PDA

Visualizza la versione completa : Dov'è l'asino?


scarmar
08-11-2009, 18:45
Tutti avevano etichettato un 9 (nove) volte campione del mondo quale asino dovuto allo sbaglio di indianapolis, ed ora chi è l'asino? cavolo ques'asino oltre che ragliare non sa neanche parlare visto che dopo non si è fatto intervistare! come si dimostra essere campioni? :master: chi è il campione? :master: http://2.bp.blogspot.com/_8_ENa7sVpug/SXROVU0KMbI/AAAAAAAADVM/QA2Tlc6tGrk/s400/Stoner_down.jpg

hfish
08-11-2009, 19:11
gomme fredde, stress, calo di concentrazione, un errore possono farlo tutti

fine della storia

scarmar
08-11-2009, 19:46
Originariamente inviato da hfish
gomme fredde, stress, calo di concentrazione, un errore possono farlo tutti

fine della storia

si la stessa cosa bisognava dirlo quanto ha sbagliato valentino a indianapolis ma hanno fatto il contrario, cmq almeno farsi intervistare come i comuni mortali! cmq tutti avevano le gomme fredde

hfish
08-11-2009, 20:16
ci sta che a lui abbiano tolto le termocoperte un pochino prima, ci sta che la sua mescola fosse un po' più dura delle alte, ci sta che le sue gomme fossero in condizioni ottime e che semplicemente si sia distratto, sticazzi, è caduto punto e basta

è successo a lui come poteva succedere a chiunque.

il non farsi intervistare a caldo è abbastanza comprensibile data la rabbia. dopo in effetti avrebbe potuto rilasciare qualche dichiarazione... in ogni caso nei prossimi 3 giorni ci saranno i test, quindi sono sicuro che qualche cosa circa l'incidente lo dirà...

scarmar
08-11-2009, 20:34
Originariamente inviato da hfish
ci sta che a lui abbiano tolto le termocoperte un pochino prima, ci sta che la sua mescola fosse un po' più dura delle alte, ci sta che le sue gomme fossero in condizioni ottime e che semplicemente si sia distratto, sticazzi, è caduto punto e basta

è successo a lui come poteva succedere a chiunque.

il non farsi intervistare a caldo è abbastanza comprensibile data la rabbia. dopo in effetti avrebbe potuto rilasciare qualche dichiarazione... in ogni caso nei prossimi 3 giorni ci saranno i test, quindi sono sicuro che qualche cosa circa l'incidente lo dirà...

credo che un campione si veda anche da altri fatti, ad esempio le interviste, ai box lo stavano aspettando, ma lui ha scelto di non correre...poi tutte scusanti che per valentino non ci sono state, quando è caduto, asino subito!

hfish
08-11-2009, 20:48
la moto era accesa e pronta, vero... peccato che fosse dall'altra parte del circuito e che non potesse rientrare ai box in 30 secondi...

in ogni caso io non do dell'asino ora a lui come non l'ho dato a valentino a suo tempo

marco#linuxbox
08-11-2009, 23:10
per carità spero che la chiesa cattolica dichiari valentino santo così nn ci sfrancicate più le gonadi.

certo che un minimo di obbiettività non guasterebbe.

deleted_x
09-11-2009, 00:00
Originariamente inviato da scarmar
Tutti avevano etichettato un 9 (nove) volte campione del mondo quale asino dovuto allo sbaglio di indianapolis, ed ora chi è l'asino? cavolo ques'asino oltre che ragliare non sa neanche parlare visto che dopo non si è fatto intervistare! come si dimostra essere campioni? :master: chi è il campione? :master: http://2.bp.blogspot.com/_8_ENa7sVpug/SXROVU0KMbI/AAAAAAAADVM/QA2Tlc6tGrk/s400/Stoner_down.jpg

Stoner è, assieme a lorenzo, quanto di più talentuoso ci sia oggi sulle piste dopo Valentino che è e sarà quasi certamente irraggiungibile, questi qui sono l'essenza della bravura aspettando Simoncelli che sembra abbia le carte in regola per essere della combricola.

Se il tuo discorso si basa sugli asini allora tieni presente la scaletta che ho appena indicato, se invece volevi dire che sono cose che capitano anche ai campioni allora non hai usato le parole giuste.

kuarl
09-11-2009, 08:25
che poi la cosa lolla è che si fa perno sul modo in cui la stampa sportiva tratta questi episodi... e sticazzi? cioè i giornali sportivi quando uno sbaglia linciano chiunque, e se non lo fanno è per simpatia del redattore o altri motivi faziosi. E' lo sport.

fmortara
09-11-2009, 10:35
Il campione io lo vedo in questo episodio.

Valentino da un bacio alla telecamera, la sporca ovviamente, prende una spugna e la pulisce.
Altri baciano la telecamera, la sporcano salutano e vanno via.

Valentino è il più forte di tutti i tempi, se avesse corso, come Agostini, con diverse classi contemporaneamente, lo avrebbe superato sia in vittorie che in titoli mondiali.

Loading