PDA

Visualizza la versione completa : Borland C++ ed Ubuntu


Danteali
09-03-2010, 09:48
Ciao a tutti,
ho bisogno di migrare su ubuntu e di far partire alcuni programmi che ho fatto con bcb. Premetto che non ho provato Wine perchè prima vorrei capire se esiste un compilatore direttamente su Ubuntu, se devo farmene una ragione ed abbandonare il progetto (nel caso quale software mi consigliare di utilizzare per rifare tutto il priogetto - integrazione database, internet, ecc) oppure?
vi ringrazio sin da ora delle risposte

shodan
09-03-2010, 12:44
Su Ubuntu c'è g++ come compilatore, ma è il problema minore. Tutto dipende da se e quanto il tuo progetto sfrutta la VCL Borland, e da se e quanto sfrutta le API Windows. E anche se si trattasse di puro C++ standard potresti avere difficoltà nel porting (specie se usi template).

Danteali
09-03-2010, 12:50
Quindi se mi trovassi nella situazione di dovermi spostare su ubuntu cosa dovrei fare? riscrivere da capo il programma? se si quale linguaggio mi consiglieresti? ho il programma su una rete windows e gli archivi su un server (windows). ho provato a mettere il file eseguibile su ubuntu e lanciarlo con wine ma niente da fare. non solo non mi parte il prg ma non so nemmeno come fare per condividere la cartella degli archivi all'avvio del computer (la classica connetti unità di rete) insomma sono in alto mare...
grazie del suggerimento

shodan
09-03-2010, 13:00
Non fornisci molti dettagli, quindi posso solo dirti che la cosa più semplice è riscrivere l'intero programma in un linguaggio dotato di runtime, in modo che sia il runtime stesso a occuparsi dei dettagli di basso livello. Qui però non posso aiutarti molto; io mi orienterei sul Python, che mi sembra più semplice da usare rispetto a Java (ma è solo una mia opinione strettamente personale).
Per condividere la cartella degli archivi dovrai usare samba (il client) e al limite predisporre uno script (eventualmente incorporato nel programma) che ti permetta la connessione.
Forse Python già dispone di qualcosa di simile, ma non conoscendo il linguaggio, posso solo supporlo.

Danteali
09-03-2010, 13:49
il programma archivia dati anagrafici su un archivio paradox. si trova nel server ed i vari clients attingono dalla cartella dati e prg. Non conosco Phyton ma seguirò il tuo consiglio.
Grazie,

sebaldar
09-03-2010, 15:28
se il tuo programma usa paradox e le sue api (mi sembra si chiami bde) non mi sembra possibile la migrazione su linux in quanto non hai a disposizione le librerie, che non erano neanche disponibili per kylix. Dovresti prima di tutto cambiare database.
A questo punto, dato che le api che hai utilizzato non sarebbero più utilizzabili, penso che ti convenga riscrivere tutto.
ciao
sergio

Danteali
09-03-2010, 15:37
Caro Sergio,
oramai mi permetto di disturbarti ancora per farti l'ultima domanda. Ma esiste un linguaggio che mi permetta di fare un'applicazione simile sulla web eliminando così tutto? Ho una web sia su server linux che windows ed appoggiato al server linux un database mysql.
Grazie ancora

ESSE-EFFE
09-03-2010, 15:42
Originariamente inviato da Danteali
il programma archivia dati anagrafici su un archivio paradox. si trova nel server ed i vari clients attingono dalla cartella dati e prg.

Potresti introdurre lato server la possibilità di gestire il tutto tramite interfaccia Web. Così sui vari client non devi installare nulla, se non il browser. Non conosco ovviamente tutte le funzionalità del programma quindi verifica se la strada è praticabile. Se non lo fosse, temo tu debba riscrivere tutto o gran parte, eventualmente utilizzando librerie cross-platform.

HTH,

Danteali
09-03-2010, 15:47
ops.... bisogna tu mi aiuti a capire cosa intendi. come faccio ad inserire lato server? cosa vuol dire? puoi farmi un esempio o dirmi con che linguaggio?
grazie

ESSE-EFFE
09-03-2010, 16:04
Originariamente inviato da Danteali
ops.... bisogna tu mi aiuti a capire cosa intendi. come faccio ad inserire lato server? cosa vuol dire? puoi farmi un esempio o dirmi con che linguaggio?
grazie

Dunque, hai detto di avere gli "archivi" su un server Windows. Su quel server potresti installare un'applicazione Web che consenta di gestire i dati tramite browser. Tra l'altro se hai già qualcosa che gira sul server, potresti integrare un Webserver all'interno della tua stessa applicazione (qui intendo con BCB). Ripeto, dipende un po' dalla mole di dati e soprattutto dalle funzionalità perchè come sai le applicazioni Web non sempre sono indicate. Però in questo modo potresti continuare tranquillamente a sviluppare sotto Windows indipendentemente dai client.

Ma sei sicuro che in emulazione l'applicazione non funzioni?

Loading