PDA

Visualizza la versione completa : a Norah Jones non piace l'Italia?


scarmar
28-02-2010, 22:33
guardando le date del suo tour (finalmente sono uscite) non ce n'è neanche una in Italia, il posto + vicino è parigi che palle però!

http://www.norahjones.com/tour/

fcaldera
28-02-2010, 22:38
non biasimarla, nessun extracomunitario verrebbe facilmente in italia di questi tempi

scarmar
28-02-2010, 22:44
Originariamente inviato da fcaldera
non biasimarla, nessun extracomunitario verrebbe facilmente in italia di questi tempi

beh lo so che l'Italia non è un granchè ma poi scapperebbe subito, giusto 2 ore di concerto, spero di avere un pò di € per andare a parigi...ma se pà campà così??

miki.
28-02-2010, 22:46
forse e' che agli italiani non piace Norah Jones, quindi inutile fare un concerto che non venderebbe abbastanza biglietti

Cinzia Satana
28-02-2010, 23:02
Vabbè ma l'italia dovrebbe essere trattata al pari di uno stato dittatoriale quindi evitata come la peste per farci incazzare.

Infatti spero moltissimo che grazie alla sentenza di google e al suo ritiro ( e tutto ciò che ne consegue per la libertà della rete ) ci si incazzi veramente tanto...ma tanto ma tanto...

scarmar
28-02-2010, 23:08
Originariamente inviato da miki.
forse e' che agli italiani non piace Norah Jones, quindi inutile fare un concerto che non venderebbe abbastanza biglietti

ah già dimenticavo l'idolo degli italiani è gigi d'alessio, scusate! :biifu:

electric_g
01-03-2010, 00:21
fosse l'unica artista che non viene in Italia...

dAb
01-03-2010, 00:46
Probabilmente ha visto sanremo.

scarmar
01-03-2010, 10:44
Originariamente inviato da dAb
Probabilmente ha visto sanremo.

no, penso che se avesse visto sanremo avrebbe riunito tutti gli artisti per un disco, dove avrebbero devoluto l'incasso per ingaggiare dei sicari e uccidere "gli artisti" che abbiamo in questa inutile nazione

mosquito70
01-03-2010, 16:23
Probabilmente non ha trovato un cazzo di posto dove andare a suonare, visto che in questo paese di vecchi, costruiscono spazi solo per la musica classica (vedi l'auditorium a Roma).

L'altra musica, quella (per loro) di serie B, va negli stadi (d'estate) e nei palazzetti d'inverno.
Nei primi si incazzano quelli che abitano nei paraggi e negli altri le orecchie di coloro che pagano svariati euro per sentire un suono di merda.
E chiaramente non per colpa del gruppo rock di turno.

Spero che non venga piu' nessuno in Italia a suonare e che lascino suonare solo gigi d'alessio o baglioni (in playback).

Loading