PDA

Visualizza la versione completa : E se il prodotto è difettoso...


Nkosi
16-01-2010, 01:08
paga lo stato

E se dall’assunzione del vaccino deriva un danno alla salute? L’azienda non è responsabile. Si legge nell’articolo 4.6: “Il Ministero è tenuto a indennizzare, manlevare e tenere indenne Novartis da qualsiasi perdita che l’azienda sia tenuta a risarcire in conseguenza di danni a persone e cose causati dal prodotto”. In altre parole se il vaccino è dannoso paga lo Stato. La multinazionale risponde soltanto dei difetti di fabbricazione.
link (http://canali.kataweb.it/salute/2010/01/15/vaccino-h1n1-il-contratto-segreto-tra-novartis-e-governo/?h=1)


ora io mi domando. Si mette sul mercato, consigliando di acquistarlo, un prodotto. Ma si solleva l'azienda che lo produce da responsabilità derivanti dal suo utilizzo. Ma ccheccazzo. Ma lo stato chi è? Noi o la Novartis? Ma lo stato di chi fa gli interessi? Nostri o della Novartis?
Ok ok mi sto lamentando ancora... tanto è aggratise

NyXo
16-01-2010, 01:29
Originariamente inviato da Nkosi
paga lo stato

link (http://canali.kataweb.it/salute/2010/01/15/vaccino-h1n1-il-contratto-segreto-tra-novartis-e-governo/?h=1)


ora io mi domando. Si mette sul mercato, consigliando di acquistarlo, un prodotto. Ma si solleva l'azienda che lo produce da responsabilità derivanti dal suo utilizzo. Ma ccheccazzo. Ma lo stato chi è? Noi o la Novartis? Ma lo stato di chi fa gli interessi? Nostri o della Novartis?
Ok ok mi sto lamentando ancora... tanto è aggratise be', hanno pur le loro ragioni quelli della Novartis. Non era mica loro intenzione essere costretti a mettere sul mercato in maniera frettolosa un vaccino :stordita: Gli stati hanno costretto la Novartis a mettere sul mercato il vaccino vista la pressante emergenza ( :nonlodire )
Quindi e' giusto cosi', fomentatore d'odio che non sei altro :mem:

Nkosi
16-01-2010, 09:32
Originariamente inviato da NyXo
be', hanno pur le loro ragioni quelli della Novartis. Non era mica loro intenzione essere costretti a mettere sul mercato in maniera frettolosa un vaccino :stordita: Gli stati hanno costretto la Novartis a mettere sul mercato il vaccino vista la pressante emergenza ( :nonlodire )
Quindi e' giusto cosi', fomentatore d'odio che non sei altro :mem:

fomentatore d'odio non me lo aveva mai detto nessuno :love:
però immagino il dialogo tra stato e novartis

s: sicuri che il vaccino funziona?
n: :fighet:
s: ha controindicazioni?
n: :shy:
s: ah vabbeh, ma nel caso chi paga i danni?
n: :madai!?:
s: noi?
n: :mem:
s: ah ok
n: :ecco:

krakovia
16-01-2010, 13:58
Hai letto questo (http://www.repubblica.it/cronaca/2010/01/16/news/vaccino_virus_a-1966773/) ?
e dov'è il problema 184 milioni di euri spesi solo in Italia e non s'è vaccinato quasi nessuno

, 10 milioni di dosi ritirate dalle fabbriche e distribuite alle Asl, 865mila effettivamente inoculate. La stragrande maggioranza delle confezioni resta stoccata nelle farmacie delle Asl, nei centri vaccinali dei distretti o negli studi dei medici di famiglia.
E sono pure in scadenza... siamo salvi :mame:

NyXo
16-01-2010, 19:18
Originariamente inviato da Nkosi
fomentatore d'odio non me lo aveva mai detto nessuno :love:
però immagino il dialogo tra stato e novartis

s: sicuri che il vaccino funziona?
n: :fighet:
s: ha controindicazioni?
n: :shy:
s: ah vabbeh, ma nel caso chi paga i danni?
n: :madai!?:
s: noi?
n: :mem:
s: ah ok
n: :ecco: :biifu:

Loading