PDA

Visualizza la versione completa : Mantenere debian aggiornato senza rischi?


claudiocrack
23-02-2010, 21:39
In passato ho trovato spesso grossi problemi dopo l' apt-get upgrade nel senso il sistema non si riavviava kde non esisteva piu e altre cose noiose che praticamente mi costringevano a reinstallare completamente il sistema.
Al giorno d' oggi come si ottiene un aggiornamento fatto come si deve magari automatico su Debian?
Oltre agli script cron si puo fare altro...

E ipotizziamo un ambiente server aggiornare senza rischiare di bruciare l' installazione???


Grazie :D

bereshit
23-02-2010, 23:35
usa debian stable

claudiocrack
24-02-2010, 23:13
Si infatti uso lenny 5 ma ho un terrore assoluto a dare apt-get upgrade e fare un riavvio...

bereshit
25-02-2010, 02:32
???

perchè mai?

è stable, fanno solo fixaggi , non aggiungono nuove versioni.

mi sambra strano che ti si sia piantato un installazione di debian stable dopo un upgrade.

claudiocrack
25-02-2010, 02:41
Lato server ho smesso di usare debian per questa ansia che mi è rimasta durante l' upgrade dei client piu volte ho visto casini notevoli..
Boh ci provo su un amacchian virtuale speremo :D grassie ragazzi...

Marcolino's
25-02-2010, 15:55
Ho usato Debian sin dalla versione 3, Potato mi pare si chiamava, mai avuto un problema di upgrade con la stable.
D'altra parte come ti hanno già detto con i bollettini di sicurezza fanno gli upgrade solo di software che la comunità considera insicuri dopo la scoperta di qualche bugs o vulnerabilità, difficile che modifichino un intero pacchetto di programmi come KDE.
http://www.debian.org/security/ certo è che prima di fare un upgrade importante va letto bene la parte relativa al changelog, è normale, devi pur sapere cosa modificheranno e se ciò influirà sulle applicazioni che girano sul server.

Loading