PDA

Visualizza la versione completa : Problema Con Un Cliente


gigidim
30-07-2010, 11:34
Salve.

Mi trovo nella più classica delle situazioni di conflittualità con un cliente.

Storia in breve: Gli creo il sito... a metà lavoro mi da la metà dei soldi. Finisco il sito, lo pubblico su un dominio che lui aveva già. Passano quasi 2 mesi ed io non ricevo nemmeno un € del residuo che mi deve pagare (rinvia appuntamenti, dice di avere problemi e classiche cose).
Dopo gli ultimi tempi che manco mi rispondeva più al cell gli sostituisco la index con una pagina bianca, sperando che fosse lui a chiamarmi.

Fine storia: il tizio ha cambiato password al dominio. Si è ripubblicato il sito (che evidentemente aveva precedentemente buckappato) e come se non bastasse ha sostituito la mia firma in calce al sito con la sua.


Cosa posso fare ora?? Perchè a questo punto comincia a diventare anche una questione di principio. Vorrei intimargli il fatto che o mi salda il totale da pagare oppure non può utilizzare quel sito e a maggior ragione non può esporlo avendo sotto la sua firma e non la mia!!

Ho fondamenti per chiedergli questa cosa (tipo violazione di copyright, proprietà intellettuale o non so cosa)??


HELP ME (che tra l'altro venerdì prossimo vado pure in ferie!! Non vorrei far passare troppo tempo prima di muovermi.)

debug
30-07-2010, 11:38
Ovviamente non hai/stai lavorando in nero, giusto?


Ciao!

Larsen O
30-07-2010, 11:44
in nero o meno, la proprieta' intelletuale e' inalienabile.... quindi puo' anche dire che l'ha fatto come opera di volontariato il sito, ma non ha mai autorizzato nessuno a firmarlo al posto suo.

vai da un'avvocato va... che di materiale ne hai parecchio... tieni pero' presente che, visto il personaggio (uno "mio" cosi' e' sparito a s.marino... vedi tu), difficilmente tirerai su qualche soldo...

debug
30-07-2010, 11:50
Originariamente inviato da Larsen O
in nero o meno, la proprieta' intelletuale e' inalienabile.... quindi puo' anche dire che l'ha fatto come opera di volontariato il sito, ma non ha mai autorizzato nessuno a firmarlo al posto suo.

vai da un'avvocato va... che di materiale ne hai parecchio... tieni pero' presente che, visto il personaggio (uno "mio" cosi' e' sparito a s.marino... vedi tu), difficilmente tirerai su qualche soldo...
Se permetti, con un regolare contratto, firme, e fatture puoi dire di avere materiale con cui andare dall'avvocato ;)


Ciao!

linoma
30-07-2010, 11:54
Ce è stato un contratto verbale (et similia) nessuna ti regala soldi.

Angioletto
30-07-2010, 11:55
ma perchè vi fate saldare il conto DOPO aver pubblicato il sito sul suo dominio ?

gigidim
30-07-2010, 12:11
Sono un libero professionista con una piccola agenzia. Quindi tutto in regola.

Solo che proprio per questa mia piccola dimensione non mi metto a far storie con i clienti e a fargli firmare scartoffie varie prima di lavorare (come sarebbe giusto fare).

Lavoro e alla fine fatturo e faccio firmare dei contrattini di circa 4 pagine in cui viene trattato il diritto di prorpietà, l'utilizzo etc etc... Quindi attualmente nemmeno la fattura ho emesso perchè di solito la porto al cliente quando mi salda il lavoro.

La pubblicazione solitamente la faccio dopo il saldo ma anche per questo spesso ci si trova in condizioni dove per non mostrare un'estrema rigidità o diffidenza verso il cliente magari lui chiede il favore e si pubblica il sito prima del saldo.

Ho 25 anni ed il mio interesse è solo lavorare e farmi conoscere e quindi cerco sempre di mostrare ai clienti tutta la mia disponibilità... E poi ogni tanto capita il tizio che si crede furbo!!

Alhazred
30-07-2010, 12:12
Sono daccordo con Angioletto, il sito completato si può mostrare mettendolo su un tuo dominio, se al cliente sta bene ti fai pagare il resto del lavoro e quindi glielo consegni.

Certo, non ti risolverà questa situazione, ma per il futuro ti eviterà queste noie.

gigidim
30-07-2010, 12:16
Originariamente inviato da Alhazred
Sono daccordo con Angioletto, il sito completato si può mostrare mettendolo su un tuo dominio, se al cliente sta bene ti fai pagare il resto del lavoro e quindi glielo consegni.

Certo, non ti risolverà questa situazione, ma per il futuro ti eviterà queste noie.

Faccio già anche questo. Ma spesso i clienti hanno scadenze o esigenza di avere il sito pubblicato e li non mi metto a far storie.

Soprattutto perchè spesso i domini li compro io mettendo come riferimento la mia casella mail... Quindi mi tutelo così.

Questa volta invece il cliente il dominio lo aveva già ed ho creduto troppo alla sua buona fede!!

Kahm
30-07-2010, 12:19
mi sono successe diverse volte come questa

se non hai fatto firmare niente, non hai niente da dimostrare
tranne che se vai con un bastone in mano a reclamare i soldi

nix, nada, stop finish...niente da fare, hai perso i soldi
e comunque guarda l'altro lato della medaglia....ora hai imparato la lezione , la prossima volta non ci ricascherai, lavorerai nel pieno rispetto delle regole quindi sentirai la puzzxa una settimana prima

diverse volte un lciente mi chiese di vedere prima il pc e poi pagarmi, già ocnoscendolo gli ho chiesto di essere pagato prima in quanto già mi aveva fatto sudare le scorse volte, lui rifiuto, ed io me ne andai.
questa storia potrete pensare che io abbia perso un cliente...no anzi, ho guadagnato di salute, questo pagava poco, cercava ognivirgola per non pagare, alla fine era meglio escluderlo dalla rosa dei clienti

Loading