PDA

Visualizza la versione completa : Le sentenze di forum


Reiuky
19-10-2009, 16:15
Premetto che è un anno che non seguo più forum, ma oggi stavo male e facevo un po' di zapping in tv, e ho seguito un processo di questa trasmissione. Il caso mi pareva abbastanza controverso, per questo ho aspettato che arrivasse il giudice e pronunciasse la sentenza.

Lei ha letto una legge (di cui neanche conoscevo l'esistenza), che, a applicarla letteralmente dava ragione a una delle due parti. Però, dando una interpretazione dei fatti a mio avviso opinabile, ha dato ragione all'altra parte.

Siccome ho smesso di seguire forum per un fatto simile, mi chiedevo se anche voi aveste mai avuto l'impressione che i giudici di forum siano ragione a chi vogliono loro, girandosi la legge in modo da adattarla alle sentenze, o se è solo una mia idea (e quindi errata).

Non riporto il caso in questione per non distrarvi dall'argomento del 3d :p

catrin
19-10-2009, 16:18
Originariamente inviato da Reiuky
Premetto che è un anno che non seguo più forum, ma oggi stavo male e facevo un po' di zapping in tv, e ho seguito un processo di questa trasmissione. Il caso mi pareva abbastanza controverso, per questo ho aspettato che arrivasse il giudice e pronunciasse la sentenza.

Lei ha letto una legge (di cui neanche conoscevo l'esistenza), che, a applicarla letteralmente dava ragione a una delle due parti. Però, dando una interpretazione dei fatti a mio avviso opinabile, ha dato ragione all'altra parte.

Siccome ho smesso di seguire forum per un fatto simile, mi chiedevo se anche voi aveste mai avuto l'impressione che i giudici di forum siano ragione a chi vogliono loro, girandosi la legge in modo da adattarla alle sentenze, o se è solo una mia idea (e quindi errata).

Non riporto il caso in questione per non distrarvi dall'argomento del 3d :p

non ho seguito, ma sinceramente dubito che i giudici vadano a rischiare la faccia per una sceneggiata e un paio di attori.

VBNET79
19-10-2009, 16:23
il problema è che un programma come forum lo dovrebbero chiudere come il 90% dei programmi alla tv.

magnus
19-10-2009, 16:27
Originariamente inviato da catrin
non ho seguito, ma sinceramente dubito che i giudici vadano a rischiare la faccia per una sceneggiata e un paio di attori.

LevkaRomanov
19-10-2009, 16:32
Forum e anche l'altra trasmissione che fanno al mattino sulla Rai,
hanno l'immagine di fatti veri, ma in realtà è solo uno spettacolo teatrale,
con attori tra i protagonisti e il pubblico.
Le norme di legge, pur essendo vere, non corrispondono in tutto alla verità.


I due programmi a livello ufficiale sono definiti come spettacolo di finzione e teatrale, ma è come in certi contratti... è scritto in piccolo e detto sottovoce e allora le persone credono sia riferito a fatti veri di persone vere.



Ovviamente queste trasmissioni vanno a colpire determinate persone... casalinghe, casalinghi, pensionati, e in generale persone che non possono - per capacità economica o per istruzione - accedere ad internet o altro.


Nelle suddette trasmissioni si usano un regolamenti, procedure e linee guida, per non influenzare negativamente o impressionare il pubblico, e/o abusare della credulità popolare, il tutto con la consulenza - massiva - di psicologi.



Si sta coltivando, una parte della società, alla massificazione senza pensiero, ormai da decenni.

I programmi del mattino invece sono per chi è già escluso e già assuefatto, quindi si fanno programmi finti che sembrano veri :malol: discussioni senza troppi scossoni, ligiti familari che si risolvono senza troppi drammi... una sorta di Valium e cura calmante a base di psico-pseudo-televisione :98:

Il risultato che si ottiene è questo, con queste proporzioni:

società: :) :) :) :) :)
approfittatori: :fighet: :fighet:
potenti: :98:
vertice della piramide: ... :entità:

magnus
19-10-2009, 16:34
Originariamente inviato da LevkaRomanov
Le norme di legge, pur essendo vere, non corrispondono in tutto alla verità.

:dottò:

Da wikipedia:

Ogni sentenza prodotta è in realtà un lodo arbitrale e come tale non sottoponibile a giudizio di appello. Conformemente alla disciplina dell'arbitrato, i contendenti sono invitati prima della trasmissione a firmare una liberatoria che permetterà al giudice di decidere in merito alle questioni a lui sottoposte.

http://it.wikipedia.org/wiki/Forum_(programma_televisivo)

Reiuky
19-10-2009, 16:49
Originariamente inviato da magnus
:dottò:

Da wikipedia:

Ogni sentenza prodotta è in realtà un lodo arbitrale e come tale non sottoponibile a giudizio di appello. Conformemente alla disciplina dell'arbitrato, i contendenti sono invitati prima della trasmissione a firmare una liberatoria che permetterà al giudice di decidere in merito alle questioni a lui sottoposte.

http://it.wikipedia.org/wiki/Forum_(programma_televisivo)

Quindi il giudice fa "quel che gli pare"?

RombodiSuono
19-10-2009, 16:55
Originariamente inviato da Reiuky
Quindi il giudice fa "quel che gli pare"?

:dottò:

catrin
19-10-2009, 16:57
Originariamente inviato da Reiuky
Quindi il giudice fa "quel che gli pare"?

comunque dietro queste leggi, c'è tutta una giurisprundenza ed una dottrina. Le interpretazioni, in certi casi, sono necessarie.

Può anche essere che stesse parlando di una legge che per analogia potrebbe essere applicata al caso, ma non in toto.

magnus
19-10-2009, 16:57
Originariamente inviato da RombodiSuono
:dottò:

Loading