PDA

Visualizza la versione completa : Italia prossima al fallimento


gianvituzzi
26-11-2009, 13:19
se il mondo fallira' e' tutta colpa della cina...ma lo volete capire o no che qua non produrra' piu' nessuno...le grandi aziende vanno a produrre in cina dove costa meno e gli artigiani si sono rotti il quazzo di farsi un kulo tanto, e avere la minaccia dello studio di settore e del magazzino congruo con i cinesi residenti in italia che fanno quel quazzo che vogliono e nessuno gli tocca un capello!!!!! e senza grande azienda e piccola impresa qua non lavorera' piu' nessuno...solo lavori al call center e come promotori finanziari con contratti a 3 mesi per i nostri laureati....un esercito di pensionati che esplodera' tra 10 anni e l'italia andra' tutta allegramente a put.tane....i nostri politici hanno gia' iniziato a portarsi avanti col lavoro!!!

e i soldi dello scudo fiscale...tutti sulla cassa integrazione e il ponte sullo stretto di messina....cosi' quando avremo il ponte con la fiat che avra' gia' chiuso gli impianti servira' solo per i ricchi calabresi per passare le vacanze in sicilia e viceversa....visto che se non di milano o roma in sicilia che quazzo ci vado a fare in macchina!!!!!

dAb
26-11-2009, 13:23
Mo' me lo segno.

darkshout
26-11-2009, 13:43
Originariamente inviato da gianvituzzi
se il mondo fallira' e' tutta colpa della cina...ma lo volete capire o no che qua non produrra' piu' nessuno...le grandi aziende vanno a produrre in cina dove costa meno e gli artigiani si sono rotti il quazzo di farsi un kulo tanto, e avere la minaccia dello studio di settore e del magazzino congruo con i cinesi residenti in italia che fanno quel quazzo che vogliono e nessuno gli tocca un capello!!!!! e senza grande azienda e piccola impresa qua non lavorera' piu' nessuno...solo lavori al call center e come promotori finanziari con contratti a 3 mesi per i nostri laureati....un esercito di pensionati che esplodera' tra 10 anni e l'italia andra' tutta allegramente a put.tane....i nostri politici hanno gia' iniziato a portarsi avanti col lavoro!!!

e i soldi dello scudo fiscale...tutti sulla cassa integrazione e il ponte sullo stretto di messina....cosi' quando avremo il ponte con la fiat che avra' gia' chiuso gli impianti servira' solo per i ricchi calabresi per passare le vacanze in sicilia e viceversa....visto che se non di milano o roma in sicilia che quazzo ci vado a fare in macchina!!!!!

Ragazzo, se l'Italia è stata competitva durante gli anni 50-60-70 è perchè usciva da una guerra e c'era tanto lavoro a basso costo.
Come la Cina di oggi.
La storia è una ruota che gira.
Tu ti accontenteresti di 300 € al mese di stipendio per lavorare 12 ore al giorno? No.
In Cina lo fanno. Fine della storia.

kalamaro
26-11-2009, 13:44
iscritto

[P i X A R] 3D
26-11-2009, 13:58
Originariamente inviato da dAb
Mo' me lo segno.
http://byfiles.storage.live.com/y1pC5ti3tfQPCB1Q1Kc-PaerigEKZe2q5XEK64fnNPdpL5xUP6BlzELHH9AXTojWb6ceiD K2YtWjq3HW1hJIp_nbF_m_DJRR6tF
http://files.splinder.com/e26fc015d1ffc30d7b70441edc4ca8a6.jpeg

Alex D.
26-11-2009, 14:04
se non ci fosse la cina chi li comprerebbe tutti i titoli di stato americano? :ecco:

wallrider
26-11-2009, 14:09
Originariamente inviato da gianvituzzi
... facciamo un gruppo su facebook?

gianvituzzi
26-11-2009, 14:17
Originariamente inviato da Alex D.
se non ci fosse la cina chi li comprerebbe tutti i titoli di stato americano? :ecco:

bella domanda

kalamaro
26-11-2009, 14:17
quindi la crisi passerà entro 20-30 anni, quando i cinesi si stuferanno di lavorare per poco, giusto?

x_raystyle
26-11-2009, 14:27
Originariamente inviato da wallrider
facciamo un gruppo su facebook?
:malol: :malol:

Certo però che negli anni 50-60-70 gli italiani non si facevano pagare 300 euro al mese per 12 ore lavorative giornaliere.

Loading