PDA

Visualizza la versione completa : [agiaco] Danni in appartamento


fmortara
03-06-2010, 11:31
Ciao, un quesito.

Si i lavori nell'appartamento sopra il mio, causano dei danni al mio soffitto, quanto tempo ho per chiedere i danni in maniera formale?

Il proprietario di sopra pare stia prendendo tempo con varie scuse o non facendosi trovare. Ha detto che pagherà, ma di fatto... :bhò:

Grazie
:ciauz:

Nuvolari2
03-06-2010, 11:39
Mandagli subito una raccomandata con ricevuta di ritorno, dove spieghi l'accaduto e i danni subiti... nonchè, logicamente, la richiesta di risarcimento.

(Se hai già fatto eseguire i lavoro, allega magari anche fotocopia della fattura relativa ai costi di riparazione).

kalosjo
03-06-2010, 11:44
Originariamente inviato da Nuvolari2
Mandagli subito una raccomandata con ricevuta di ritorno, dove spieghi l'accaduto e i danni subiti... nonchè, logicamente, la richiesta di risarcimento.

(Se hai già fatto eseguire i lavoro, allega magari anche fotocopia della fattura relativa ai costi di riparazione).

Diffidalo e dagli un termine perentorio ed essenziale, chessò 15 giorni, per il pagamento dei danni.

fmortara
03-06-2010, 11:47
Dal momento dei lavori, e quindi del danno, quanto tempo ho per chiedergli il risarcimento?

Considerando che comunque per quantificarlo, trattandosi di un tubo rotto, si deve aspettare che il muro si "asciughi".

agiaco
03-06-2010, 13:38
il diritto al risarcimento si prescrive in 5 anni, ma tu hai l'obbligo di contestarlo il prima possibile per non aggaravare la situazione impedendo a chi lo sta causando, ignaro, di porvi rimedio prima che il danno aumenti.

Quindi inizia a scrivere una raccomandata, poi per la quantificazione esatta c'è tempo.

fmortara
03-06-2010, 13:49
Il tubo è stato già riparato, ed il danno non può espandersi.
chi ha causato il danno è stato avvisato verbalmente e ha un preventivo dei danni in mano.
Ma fa orecchie da mercante, si si, poi passo, certamente...

Non gli è mai stata scritta una parola... solo accordi verbali.

agiaco
03-06-2010, 13:55
ecco appunto, ora scrivi.

Se non paga, vai dal giudice.

Anzichè una normale causa, puoi chiedere un accertamento tecnico preventivo che quantifichi i danni e le responsabilità e poi, se continua a non pagare, la vera e propria causa che si baserà su quella perizia ma che ti permetterà nel frattempo se vuoi di riparare tu in attesa del rimborso, perchè ormai lo stato dei luoghi sarà stato periziato.

Loading