PDA

Visualizza la versione completa : Rete Lan "ristretta"


disorientato
19-04-2010, 21:01
Salve a tutti, sono nuovo del fol e sono entrato a far parte del difficilissimo (per me), ma molto affascinante mondo linux per esigenze di lavoro, disgustato dalle inefficienze di sicurezza di windows (qualsiasi versione).
Ho l' ultima release di Debian Lenny, che mi hanno detto essere una delle distro più sicure e testate, anche se un po' più difficilina di molte altre.
Il problema è questo, ho praticamente impostato con molta fatica (ma soddisfazione) tutto quello che mi serve per lavoro, ma ora sono allo scoglio più grande per me: creare una rete lan tra due pc che hanno la stessa distro, appunto debian lenny.
Per esigenze lavorative la configurazione della rete dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:
pc "torre" (Debian Lenny) con due schede di rete (le ho già), una collegata al router per internet, una collegata con un cavo cross all' altro pc "figlio". Per motivi che non sto a dire, preferisco collegare i due pc direttamente, senza passare dal router e l' hub non serve ovviamente.
Soltanto il pc "torre" dovrebbe collegarsi ad internet, il pc "figlio" no, mai, quindi dovrebbe essere in lan con il pc "torre", ma non dovrebbe nè condividerne la connessione all' esterno ad internet, nè alcuna cartella, nè altro, ma solo quello che mi è necessario che ora spiego. L' unica porta aperta nel pc "figlio", deve essere quella che serve ad un' applicativo di mia creazione, che dovrà comunicare con un altro applicativo commerciale che invece risiederà nel pc "torre" (è un applicazione java quest' ultima).
Quindi che vorrei fare è chiudere tutte le porte in entrata e in uscita nel pc "figlio" attraverso il firewall (per semplicità utilizzerei Firestarter, tanto le regole che devo mettere non sono complesse, anzi è una molto semplice), tranne quella che serve per far comunicare il mio applicativo con quello commerciale che risiede nel pc "torre" (comunicazione sia in entrata che in uscita tra i due). E il pc "torre" dovrebbe avrebbe anch' esso tutte le porte chiuse, tranne quella che serve al browser per comunicare con internet e quella che serve all' applicativo java commerciale, per comunicare con il mio applicativo personale caricato nel pc "figlio".
Quindi per fare ciò, credo che serva una rete lan tra i due pc ovviamente, ma estremamente limitata (solo due applicativi che comunicano attraverso la stessa porta), ove non vi sia altro scambio, se non questo specificato.
Sarei gratissimo se qualcuno potesse dirmi passo passo, considerando che sono un neofita quasi completo, la procedura esatta per configurare una rete lan del genere, e tra le tante cose, vorrei sapere se è sufficiente tenere aperta la sola porta necessaria alla comunicazione tra i due applicativi che utilizzo per lavoro, o se sia necessario tenerne aperta anche un' altra (o altre) per far sì che ciò avvenga, che ne so, porte che potrebbero essere funzionali allo scopo, quindi al corretto funzionamento della rete lan, ecc (insomma non lo so, scusate :-))... (mi riscuso a ruota per la mia ignoranza, ma sapere questo mi serve perché così potrò creare la lan tra i due pc, avendo già attivato in precedenza in tutti e due i pc, Firestarter in modalità "tutte porte chiuse", così che configurerei la rete su ogni pc e poi soltanto successivamente andrei ad aprire con Firestarter esclusivamente quella, o quelle porte strettamente necessarie per far sì che i due applicativi comunichino).
Quindi in definitiva:
pc "torre" può comunicare solo attraverso browser (e la porta necessaria per farlo andare) verso internet, e l' applicativo java commerciale che vi risiede, comunicherà attraverso lan solo verso l' applicativo di mia creazione caricato invece nel pc "figlio". Di conseguenza il pc "figlio", potrà comunicare solo e soltanto con l' applicativo commerciale caricato nel pc "torre".

Grazie a tutti, spero di essermi spiegato bene, altrimenti cerco di chiarire meglio, e scusate di nuovo per la mia inesperienza.
Ciao!

Loading