PDA

Visualizza la versione completa : questioncella legale


AvOJaromil
05-03-2010, 13:31
dunque,

ho una cliente che scrive romanzi. ho costruito per lei un sito e mi occupo anche della sua pagina facebook. uno dei suoi romanzi ha come argomento il mobbing, e per questo molta gente le scrive email con domande e testimonianze sul mobbing. la cliente vorrebbe pubblicare sul sito e su facebook queste email; ha il consenso degli autori. solo che questi personaggi tutti vittime di mobbing sono evidentemente sull'incazzatello e scrivono di tutto facendo nomi, cognomi e alle volte indirizzi di gente o aziende. la mia cliente è convinta che una volta avute le autorizzazioni (ovvero un email, niente di cartaceo ne di firmato) dai mittenti delle email lei è protetta da eventuali ritorsioni o querele da parte delle persone citate in queste lettere; alcune volte queste persone sono rappresentanti di multinazionali; in un caso di una notissima casa farmaceutica.

ora io mi chiedo se davvero basti un email che ci autorizzi a pubblicare queste lettere, per proteggere legalmente lei e magari anche me.

voi che ne dite?

BORSE84 R-OH
05-03-2010, 13:34
Non ne so di lagelmente credibile, ma credo che ti serva una specie di "liberatoria" firmata da lei e dalle altre persone sulla questione privacy...almeno lo credo io, ma può essere che ho detto una cazzata

fmortara
05-03-2010, 13:36
Ma posta tutto omettendo i nomi... no?

Alex D.
05-03-2010, 13:37
riporterei le satorie, avuta l'autorizzazione, evitando di fare qualsiasi nome

AvOJaromil
05-03-2010, 13:48
si infatti....io avevo proposto di non mettere i nomi....fosse così facile.
sta qua dice che le lettere vanno scritte così come sono altrimenti perdono di credibilità: "ho una certa fama, non voglio vendere fumo" ...mi chiedo se invece non voglia comprarlo

TeoB
05-03-2010, 13:51
Puoi asteriscare, ad esempio puoi scrivere *ovartis.

Domenix
05-03-2010, 14:01
Se dovesse nascere una diatriba tra la tua cliente e le aziende citate, la spunta chi ha più soldi per l'avvocato più cazzuto.

miki.
05-03-2010, 14:06
Originariamente inviato da TeoB
Puoi asteriscare, ad esempio puoi scrivere *ovartis.

oppure Novarti* :D non si risalirebbe mai al nome vero :D

Nuvolari2
05-03-2010, 14:07
Mah, secondo me rischi.
L'ideale sarebbe avere come minimo un documento firmato (no email....) dove la tua cliente ti manleva da qualsiasi responsabilità derivante dai materiali pubblicati sul sito.

In ogni caso lei rischia fortemente di subire cause anche ingenti, e verosimilmente pure di perderle.

trinityck
05-03-2010, 14:20
Concordo con Nuvolari.

Ho avuto un cliente che millantava partner lavorativi ultracazzuti. La cosa puzzava un po' e un amico avvocato mi ha consigliato di farmi scrivere una "lettera" (ha un nome tecnico preciso che non ricordo) dove il proprietario del sito mi liberava da ogni responsabilità per quanto riguardava i contenuti pubblicati.

Lei ovviamente dovrà prepararsi a ricevere una marea di querele.

Loading