PDA

Visualizza la versione completa : Ma siamo davvero così mal messi?


spimi99
01-06-2010, 13:32
Sul sito del Corriere e della Repubblica ci sono due forum in cui delle persone stanno indicando tutte le loro difficoltà a trovare lavoro, nonostante la laurea e un'ottima cultura.
Come controprova vorrei chiedere se su questo forum vi sono invece delle personse che, finiti gli studi, sono riuscite a trovare un buon lavoro nel loro campo.
Spero che ve ne siano...così mi tiro un po' su!

Brown
01-06-2010, 13:34
Originariamente inviato da spimi99
Sul sito del Corriere e della Repubblica ci sono due forum in cui delle persone stanno indicando tutte le loro difficoltà a trovare lavoro, nonostante la laurea e un'ottima cultura.
Come controprova vorrei chiedere se su questo forum vi sono invece delle personse che, finiti gli studi, sono riuscite a trovare un buon lavoro nel loro campo.
Spero che ve ne siano...così mi tiro un po' su!

a genova qualche gg fa non sono riusciti a trovare 2 dei 5 dei vigili urbani stagionali :jam: :confused:

Alex Leamington
01-06-2010, 13:47
Conosco tanta gente senza laurea e ben messa lavorativamente parlando, così come tanti laureati che sono per strada.

Due cose contano veramente: l'esperienza pratica e il sapersi vendere bene.

Con queste due, non c'è crisi che tenga...

NetOrizon
01-06-2010, 13:48
Io ho trovato lavoro 1 mese dopo la laurea e ho potuto scegliere tra 3 offerte diverse.(laurea specia in info).

E' chiaro che se studi 5 anni in storia della recitazione coassiale del teatro ucraino forse qualche problema a trovar lavoro ce l'hai.

debug
01-06-2010, 13:51
Ti porto due esempi che vivo / ho vissuto in prima persona.

Mia sorella: pluri lauerata con lode, ha pubblicato ricerche e articoli, ha vinto una borsa di studio di 3 mesi in spagna (quindi conosce bene anche questa lingua)...
Ha più di 30 anni e ancora non ha trovato un posto fisso, attualmente lavora in una società con mansioni poco al di sopra della segreteria (ed ovviamente non c'azzecca nulla con gli studi fatti).

Io: diplomato presso un istituto tecnico (e nel corso degli anni ho anche maturato un certo curriculum non propriamente positivo...) con un voto basso, non ho fatto nessun altro tipo di studio, di inglese capisco solo qualcosa a livello scolastico.
Ho trovato lavoro appena ho messo piede fuori dalla scuola, il mio primo stipendio era di mille euro ed ho sempre lavorato nel settore per cui ho studiato (o discostandomi di poco).
Mi sono anche potuto permettere di licenziarmi da una società in cui ero a tempo determinato per passare ad una posizione leggermente migliore (sia come lavoro svolto che come retribuzione).

Poi è dura continuare a dire che gli studi servono...


Ciao!

jonnym78
01-06-2010, 13:55
Originariamente inviato da debug
Ti porto due esempi che vivo / ho vissuto in prima persona.

Mia sorella: pluri lauerata con lode, ha pubblicato ricerche e articoli, ha vinto una borsa di studio di 3 mesi in spagna (quindi conosce bene anche questa lingua)...
Ha più di 30 anni e ancora non ha trovato un posto fisso, attualmente lavora in una società con mansioni poco al di sopra della segreteria (ed ovviamente non c'azzecca nulla con gli studi fatti).

Io: diplomato presso un istituto tecnico (e nel corso degli anni ho anche maturato un certo curriculum non propriamente positivo...) con un voto basso, non ho fatto nessun altro tipo di studio, di inglese capisco solo qualcosa a livello scolastico.
Ho trovato lavoro appena ho messo piede fuori dalla scuola, il mio primo stipendio era di mille euro ed ho sempre lavorato nel settore per cui ho studiato (o discostandomi di poco).
Mi sono anche potuto permettere di licenziarmi da una società in cui ero a tempo determinato per passare ad una posizione leggermente migliore (sia come lavoro svolto che come retribuzione).

Poi è dura continuare a dire che gli studi servono...


Ciao!

si però tieni conto che mio nonno non ha fumato per 50 anni e poi è morto di cancro

debug
01-06-2010, 13:57
Originariamente inviato da jonnym78
si però tieni conto che mio nonno non ha fumato per 50 anni e poi è morto di cancro
ma magari ha passato una vita accanto ad un reattore nucleare :fagiano:


ciao!

Ma, te, oh.
01-06-2010, 14:53
Originariamente inviato da NetOrizon
E' chiaro che se studi 5 anni in storia della recitazione coassiale del teatro ucraino forse qualche problema a trovar lavoro ce l'hai.

è una questione tutta italiana. All'estero i mestieri nell'arte e nell'intrattenimento vengono formati all'università come tutti gli altri. Se uno vuole lavorare in quell'ambito cosa deve fare?
ah si, emigrare.

rebelia
01-06-2010, 15:09
Originariamente inviato da spimi99
Sul sito del Corriere e della Repubblica ci sono due forum in cui delle persone stanno indicando tutte le loro difficoltà a trovare lavoro, nonostante la laurea e un'ottima cultura.
Come controprova vorrei chiedere se su questo forum vi sono invece delle personse che, finiti gli studi, sono riuscite a trovare un buon lavoro nel loro campo.
Spero che ve ne siano...così mi tiro un po' su!

io :mem:


























oltre vent'anni fa :stordita:

leg-pad
01-06-2010, 15:14
io sono stato raccomandato un po' su tutto...scuola, militare, lavoro
resta il fatto che ho delle indubbie qualità intelletive tali non non considerarmi inferiore a nessuno

Loading