PDA

Visualizza la versione completa : [Agiaco 3d] Denuncia


dj-_-b spirit
08-07-2010, 21:57
Premettendo che in campo giuridico le mie conoscenze sono alquanto nulle...

Siamo un'associazione universitaria senza scopo di lucro. Il presidente Ŕ stato da poco diffidato secondo quanto permette il nostro statuto. Lui non l'ha presa bene e adesso, per semplice vendetta, vuole denunciare tutti coloro che hanno votato la sfiducia dal momento che questa non era prevista nell'ordine del giorno della riunione.
Io non ero presente alla riunione al momento della diffida quindi non ho votato, tuttavia ho paura che questa cosa dia l'inizio ad una "guerra di denunce" tra i vari membri dell'associazione in cui io possa essere direttamente (qualcuno che a sua volta denuncia me) o indirettamente (dichiarazioni ufficiali su di me) coinvolto dal momento che sono un membro del board dell'associazione.

Vi chiedo: cosa comporta essere coinvolto direttamente o indirettamente in una denuncia di questo tipo? Quali conseguenze potrebbero esserci a livello civile e penale? A questa segue un processo? Quanto dura tutto l'iter?

Grazie in anticipo per le risposte.

Alex Leamington
08-07-2010, 23:07
Ma studiare no? :D

astro
08-07-2010, 23:20
Premesso che non voglio sostituirmi al Legale ufficiale di OT.... :fagiano:
(magari gli do una mano, spero possa gradire...)

Innanzitutto dovresti fare un po' di ordine nei tuoi pensieri... Il fatto che tu possa conoscere poco il settore giuridico non c'entra :nonono:

Partendo dall'ultima domanda: la durata di un iter giudiziario Ŕ assolutamente imprevedibile, e mi pare chiaro... tante scelte diverse possono fare il pm come l'imputato quindi non puoi davvero saperlo mai

Poi la denuncia che pensi possa farvi qual'Ŕ?? PerchŔ non avete rispettato lo statuto? In questo caso non si fa denuncia, ma semmai impugna la decisione

Essendo appunto questione di rispetto delle norme dello statuto NON posso sapere se abbiate o meno disatteso queste regole che voi stessi vi siete dati: se non le avete rispettate la decisione che avreste irritualmente preso sarÓ annullabile dal/dagli interessato/i
e chiusa lý!

Quindi nessuna conseguenza penale se nel vostro agire non vi Ŕ stato un comportamento contrario alle norme Penali (ad es. la diffamazione)

Civilmente lo statuto Ŕ un contratto e dovete semplicemente rispettarlo

dvds
09-07-2010, 00:50
Originariamente inviato da Alex Leamington
Ma studiare no? :D

:D

Nuvolari2
09-07-2010, 02:18
Originariamente inviato da Alex Leamington
Ma studiare no? :D

ai miei tempi si diceva: "ma pensa a ciulare, va....." :D

cyberman
09-07-2010, 04:18
per essrci una denuncia o una querela di parte ci deve essere un reato ad es. offese pubbliche o accuse varie che potrebbero portare ad un eventuale denuncia per calunnia, diffamazione minaccia eccetera.

Se nulla di tutto cio' Ŕ accaduto l'unica azione che rimane al presidente Ŕ impugnare la decisione dinanzi al tribunale competente entro i termini di legge.

Nel primo caso ci potrÓ essere un'azione verso i singoli sempre che vi sia una querela di parte entro 90 giorni dall'accaduto.

Nel secondo caso l'azione invece si svolge direttamente contro l'associazione e quindi, per conto di essa, nei confronti del suo legale rappresentante pro tempore (attuale presidente). In questo caso non sono i singoli a subire il giudizio ma l'ente-associazione in quanto persona giuridica.

Vincent.Zeno
09-07-2010, 04:21
Originariamente inviato da dj-_-b spirit
Il presidente Ŕ stato da poco diffidato secondo quanto permette il nostro statuto.

Lui non l'ha presa bene e adesso, per semplice vendetta, vuole denunciare tutti coloro che hanno votato la sfiducia dal momento che questa non era prevista nell'ordine del giorno della riunione.


in leghese questa cosa non so cosa significhi...
ma penso che un qualsiasi avvocato si metta a ridere

mi pare che sia un po' come dire (per esempio estremo) che un comandante rimosso dal comando da un suo inferiore denunci questi per non averlo avvisato...
dormite onni tranquilli: gli passerÓ




"ma studiare no?" lo ha giÓ detto qualcuno?

a proposito... che facoltÓ....?

cyberman
09-07-2010, 04:26
Originariamente inviato da Vincent.Zeno
in leghese questa cosa non so cosa significhi...
ma penso che un qualsiasi avvocato si metta a ridere



ma anche no :fagiano:
Qualsiasi associazione ha uno statuto in base al quale regolamenta l'elezione e la rimozione del presidente specificandone la casistica. La possibilitÓ di agire contro questa decisione Ŕ prevista solo per il caso in cui quelle regole non vengano rispettate.
quando cio' accade, il presidente esautorato ha il pieno diritto di agire in giudizio.

borgodiavalon
09-07-2010, 09:04
Originariamente inviato da dj-_-b spirit
Vi chiedo: cosa comporta essere coinvolto direttamente o indirettamente in una denuncia di questo tipo?

rischi di diventare parlamentare e se giochi bene le tue carte anche ministro.

Aires
09-07-2010, 10:04
Originariamente inviato da Vincent.Zeno
ma penso che un qualsiasi avvocato si metta a ridere

GiÓ io me la rido :biifu:

Loading