PDA

Visualizza la versione completa : La privacy non vale niente di fronte alla libertà di religione


Reiuky
10-09-2009, 16:41
Articolo del corriere (http://www.corriere.it/cronache/09_settembre_09/spiava_mail_moglie_lesbica_giustificato_dal_giudic e_4bb2e388-9d6d-11de-9e0f-00144f02aabc.shtml)



non costituisce violazione della privacy. Prevale, infatti, sul diritto alla riservatezza «il diritto fondamentale di libertà religiosa»


:oVVoVe:

Cioé? Vuole dire che se tu sei peccatore per una religione, non hai più diritto alla tua privacy?

No, siamo ormai oltre.

Ocerusico
10-09-2009, 17:49
Quindi posso spiare la mia vicina bonazza che si masturba come un levriero e non è reato? :master:

Reiuky
10-09-2009, 18:07
Originariamente inviato da Ocerusico
Quindi posso spiare la mia vicina bonazza che si masturba come un levriero e non è reato? :master:

Solo se la tua religione ti impone di farlo :mame:

Proponiamo qualche nuovo dogma per il Pastafarianesimo?

Ocerusico
10-09-2009, 18:13
Originariamente inviato da Reiuky
Solo se la tua religione ti impone di farlo :mame:


mi impone questo e di mangiare grassi saturi il martedì e il giovedì

Loading