
26-08-2009, 14:19
Originariamente inviato da Reiuky
No. Non vero: non ho nessun garage. :(

Questo articolo:

http://www.uaar.it/ateismo/contributi/01.html

L'ho letto e mi piaciuto parecchio. Ma, essendo ben chiaro di dove vada a parare, mi pare solo l'introduzione a un discorso ben pi lungo. Voi sapete se stato estrapolato da qualcosa o se realmente cos... diciamo impiccato?

P.S.: voi che ne pensate? Io lo trovo molto 'ragionevole'

Io la strovo una grossa cazzata.
L'universo c' e da "qualcosa" nato. Gli atei non hanno spiegazioni ad una questione REALE.
Sono arroganti quanto i credenti.

magnus
26-08-2009, 14:20
Originariamente inviato da ilgiovo
Tutto il discorso mi sembra piuttosto ovvio, per una persona ragionevole. Il problema sta nel fatto che spesso la gente non ragionevole.

Non lo affatto. E' una banalizzazione ridicola.

ilgiovo
26-08-2009, 14:24
Originariamente inviato da magnus
Non lo affatto. E' una banalizzazione ridicola.

vedi ? non sei ragionevole.

Loading