PDA

Visualizza la versione completa : risposte riguardo gli straordinari ai colloqui


Kahm
10-08-2010, 08:53
spesso ai colloqui mi chiedono se sono incline a fare straordinari
io rispondo sempre che non c' problema , ma a volte richiedo anche io tempo per me
mi guardano sempre con una faccia paonazza :d56:
uno di questi colloqui sebbene risposi a tutto bene e si vedeva la faccia contenta di lui, alla risposta mi guard pure male!!!

ecco ieri: mi chiama uno al telefon che avevo mandato il curriculum, mi chiede a proposito degli straordinari, solita mia risposta e lui subito irritato: "eeeeh ma qui non si fa mica alla fantozzi che 5 minuti prima delle 6 si va via!
risposi: "anhce io ho una mia vita privata, ed io lavoro per vivere non il contrario"
il colloquio si concluse un minuto dopo :(

voi in genere cosa rispondete?
io vedo che per la maggior parte, tipo accenture, richiede figure che dormano in tenda sul posto di lavoro, attualmente ho un project manager in ufficio, e lui attacca alle 7 di mattian per uscire alle 9 di sera, e mi guarda anche storto quando vado via!!! :eek: fortuna che non sono sotto di lui!!!

kalamar2.0
10-08-2010, 09:01
ma in questo momento se sei furbo gli dici che ti senti come un lavoratore giapponese e che il lavoro viene prima della vita privata, intanto ti fanno firmare il contratto

Mashin
10-08-2010, 09:01
Il contratto per cui mi assumono o propongono e' 8 ore ? Perfetto io faccio 8 ore.

C'e' l'esigenza di fare straordinari? Se ne parla. Ho anche fatto notti per esigenza.Ovviamente DEVONO essere retribuiti.

C'e' la moda di fare i fighi a stare 15 ore in ufficio quando in realta' se ne lavorano 4 ? Cambio posto di lavoro.

Il lavoro e' importante, gratifica e tutto quello che vuoi....ma serve per portare a casa lo stipendio. Fine. Se non mi pagassero sarebbe 1 hobby. Se posso scegliere allora come hobby faccio altro. Non stare in ufficio a fare nulla.

E' verissimo pero' che quando prendo ed esco alle 17.30 tanti mi guardano male e so per certo che tanti diranno male di me. Fa niente se io son in ufficio dalle 8.15 a sistemare le mie cose. Fa niente se come arrivo non mi faccio la pausa caffe' di 20 minuti o annacquo le attivita' con chiacchiere da svariate decine di minuti. L'importante per certa gente e' che te ne vada per ultimo.

Per rispondere prettamente alla domanda io ovviamente dico che no ho problemi a fare straordinari (perche' e' vero). Una volta nell'ambiente valuto e in caso faccio le mie 8 ore standard. Fin'ora nessuno si e' lamentato di questo.

simo_85
10-08-2010, 09:01
Tu d sempre che non c' problema.. :madai!?:
Poi, se il tuo contratto di 8 ore al giorno tu hai il diritto di poter fare solo quelle 8 ore. Se poi te ti vuoi fermare di pi 10, 15 o 30 minuti ben sia, ma nessuno te lo obbliga, pertanto fare gli straordinari non qualcosa che sia obbligatorio. Se tu hai preso impegni, dopo le tue 8 ore sei libero di fare quello che vuoi, senn che il tuo capo o chi sia se la prenda profondamente nel c**o, questo per i diritti dei lavoratori, che in alcuni ambienti di lavoro non vengono proprio rispettati.

simo_85
10-08-2010, 09:03
Originariamente inviato da kalamar2.0
ma in questo momento se sei furbo gli dici che ti senti come un lavoratore giapponese e che il lavoro viene prima della vita privata, intanto ti fanno firmare il contratto
:malol:

Kahm
10-08-2010, 09:37
questa bella:
mi hanno proposto un contratto da 1300 euro al mese, io prnedo mooolto di piu
contando il fatto hce cocopro e viene pagato a giornata io rispondo:
amodio:"ma scusi, ad agosto con la chiusura aziendale prenderei si e no 800 euro giusto?"
intervistatore: "uhm...si giusto piu o meno"
amodio:" e di contributi al mese vengono si e no 400 euro"
intervistatore:"si..giusto"
amodio:"ma non le sembra un po poco?"
intervistatore:"eeehm ma noi dopo 2 anni, (forse) ti facciamo un contratto indeterminato, sei giovane puoi sacrificarti per il tuo avvenire.. bla bla bla bla bla"

TeoB
10-08-2010, 10:01
Originariamente inviato da Kahm

risposi: "anhce io ho una mia vita privata, ed io lavoro per vivere non il contrario"


S ma anche te dio bono, d che lavori anche di notte e una volta passato il periodo di prova fai un po' il cacchio che vuoi. Svegliaaaaaa!!!

Kahm
10-08-2010, 10:17
Originariamente inviato da TeoB
S ma anche te dio bono, d che lavori anche di notte e una volta passato il periodo di prova fai un po' il cacchio che vuoi. Svegliaaaaaa!!!
:( lavorare nel ventunesimo secolo....mentire e ancora mentire? :98:

simo_85
10-08-2010, 10:19
Originariamente inviato da Kahm
intervistatore:"eeehm ma noi dopo 2 anni, (forse) ti facciamo un contratto indeterminato, sei giovane puoi sacrificarti per il tuo avvenire.. bla bla bla bla bla"
Si si con quel "forse" io accetterei subito. :madai!?:

Ranma2
10-08-2010, 10:23
Originariamente inviato da Kahm
:( lavorare nel ventunesimo secolo....mentire e ancora mentire? :98:

Lo fa il datore di lavoro, perch mai dovresti essere sincero. Specialmente in questo periodo

Loading