PDA

Visualizza la versione completa : conquistare una ragazza degustando un vino


kalamaro
12-05-2010, 14:45
sabato ho un aperitivo con una ragazza e volevo stupirla decantando il prosecco, come solo i migliori sommellier sanno fare.. cosa mi consigliate di dire sorseggiando il gustoso liquido giallognolo?

dAb
12-05-2010, 14:46
fei bevviffima

jonnym78
12-05-2010, 14:48
lo so! lo so!

dille che ha (il vino, no lei) un persistente aroma di sottobosco e sandalo, con un retrogusto di tabacco e menta, e una nota fruttata di more e ribes.

jonnym78
12-05-2010, 14:50
oppure usane una del mitico Lauciani

"Si tratta di un vitigno presente da tempo immemorabile sull'isola che, in appassimento naturale su pianta, dÓ dei vini dolci di estrema concentrazione e di grande suadenza olfattiva, con ricordi di fiori di zagara, di scorza d'arancia candita, di dattero e di fico secco, di magnifica eleganza. Dolce, certamente, ma equilibrato da una splendida sapiditÓ di base e dal giusto apporto alcoolico"

kalamaro
12-05-2010, 14:51
ecco si questo volevo.. mi piacciono queste degustazioni visionarie spero di fare colpo.. se aggiungessi che sento anche sentori di cuoio ed ermellino?

kalamaro
12-05-2010, 14:53
grandissimo lauciani!! ma che fine ha fatto? lo vedevo sempre su c5

jonnym78
12-05-2010, 14:54
Originariamente inviato da kalamaro
ecco si questo volevo.. mi piacciono queste degustazioni visionarie spero di fare colpo.. se aggiungessi che sento anche sentori di cuoio ed ermellino? si, si, il cuoio va benissimo, mettici dentro lo "stallatico" tanto di certo lei non sa che vuol dire, ma fa molto rustico

quaestio
12-05-2010, 14:54
"sa di tappo"

Nkosi
12-05-2010, 14:54
Originariamente inviato da kalamaro
ecco si questo volevo.. mi piacciono queste degustazioni visionarie spero di fare colpo.. se aggiungessi che sento anche sentori di cuoio ed ermellino?

tanto vale che gli dici che senti profumo di patata (e non in senso botanico)

jonnym78
12-05-2010, 14:55
Originariamente inviato da quaestio
"sa di tappo"

...poi si asciug˛ la bocca, e fu nominata ministro

Loading