PDA

Visualizza la versione completa : mandriva copiare file con privilegi root


dario2588
05-09-2010, 12:10
ho installato mandriva su un altro computer e devo dire che mi ha dato subito una buona impressione per la sua velocità e per la sua grafica,solo che devo copiare dei firmware di una chiavetta wifi nella cartella lib/firmware solo che non me lo fa fare, come si fa??
e poi un'altra cosa, come si fa a far ricomparire la barra degli strumenti sul gestore di file (dolphin)?

dario2588
05-09-2010, 13:31
ho risolto il problema della barra degli strumenti... il problema è solo il primo...

mykol
05-09-2010, 21:33
per scrivere in una cartella di sistema devi essere root ... da utente non te lo fa fare, giustamente !

mykol
05-09-2010, 21:58
un modo spiccio è quello di usare mc.

Apri, una console, diventi root, ci scrivi mc e dai invio.

Se non si avvia lo devi installare. Da console di root

urpmi mc

A questo punto in una finestra di mc ti apri la chiavetta (immagino sarà /media/quello_che_é) e ti porti nella dir dove hai il file da copiare, nell'altra finestra ti porti in /lib/firmware, torni nella prima (premendo "TAB" cambi finestra) ti porti sul file da copiare, lo selezioni (ad esempio cliccandoci col destro del mouse), premi il tasto "5" (Copia) su mc ed il gioco è fatto.

P.S. Perdi un pò di tempo ad imparare ad usare mc, ti sarà utilissimo in moltissime occasioni (hai una pseudo-grafica anche con X disattivato).

Sul mio mandriva 2009 ad esempio, konqueror non si avvia da root e per usare "sudo" dovrei configurarlo; mc è la soluzione più semplice !

patel
06-09-2010, 08:33
per un utente inesperto che non sa usare il terminale mi sembra un grosso difetto di mandriva, la possibilità di utilizzare il filemanager come root mi sembra importante.

mykol
07-09-2010, 01:27
per un utente inesperto che non sa usare il terminale mi sembra un grosso difetto di mandriva, la possibilità di utilizzare il filemanager come root mi sembra importante.

... e combinare casini ... quella di non farglielo usare è invece una saggia decisione.

Se uno ormai sa quello che sta facendo (ed ha un minimo di iniziativa) si può configurare sudo ed usare quello.

Senza contare che comunque, come gli ho suggerito, può sempre utilizzare da root mc che è il miglior file manager esistente.

gio14
07-09-2010, 01:59
Originariamente inviato da mykol
... e combinare casini ... quella di non farglielo usare è invece una saggia decisione.

Se uno ormai sa quello che sta facendo (ed ha un minimo di iniziativa) si può configurare sudo ed usare quello.

Senza contare che comunque, come gli ho suggerito, può sempre utilizzare da root mc che è il miglior file manager esistente.

Sono perfettamente daccordo, io MC l'ho sempre usato fin dagli inizi con qualsiasi distro, sia come file manager che come editor (sempre in modalità testuale) l'ho trovo davvero insostituibile

patel
07-09-2010, 09:00
Originariamente inviato da mykol
... e combinare casini ... quella di non farglielo usare è invece una saggia decisione. quindi è giusto che uno non sia padrone di aprire i file di una chiavetta o un disco usb ?
Se poi torna a windows dove è padrone del suo pc ?
Ti sei mai chiesto perché pclinuxos abbia sorpassato Mandriva da cui deriva ? proprio perché ha tutti gli strumenti che servono per evitare l'uso del terminale.

cacao74
07-09-2010, 13:51
a parte il fatto che qui si sta parlando di chiavetta wifi e non di chiavetta usb...
a parte il fatto che dare facile e libero accesso come root al filesystem porta solo casini...

il consiglio di usare il terminale oppure mc per copiare dei file in "/lib/firmware" e' corretto.
e' un'operazione di amministrazione del sistema e non di uso quotidiano pertanto servono i massimi privilegi e non deve interessare l'utente desktop.

imho.

perche' ostinarsi a non leggere un poco di documentazione?
http://www.mandrakeitalia.org/news/mandriva/nuovo-manuale-mandriva-2010-garatti

dario2588
07-09-2010, 21:21
ormai ho risolto da un bel pezzo in un altro modo...

Loading