PDA

Visualizza la versione completa : E si dovrebbe superare la crisi?


**Nash
03-05-2010, 17:29
Guardando l'ennesimo rialzo del prezzo della benzina, nonostante siamo ancora dentro la crisi, pensavo a come col cacchio ne usciremo mai.. cioè gran parte dell'economia mondiale è basata sul petrolio, se cresce il suo prezzo cresce il prezzo della stragran parte dei beni, ora, visto che il prezzo continua a salire nonostante il mondo sia un periodo dove acquista meno, come dovrebbe fare l'economia a riprendersi se al diminuire della domanda il prezzo sale???
io dico che potremmo star andando verso un patatrack mondiale altro che ripresa...

maverick70
03-05-2010, 17:51
Ma magari succedesse! Io è anni che aspetto!

CMQ

La crisi non esiste: Ho letto sul giornale di sabato della mia regione, che in regione il tasso di disoccupazione è salito del 40% dal 2009, e cioe è andato al 4,9% che su una popolazione di 400.000 abitanti fanno all'incirca 4900 disoccupati (che non sarebbero nemmeno tanti!) ma poi giusto venerdi ho sentito che ad una selezione per la nuova apertura di un MediaWorld in regione, si sono presentati solamente in 15, dei quali pero 6 hanno disdetto l'appuntamento, e solamente 2 dei presenti erano della regione, entrambi gia occupati!

Da tutto cio deduco che la crisi non esiste! Un negozio di tali dimensioni da occupazione almeno ad una 70ina di persone, calcolando che su 4900 disoccupati se ne sono presentati solamente 2....... Beh.. :dottò:

scarmar80
03-05-2010, 18:01
Originariamente inviato da maverick70
Ma magari succedesse! Io è anni che aspetto!

CMQ

La crisi non esiste: Ho letto sul giornale di sabato della mia regione, che in regione il tasso di disoccupazione è salito del 40% dal 2009, e cioe è andato al 4,9% che su una popolazione di 400.000 abitanti fanno all'incirca 4900 disoccupati (che non sarebbero nemmeno tanti!) ma poi giusto venerdi ho sentito che ad una selezione per la nuova apertura di un MediaWorld in regione, si sono presentati solamente in 15, dei quali pero 6 hanno disdetto l'appuntamento, e solamente 2 dei presenti erano della regione, entrambi gia occupati!

Da tutto cio deduco che la crisi non esiste! Un negozio di tali dimensioni da occupazione almeno ad una 70ina di persone, calcolando che su 4900 disoccupati se ne sono presentati solamente 2....... Beh.. :dottò:

peccato non sono di bolzano se no andavo io, nonostante ho una laurea in marketing capisco che devo sopravvivere e pur di portare a casa uno stipendio io sarei andato! ovviamente le persone che non si sono presentate non hanno quest'esigenza :nonono:

maverick70
03-05-2010, 18:32
Originariamente inviato da scarmar80
peccato non sono di bolzano se no andavo io, nonostante ho una laurea in marketing capisco che devo sopravvivere e pur di portare a casa uno stipendio io sarei andato! ovviamente le persone che non si sono presentate non hanno quest'esigenza :nonono:

Infatti era proprio cio che intendevo io! Se su 4900 persone circa si sono presentati in 2, vuol dire che l'esigenza LAVORO non e` poi cosi alta, e quindi vuol dire che non stanno male! E allora deduco che la crisi non esiste! :D

linoma
03-05-2010, 18:46
Secono me è sempre esistita, oggi nn trovano + balle x nasconderla :D
Speriamo nn si finisce cm l'argentina (?) o la grecia. Speriamo che il crack Parmalat sia stato solo un caso (anomalo ?) della ns economia.

fulgeenia
03-05-2010, 19:01
mah, un amico di famiglia che fa il panettiere tempo fa cercava una ragazza e aveva una pila di curriculum, per lo più gente 35-40.
QUi trovare uno straccio di lavoro è veramente difficile, specialmente se hai meno di 26 anni.
Lo è stato sempre e adesso è peggio.
I negozi chiudono di continuo
L'altro giorno in un corridoio di 5 negozi 2 hanno chiuso da poco.

scarmar80
03-05-2010, 19:14
Originariamente inviato da linoma
Secono me è sempre esistita, oggi nn trovano + balle x nasconderla :D
Speriamo nn si finisce cm l'argentina (?) o la grecia. Speriamo che il crack Parmalat sia stato solo un caso (anomalo ?) della ns economia.

io spero in quello che tu non speri, almeno così si rimettono le carte in tavola

Brown
03-05-2010, 21:01
:cry: :jam: sono ottimista per natura ma, stavolta è dura per davvero :confused:

deleted_x
03-05-2010, 23:19
Originariamente inviato da scarmar80
io spero in quello che tu non speri, almeno così si rimettono le carte in tavola

Tu, a parte il periodo USA dove hai visto solo meraviglie, che cazzarola hai fatto per l'Italia?
Hai fatto il garzone? il commesso, hai lavorato durante il periodo degli studi?
Insomma, come hai contribuito a cercare di mandare avanti il nostro Paese?
Che è anche il tuo pur se ci caghi sopra di continuo?




Illuminaci illuminaci. :mem:


PS: spero che tu sappia cosa vuol dire sperare nella bancarotta dell'Italia :dottò:

scarmar80
04-05-2010, 12:24
Originariamente inviato da Sanctis 410
Tu, a parte il periodo USA dove hai visto solo meraviglie, che cazzarola hai fatto per l'Italia?
Hai fatto il garzone? il commesso, hai lavorato durante il periodo degli studi?
Insomma, come hai contribuito a cercare di mandare avanti il nostro Paese?
Che è anche il tuo pur se ci caghi sopra di continuo?




Illuminaci illuminaci. :mem:


PS: spero che tu sappia cosa vuol dire sperare nella bancarotta dell'Italia :dottò:

durante il periodo estivo delle superiori ho sempre lavorato, durante l'università no, poi dopo la laurea ho sempre lavorato per un'agenzia marketing e poi per Hp italia, poi sono andato in USA. cmq prima cercavo a tutti i costi per far si che le cose funzionassero, ero impegnato nel sociale, manifestazioni ecc. ora ho capito che guarire un malato con un tumore esteso è impossibile, solo un azzeramento totale può rimettere le carte in tavola, viviamo in un paese sbilanciato completamente, gli stipendi sono bassi e la vista costa troppo! non c'è equilibrio!! poi uno pensa, vabbè almeno costa ma funziona, manco quelloooooooo :zizi: prima mi arrabiavo ora la prendo a ridere

Loading