PDA

Visualizza la versione completa : imballaggi "temposensibili"


rebelia
21-01-2010, 11:31
ogni tanto si sente parlare di imballaggi che segnalano le date di scadenza, pero' a me non e' mai capitato di vederne, anche se ne ho letto diverse volte al riguardo, l'ultima stamattina su inewidea.com del cartone di latte che diventa visibilmente arancione col passare del tempo e l'avvicinarsi della data di scadenza:

http://www.inewidea.com/wp-content/uploads/2010/01/201001201101.jpg

http://www.inewidea.com/2010/01/20/18596.html

l'idea e' molto buona (non solo questa, tutte quelle sullo stampo intendo), ma secondo voi prendera' piede? perche' un imballaggio per il latte fatto in quel modo vorrebbe dire un colpo d'occhio fantastico per l'acquirente, ma una vera maledizione per il venditore, molto piu' della discreta data di scadenza impressa sulla confezione stessa

io ovviamente sarei favorevolissima a 'sta cosa, pero' secondo me sara' parecchio contrastata dai commercianti

Aires
21-01-2010, 11:34
Fantastico! Io comprerei subito quel latte. Purtroppo come dici probabilmente non ci sarà lo stesso entusiasmo per i venditori :(

Linkato
21-01-2010, 11:49
Originariamente inviato da rebelia
io ovviamente sarei favorevolissima a 'sta cosa, pero' secondo me sara' parecchio contrastata dai commercianti

Figurati... a parte i costi, non verrà mai adottata.
Sembra una infezione perniciosa che si espande lentamente...

Però l'idea è carina e forse potrà essere adottata in altri settori più specialistici e non aperti al grande pubblico...

deleted_110
21-01-2010, 11:52
qualche dubbio mi viene

ad esempio il costo....

poi siamo sicuri che il tempo del processo sia sempre uguale e non dipenda da fattori esterni?

e se per caso un cartone è difettato e non diventa arancione e uno beve il latte avariato? Certamente la ditta metterà una bella scritta: "l'aranzione è solo indicativo, fa fede solo la data di scadenza"... ma cio' non vuol dire che la gente lo rispetterà

boh, sono solo dubbi

rebelia
21-01-2010, 12:03
Originariamente inviato da raven74
qualche dubbio mi viene

ad esempio il costo....

poi siamo sicuri che il tempo del processo sia sempre uguale e non dipenda da fattori esterni?

e se per caso un cartone è difettato e non diventa arancione e uno beve il latte avariato? Certamente la ditta metterà una bella scritta: "l'aranzione è solo indicativo, fa fede solo la data di scadenza"... ma cio' non vuol dire che la gente lo rispetterà

boh, sono solo dubbi

e' ormai da tanto (anni) che si sente parlare di sistemi "temposensibili"* o comunque che garantiscono "visivamente" il prodotto come per esempio quel sistema per garantire che la catena del freddo non fosse mai stata interrotta, quindi mi vien da pensare che la tecnologia sia ormai abbastanza affidabile; l'introduzione di questi sistemi nell'imballaggio e vendita dei prodotti alimentari rappresenterebbe una vera rivoluzione: non dovrebbe essere diverso dalla data di scadenza, pero' c'e' poco da fare, l'effetto psicologico e' molto piu' forte

secondo me se venisse introdotto i negozianti dovrebbero rivedere molte cose, per esempio la vendita dei prodotti prossimi alla scandenza: all'estero li vendono a parte a prezzo ribassato, mentre qui te li piazzano li' davanti e te li fanno pagare al prezzo del prodotto con data di scadenza piu' distante: quest'abitudine per esempio salterebbe molto piu' all'occhio di adesso

*temposensbile me lo sono inventato: ci sara' sicuramente un termine piu' corretto, ma non lo conosco :stordita:

Aires
21-01-2010, 12:06
Originariamente inviato da rebelia
ndo me se venisse introdotto i negozianti dovrebbero rivedere molte cose, per esempio la vendita dei prodotti prossimi alla scandenza: all'estero li vendono a parte a prezzo ribassato, mentre qui te li piazzano li' davanti e te li fanno pagare al prezzo del prodotto con data di scadenza piu' distante: quest'abitudine per esempio salterebbe molto piu' all'occhio di adesso

Si sono pienamente d'accordo anche perchè vendono la roba anche lo stesso giorno che scade spesso e volentieri :spy:

deleted_x
21-01-2010, 14:40
Originariamente inviato da rebelia
ogni tanto si sente parlare di imballaggi che segnalano le date di scadenza, pero' a me non e' mai capitato di vederne, anche se ne ho letto diverse volte al riguardo, l'ultima stamattina su inewidea.com del cartone di latte che diventa visibilmente arancione col passare del tempo e l'avvicinarsi della data di scadenza:

Reb, adesso devi guardare la scadenza e se ci stai dentro compri, dopo invece, tra 10 cartoni bianchi intonsi ed altri 5 leggermente arancio cosa pensi che preleverà la mano della gentil massaia?

