PDA

Visualizza la versione completa : Scrivere Curriculum Vitae in inglese


capsula
04-12-2009, 20:19
Lo devo scrivere in inglese sapete quale il modello standard ufficiale da compilare? Su internet ne sto trovando di diversi tipi...

miki.
04-12-2009, 20:22
non c'e' un modello standard da complicare

capsula
04-12-2009, 20:26
Ah :stordita:

scarmar
04-12-2009, 20:49
Originariamente inviato da capsula
Lo devo scrivere in inglese sapete quale il modello standard ufficiale da compilare? Su internet ne sto trovando di diversi tipi...

di solito si usa il formato europeo ma dipende, alcune volte non si usa, se lo devi inviare in UK meglio che non superi le 2 pagine, c' stata un'agenzia britannica di impiego che me l'ha riscritto, ora molto + schematico, lo uso quando devo candidarmi in UK, se non sai bene l'inglese non cimentarti, perch se lo invii rischi solo di far capire che tu l'inglese non lo sai

capsula
04-12-2009, 21:10
Dici quando devi scrivere le tue skills? Per la parte prima basta che metti i dati... io per come faccio a dire che ho sempre lavorato le estati facendo questo o quest'altro se non posso mettere le referenze ( :stordita: ) mi secca non metterle...

scarmar
04-12-2009, 21:14
Originariamente inviato da capsula
Dici quando devi scrivere le tue skills? Per la parte prima basta che metti i dati... io per come faccio a dire che ho sempre lavorato le estati facendo questo o quest'altro se non posso mettere le referenze ( :stordita: ) mi secca non metterle...

1- dipende per quale lavoro ti stai candidando, se stai candidandoti ad es come cameriere utile scrivere che ha fatto il cameriere l'estate, se ti stai candidando come marketing manager non metterle, visto che non sono cose rilevanti, anzi

2- le refernze bene metterle sempre, all'estero non sono come in italia, qui anche se scrivi che sei stato dal papa nessuno controlla in genere, fuori si lo fanno quasi sempre

Gloglotto
04-12-2009, 21:16
metti "dal - al" e il nome del datore di lavoro.
Le referenze al massimo le controllano quando sei gia' assunto.

Ti consiglierei di scrivere il meno possibile, essere schematico.
Se sbagli qualche termine (non parlo di errori grossolani) non e' un problema ti chiamano lo stesso, tanto poi ci mettono 20 secondi a capire se parli o no inglese.

capsula
04-12-2009, 21:22
Originariamente inviato da scarmar
1- dipende per quale lavoro ti stai candidando, se stai candidandoti ad es come cameriere utile scrivere che ha fatto il cameriere l'estate, se ti stai candidando come marketing manager non metterle, visto che non sono cose rilevanti, anzi

2- le refernze bene metterle sempre, all'estero non sono come in italia, qui anche se scrivi che sei stato dal papa nessuno controlla in genere, fuori si lo fanno quasi sempre

Bar, cucine, cose cos... va bene praticamente tutto...
D'estate ho lavorato in uffici o magazzini, ma mai con contratto... quindi che referenza metto che se poi chiamano non risulta che abbia mai lavorato l :stordita:



Originariamente inviato da Gloglotto
metti "dal - al" e il nome del datore di lavoro.
Le referenze al massimo le controllano quando sei gia' assunto.

Ti consiglierei di scrivere il meno possibile, essere schematico.
Se sbagli qualche termine (non parlo di errori grossolani) non e' un problema ti chiamano lo stesso, tanto poi ci mettono 20 secondi a capire se parli o no inglese.

Organisational, social, technical skills... che ce devo dire che sono ordinato pulito non fumatore e non scasso le balle alla gente?!

capsula
05-12-2009, 11:46
Ma quindi come work experience non posso mettere nulla?
tanto grave se lascio bianco? :cry:

Loading