PDA

Visualizza la versione completa : [agiaco] chiarimento su contratto


magica9
02-11-2009, 22:54
ho un contratto in regola dal mese di aprile
ma il mio datore di lavoro non mi hai mai pagato ne aprile
ne maggio ne giugno ne luglio ne agosto ne settembre ne ottobre .
praticamente sono 4 mesi e rinnovo di altri 4 .
a suo modo di dire trattandosi di ditta individuale
mi ha anticipato che non riesce nemmeno lui a prendere la paga e percio niente paga nemmeno per me . nemmeno una colazione ma vabbuo' qui scendiamo a parlare di cavolate e andremmo ot



chiedendo alla confartigianato
mi e' stato indicato che e' il lavoratore
che deve "pretendere" il pagamento della retribuzione mensile .
domanda che ora ti pongo per poter risolvere a piccoli passi il
mio problema
la messa in mora a quali
diritti sottoporrebbe il dipendente??? ritieni che
la messa in mora sia una possibilita buona ??







ringrazio anticipatamente .

agiaco
02-11-2009, 23:01
beh la trafila è quella, lettera di messa in mora in cui gli si fa presente che non paga da aprile, e gli si concede un termine di 15 giorni per pagare tutti gli arretrati con interesse.

La prassi è che il datore paghi senza che il lavoratore debba pretendere alcunchè.

Comunque la prossima volta anzichè andare da confartigianato, che è un'associazione padronale, vai da un sindacato.

kalamaro
03-11-2009, 00:14
in pratica sono 6 mesi che lavori li e non ti ha mai pagato? non prova un po di vergogna il tuo datore?

LevkaRomanov
03-11-2009, 07:28
Mi par di capire che siete solo in due...
intanto domanda prima, come fate da 6 mesi senza stipedio ? :fagiano:

io il primo mese sarei stato preoccupato, ma in un rapporto particolare con il datore e vista la situazione attuale, avrei potuto capire...
il secondo sarei stato in difficoltà, e sarei stato anche sospettoso se non mi fosse arrivato nemmeno un acconto...
al terzo non ci sarei arrivato perchè avrei cambiato lavoro :bhò:

magica9
04-11-2009, 16:04
Originariamente inviato da agiaco
beh la trafila è quella, lettera di messa in mora in cui gli si fa presente che non paga da aprile, e gli si concede un termine di 15 giorni per pagare tutti gli arretrati con interesse.

La prassi è che il datore paghi senza che il lavoratore debba pretendere alcunchè.

Comunque la prossima volta anzichè andare da confartigianato, che è un'associazione padronale, vai da un sindacato.


DEBBO Scrivergli in stile formale stile curriculum oppure mi suggeriresti di scrivergli solo tramite avvocato o avvocati

agiaco
04-11-2009, 16:06
dipende da te, da qunato vuoi o puoi spendere.

Far scrivere dall'avvocato forse fa più effetto, se vuoi risparmiare puoi andare dal sindacato e scrivono loro. Altrimenti fai tu, non è importantissimo in questa fase ancora chi scrive.

Loading