Tutti i prodotti confezionati da pochi giorni andrebbero a ruba mentre per quelli anche solo leggermente colorati, pur con la scadenza ancora ancora lunga, rimarrebbero tutti negli scaffali.

Credo che sarebbe la peggior pubblicità a qualsiasi prodotto, non prenderà mai piede.

Meglio continuare a controllare la data di scadenza secondo me.

Aires
21-01-2010, 14:43
D'accordo con Sanctis però ammetto una velata voglia di avere tra le mani una confezione di quelle di latte e metterla a casa, non per berla ma per guardare il cartone che si colora man mano :D

rebelia
21-01-2010, 14:49
Originariamente inviato da Sanctis 410
Reb, adesso devi guardare la scadenza e se ci stai dentro compri, dopo invece, tra 10 cartoni bianchi intonsi ed altri 5 leggermente arancio cosa pensi che preleverà la mano della gentil massaia?

Tutti i prodotti confezionati da pochi giorni andrebbero a ruba mentre per quelli anche solo leggermente colorati, pur con la scadenza ancora ancora lunga, rimarrebbero tutti negli scaffali.

Credo che sarebbe la peggior pubblicità a qualsiasi prodotto, non prenderà mai piede.

Meglio continuare a controllare la data di scadenza secondo me.

e se anziche' tutto il cartone fosse solo una striscia? e se anziche' iniziare il degrado, chiamiamolo cosi', dal primo giorno iniziasse a un tot dalla scadenza? e se finalmente i negozianti la smettessero di tentare di vendermi prodotti in scadenza a prezzo pieno e mi invogliassero ad acquistarlo ribassandone il prezzo?

e' vero che un colpo d'occhio cosi' smaccato sia eccessivo, ma da qui al cassare completamente l'idea secondo me un punto d'accordo lo si puo' trovare, volendo

ah! per la cronaca, alla coop dove vado io (preciso, perche' non so se sia prassi comune), prima di aggiungere prodotti freschi spesso aspettano che sia esaurita la scorta precedente; nel caso del latte, avro' *solo* cartoni leggermente arancio (seconda-terza foto) e finche' non sono esauriti non ne mettono di altri; considerato che mediamente i prodotti sono freschi, perche' c'e' un buon ricambio, il sistema mi piace molto, da consumatrice mi ispira fiducia e mi toglie quella sensazione di volermi fregare (che magari c'e' uguale, ma non la percepisco)

deleted_x
21-01-2010, 15:14
Originariamente inviato da rebelia
e se anziche' tutto il cartone fosse solo una striscia? e se anziche' iniziare il degrado, chiamiamolo cosi', dal primo giorno iniziasse a un tot dalla scadenza? e se finalmente i negozianti la smettessero di tentare di vendermi prodotti in scadenza a prezzo pieno e mi invogliassero ad acquistarlo ribassandone il prezzo?

e' vero che un colpo d'occhio cosi' smaccato sia eccessivo, ma da qui al cassare completamente l'idea secondo me un punto d'accordo lo si puo' trovare, volendo

ah! per la cronaca, alla coop dove vado io (preciso, perche' non so se sia prassi comune), prima di aggiungere prodotti freschi spesso aspettano che sia esaurita la scorta precedente; nel caso del latte, avro' *solo* cartoni leggermente arancio (seconda-terza foto) e finche' non sono esauriti non ne mettono di altri; considerato che mediamente i prodotti sono freschi, perche' c'e' un buon ricambio, il sistema mi piace molto, da consumatrice mi ispira fiducia e mi toglie quella sensazione di volermi fregare (che magari c'e' uguale, ma non la percepisco)

Io casso (si può dire no :fagiano: ) l'idea perchè immedesimandomi nell'acquirente di banane, se son tutte con le chiazze marroni evito di prenderle, se le vedo belle verdi piglio quelle.

Vendere i prodotti vicini alla scadenza non vuol affatto dire che questi son peggiori o cattivi però, evidenziarlo vorrebbe dire non venderli piu.

Ci sono yogurt per esempio che li pigli adesso e scadono tra 20 giorni, se li mangi tra 20 giorni son buoni lo stesso, se la confezione diventasse arancio rimarrebbero tutti sugli scaffali.

Se vai alla Coop ti suggerisco di cambiare immediatamente, come qualità e servizio sono tra gli ultimi, almeno qui in Friuli.

Loading